Clicks4.1K

"La sconfitta verrà per i traditori della fede" | Anguera incoraggiante (8 gennaio 2020)

4.913 – MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA REGINA DELLA PACE, TRASMESSO IL 14/01/2020

Cari figli, sono la vostra Madre Addolorata.

Vi chiedo di essere fedeli a Mio Figlio Gesù e al vero Magistero della Sua Chiesa.

Camminate per un grande naufragio nella fede.


La mancanza di amore per la verità causerà grande confusione e divisione tra i Miei poveri figli.

Piegate le vostre ginocchia in preghiera.

Questo è il tempo dei dolori per gli uomini e le donne di fede.

Qualunque cosa accada, non permettete che la fiamma della fede si spenga dentro di voi.

Testimoniate ovunque che siete del Signore.

Non permettete che nulla vi allontani dal cammino che vi ho indicato.

Rimanete sempre con Gesù.

CercateLo nell'Eucaristia, perché solamente così potete raggiungere la vittoria.

Non vi dimenticate: la Presenza di Mio figlio Gesù in Corpo, Sangue, Anima e Divinità nell'Eucaristia è una verità non negoziabile.

Stete attenti.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.

Grazie per averMi permesso di riunirvi qui ancora una volta.

Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

Rimanete nella pace.

* * *

4.912 – MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA REGINA DELLA PACE, TRASMESSO IL 11/01/2020

Cari figli, Io vi amo come siete e vengo dal Cielo per chiamarvi alla santità.

Ritornate a Colui che è il vostro tutto e vi aspetta a Braccia Aperte.

Non incrociate le braccia.

Dio ha fretta.

Quello che dovete fare, non lasciatelo per il domani.

Vi chiedo di avere fiducia.

Il domani sarà migliore per gli uomini e le donne di fede.

Non vivete lontani dal cammino che vi ho indicato.

L'umanità percorre i sentieri dell'autodistruzione che gli uomini hanno preparato con le proprie mani.

Cercate forze nella preghiera e nell'Eucaristia.

Allontanatevi dal mondo e servite il Signore con fedeltà.

Tutto in questa vita passa, ma la Grazia di Dio in voi sarà Eterna.

Amate e difendete la verità.

La Chiesa del Mio Gesù berrà il calice amaro della sofferenza.

La mancanza di amore alla verità porterà molti uomini e donne a un grande naufragio nella fede.

Soffro per quello che viene per voi.

Piegate le vostre ginocchia in preghiera davanti alla croce.

Io sarò sempre con voi, anche se non Mi vedete.

Avanti senza paura.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.

Grazie per averMi permesso di riunirvi qui ancora una volta.

Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

Rimanete nella pace.

* * *

4.911 – MESSAGGIO DI NOSTRA SIGNORA REGINA DELLA PACE, TRASMESSO IL 08/01/2020

Cari figli, confidate nel Signore.

Egli è con voi e nulla dovete temere.

Vivete nel tempo dei dolori, ma camminate per un futuro ancora più doloroso.

Pregate.

La sofferenza sarà grande per gli uomini e le donne di fede.

Io sono la vostra Madre Addolorata e soffro per quello che viene per voi.

IL SEME DEL MALE SI DIFFONDE OVUNQUE, MA IL VOSTRO AMORE E FEDELTÀ AL MIO GESÙ E ALLA SUA CHIESA CONTRIBUIRANNO PER IL TRIONFO DEFINITIVO DEL MIO CUORE IMMACOLATO.

Non tiratevi indietro.

Chi è con il Signore mai sperimenterà il peso della sconfitta.

LA SCONFITTA VERRÀ PER I TRADITORI DELLA FEDE; QUESTI, SE NON SI PENTIRANNO, AVRANNO IL CASTIGO ETERNO.

Rimanete fermi nel cammino che vi ho indicato.

Qualunque cosa accada, non vi dimenticate le lezioni del passato.

Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto nel nome della Santissima Trinità.

Grazie per averMi permesso di riunirvi qui ancora una volta.

Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

Amen.

Rimanete nella pace.

_____________________________

APPROFONDIMENTO TEMATICO

“Vengo dal Cielo per chiamarvi alla santità”


L’ uomo rigenerato dal battesimo, l’uomo nuovo, con tendenze nobili, soprannaturali, divine, prodotte in noi dallo Spirito Santo per i meriti di Gesù e per l’intercessione della SS. Vergine e dei Santi.

Ma al suo fianco c’è l’uomo naturale, l’uomo carnale, il vecchio uomo, con le tendenze malvagie che il battesimo non ha estirpato dall’anima nostra: è la triplice concupiscenza che abbiamo dal primo nostro nascere, e che il mondo e il demonio stuzzicano e rinforzano, tendenza abituale che ci porta all’amore disordinato dei piaceri sensuali, della nostra eccellenza e dei beni della terra.

Questi due uomini vengono fatalmente a conflitto: la carne o l’uomo vecchio desidera e cerca il piacere senza curarsi della sua moralità; lo spirito ben gli rammenta che vi sono piaceri proibiti e pericolosi che bisogna sacrificare al dovere, vale a dire alla volontà di Dio; ma, insistendo la carne nei suoi desideri, la volontà, aiutata dalla grazia, è obbligata a mortificarla e occorrendo crocifiggerla.

Il cristiano è dunque un soldato, un atleta, che lotta per una corona immortale e lotta fino alla morte. Questa lotta è perpetua; perché, non ostante i nostri sforzi non possiamo liberarci dall’uomo vecchio; non possiamo che indebolirlo, incatenarlo, e fortificare nello stesso tempo l’uomo nuovo contro i suoi assalti.

Da principio la lotta è quindi più viva, più accanita, e i contrattacchi del nemico più numerosi e più violenti. Ma a mano a mano che, con sforzi energici e costanti, riportiamo vittorie, il nostro nemico s’indebolisce, le passioni si calmano, e, salvo certi momenti di prova voluti da Dio per elevarci a più alta perfezione, godiamo d’una calma relativa, presagio della vittoria definitiva.

Alla grazia di Dio ne dobbiamo il buon esito. Non dimentichiamo però che le grazie concesseci sono grazie di combattimento non di riposo; che siamo lottatori, atleti, asceti, e che dobbiamo, come San Paolo, lottare sino alla fine per meritar la corona: “Ho combattuto la buona battaglia, ho terminato la corsa, ho conservato la fede”.

Dal “Compendio di Teologia Ascetica e Mistica” di padre Adolphe Tanquerey (1854 – 1932)
Figli di Maria and one more user like this.
Figli di Maria likes this.
Maurizio Muscas likes this.
Kiakiar
Gesu si é definito via verita vita, Lui è la via che porta ai cieli, e si diventa Suoi servi, servitori quindi della verita', solo se Lo si imita portando la propria croce e rinnegando se stessi. Il Suo gioco é dolce e leggero perché ogni rinuncia fatta per amore riempe di gioia l' anima anche se a volte il corpo soffre quando si priva di qualcosa . La via per arrivare a Lui, ossia la via che …More
Gesu si é definito via verita vita, Lui è la via che porta ai cieli, e si diventa Suoi servi, servitori quindi della verita', solo se Lo si imita portando la propria croce e rinnegando se stessi. Il Suo gioco é dolce e leggero perché ogni rinuncia fatta per amore riempe di gioia l' anima anche se a volte il corpo soffre quando si priva di qualcosa . La via per arrivare a Lui, ossia la via che conduce alla vita, la via che Lui stesso ha percorso è angusta e la porta per entrare nel regno dei cieli é stretta e sono pochi quelli che la trovano, ( Matteo 7.13) proprio perché non la cercano nel posto giusto, ma nel compromesso con lo spirito del mondo, a cui invece lo spirito evangelico si oppone. Non è facile salvarsi, costa fatica, sacrifici, coerenza con la predicazione di Cristo che ha pronunciato parole chiare per farci capire che solo i violenti si impadroniscono del regno dei cieli, ossia solo coloro i quali cercano di amare Dio con tutte le loro forze, cercando di resistere alle varie forme di concupiscenza, alle tentazioni del mondo ,della carne, e del diavolo. Chi propone di credere e di vivere un vangelo light, buonista, che vada a braccetto con la logica mondana giustificando le sue prese di posizione, non è capace di servire la verità perche non si possono servire due padroni, o si serve Cristo e si allora perseguitati dal mondo come lui o si serve il principe di questo mondo e si viene di conseguenza applauditi da quest' ultimo. A noi la scelta. O seguire la via in salita che porta alla luce vera o seguire la via larga della menzogna, delle mezze verità, del " tanto cosi fan tutti" rivelandosi incapaci di mettere in pratica le parole di Gesu, unico modello e maestro a cui dovremmo guardare per essere illuminati sulle nostre scelte. Con il suo coraggio di portare a termine la propria missione ci ha insegnato infatti a non tener conto delle apparenze ma a stimare solo ciò che è essenziale, ossia fare la volontà del Padre a qualsiasi prezzo .
Tempi di Maria likes this.
Grazie del commento
Kiakiar likes this.
Kiakiar
Grazie a lei che divulgando questi messaggi ci fornisce degl' ottimi spunti di riflessione.
N.S.dellaGuardia likes this.
Kiakiar likes this.
Di fronte a questi.messaggi e inevitabilebporsi una domanda .Sto combattendo la buona battaglia a difesa della VERITÀ. Che lo Spirito Santo ci renda docili ma combattenti schiavi di Maria .Abbandonati a Lei saldi nella difesa della VERITÀ .
N.S.dellaGuardia and one more user like this.
N.S.dellaGuardia likes this.
Augustinus Aurelius likes this.
Annacantoni and 3 more users like this.
Annacantoni likes this.
Suari likes this.
Christoforus78 likes this.
N.S.dellaGuardia likes this.
nolimetangere likes this.
alda luisa corsini likes this.
alda luisa corsini likes this.
nolimetangere likes this.