Gloria.tv And Coronavirus: Huge Amount Of Traffic, Standstill in Donations
Clicks1.4K
it.news
7

Cardinale Brandmüller: Sinodo in Germania scimmiotta Lutero

La Via Sinodale Tedesca riguarda il "potere", scrive il cardinale Brandmüller, 91, su Die-Tagespost.de (14 febbraio).

I quattro argomenti del sinodo (potere, donne, celibato, sessualità) sono per lui la diagnosi della malattia del Cattolicesimo tedesco: autoreferenzialità che sostituisce il Vangelo.

Il cardinale osserva che il sinodo ripete Lutero, affermando l'uguaglianza fondamentale di tutti gli appartenenti alla Chiesa, mentre ignora i sacramenti dell'Ordine Sacro.

Lutero scrisse (1520): “Perché chi ha superato il battesimo può vantare di essere già stato ordinato sacerdote, vescovo e Papa..." e ancora "siamo tutti ugualmente sacerdoti".

Brandmüller è stupefatto del livello a cui il sinodo "corrisponde alle intenzioni di Lutero".

Il cardinale conclude che il sinodo tenta di imporre strutture mondane democratiche, ma che ciò è contrario alla natura della Chiesa.

Foto: © Synodaler Weg/Malzkorn, #newsIuseawmomu

"La scimmia del Quarto Reich ballava la polka sopra il muro..."
Secondo me c'è anche come una atmosfera dei tempi che è irreligiosa, legata alla filosofia, all'antropologia e alla psicologia e psicanalisi che hanno molto prestigio nella vita quotidiana e anche nelle istituzioni pubbliche come la scuola e la sanità. Mene sono reso conto da poco quindi elaboro a braccio. Comunque queste discipline escludono Dio dal tutto, dalla Storia, dalla vita delle persone …More
Secondo me c'è anche come una atmosfera dei tempi che è irreligiosa, legata alla filosofia, all'antropologia e alla psicologia e psicanalisi che hanno molto prestigio nella vita quotidiana e anche nelle istituzioni pubbliche come la scuola e la sanità. Mene sono reso conto da poco quindi elaboro a braccio. Comunque queste discipline escludono Dio dal tutto, dalla Storia, dalla vita delle persone e dei popoli mi pare.Spesso implicitamente offrono una visione della vita deterministica. Per caso ho notato che evidenziare quello che unisce piuttosto da quello che divide è strategia comunicativa mutuata dalla psicologia sociale.. tipo grande fratello. Le persone credono molto a queste discipline e le prendono come guida e modo di pensare.
"Spesso implicitamente offrono una visione della vita deterministica".Si',l'ho notato anch'io ,anche in me,e invecchiare aiuta a notarlo,perche' da giovani si e' trascinati di piu'.La giovinezza e' un rischio ma un rischio che Dio benedice"(Georges Bernanos).Ti da' piu' pesci,ma nel tempo tira a insegnarti a pescare.Ti da' di meno, o ti da' in un altro modo,proprio nel senso di rafforzare la tua …More
"Spesso implicitamente offrono una visione della vita deterministica".Si',l'ho notato anch'io ,anche in me,e invecchiare aiuta a notarlo,perche' da giovani si e' trascinati di piu'.La giovinezza e' un rischio ma un rischio che Dio benedice"(Georges Bernanos).Ti da' piu' pesci,ma nel tempo tira a insegnarti a pescare.Ti da' di meno, o ti da' in un altro modo,proprio nel senso di rafforzare la tua volonta' e la tua iniziativa in modo che muovano sempre piu' dall'interno verso l'esterno.Questa e' un'osservazione di tipo esistenziale.Ci sono pero' anche gli errori teologici e filosofici:immanentismo,panteismo,relativismo.Uno piu'sottile, ma simile,che puo' colpire il fedele praticante e svuotarlo lentamente e raffreddarlo,e',secondo me, quello che santa Teresa di Lisieux indicava dicendo che per certe persone religiose conoscere l'esistenza del Mistero della Comunione dei Santi puo' essere pericoloso,fare da freno,e anche qui, ,infatti, credo che possa insinuarsi una visione deterministica:specialmente in una eta' di mezzo,o un po' piu' in la'.Chissa' se pure Dante alludeva a qualcosa di simile,riguardo ai suoi ritardi.
È anni, che vado affermando che è tutto già scritto nei documenti ecumenici, dove c'è accordo tra vertici della Chiesa ex-cattolica e le chiese luterane. Potete leggere come in più punti i principi dottrinali vengono saltati e ora lo vediamo il perché... Perché non interessano. Non interessa ciò che divide, ma ciò che unisce. In questo modo si capiscono le reali intenzioni dei vertici che si …More
È anni, che vado affermando che è tutto già scritto nei documenti ecumenici, dove c'è accordo tra vertici della Chiesa ex-cattolica e le chiese luterane. Potete leggere come in più punti i principi dottrinali vengono saltati e ora lo vediamo il perché... Perché non interessano. Non interessa ciò che divide, ma ciò che unisce. In questo modo si capiscono le reali intenzioni dei vertici che si sono impossessati del potere nella Chiesa: demolire la Chiesa cattolica nell'accettazione delle dottrine eretiche di Lutero (ciò che divide) e passano per scontato l'ecumenismo, come realtà buona e santa a prescindere, mentre ora possiamo constatare che è opera del demonio.
Per conoscere di piu', entrare su questa pagina web:

consiglispirituali.blogspot.com/…/i-documenti-del…
E' proprio un inganno satanico.Se uno,sapendo che deve arrivare al tetto,comincia a costruire una casa dal tetto,rischia che al tetto non ci arrivi mai.A meno che non gli cada in testa qualcosa,o con le buone(grazia) o con le cattive(purificazione e grazia).
La chiesa per questi è nulla di meno che per i pagani: solo un luogo di potere e manipolazione. Dio per loro è solo un concetto a cui non credo ma che usano per accreditarsi come uomini potenti e sapienti ma sono nulla.
Di fatto credo che sia proprio cosi'.Poi quale sia il grado di malafede e di consapevolezza nella malafede in ciascuno lo sa di preciso solo il Cielo,perche' l'uomo tende a ingannarsi facilmente e il demonio aiuta in questo.Anche un'affermazione esatta puo' nascondere insidie. Per esempio Papa Francesco disse che il cattolico fa "cristiano di nome e chiesa di cognome" e che "cercare un rapporto …More
Di fatto credo che sia proprio cosi'.Poi quale sia il grado di malafede e di consapevolezza nella malafede in ciascuno lo sa di preciso solo il Cielo,perche' l'uomo tende a ingannarsi facilmente e il demonio aiuta in questo.Anche un'affermazione esatta puo' nascondere insidie. Per esempio Papa Francesco disse che il cattolico fa "cristiano di nome e chiesa di cognome" e che "cercare un rapporto personale con Dio o con Gesu' puo' essere un pericolo".Vero e non sono novita'.Scriveva per esempio l'ottimo don Giussani in "tracce di esperienza cristiana":"Non esiste esperienza cristiana che non faccia riferimento almeno ultimamente alla categoria di Comunita' e dell'Autorita'".Non come semplice concetto ma come realta' Eucaristica.Di fatto pero'se cresci nel relativismo,nel permissivismo,nell'ecumenismo malinteso,risulta minato il rapporto veramente personale con Maria e Gesu',quindi s'indebolisce la coscienza e la vita di Grazia.La Comunita',nel mal comune mezzo gaudio,tende a non essere eucaristica bensi' "ecumenica".Cioe' un idolo.Tant'e' che l'Eucarestia viene posposta alla Parola,in ordine d'importanza,e non piu' vista come unica via per accedere a Gesu' Cristo Dio.Certo potra' esserlo per molti non cristiani,o cristiani non cattolici,ma se lo diventa per i cattolici ,allora e' come tagliare le gambe alla Chiesa di Cristo.Resta lo Spirito,certo,ma bisogna vedere se e' lo Spirito Santo o lo spirito di Pannella e di mons. Paglia.Spirito di paglia non e' esattamente la Presenza Eucaristica nel Tabernacolo,piccola tenda dentro a cui abita in mezzo a Noi il Dio degli Eserciti,che non accettera' la "comodita" di una casa degna e,con Maria,non si dara' pace,pur essendo la Pace, finche' il nuovo Israele,cioe' la Chiesa Cattolica,non avra' raggiunto tutti gli uomini smarriti e non ne avra' salvato il maggior numero possibile.