Clicks12.6K

Benedetto un presepe al Parlamento Europeo in Bruxelles

Francesco I
28
Il 9 dicembre 2014 , su iniziativa dell'Associazione francese Civitas e con l'interessamento dell'eurodeputato leghista italiano Mario Borghezio, Mons. Fellay ha benedetto un presepe all'ingresso …More
Il 9 dicembre 2014 , su iniziativa dell'Associazione francese Civitas e con l'interessamento dell'eurodeputato leghista italiano Mario Borghezio, Mons. Fellay ha benedetto un presepe all'ingresso del Parlamento Europeo.

Mario Borghezio è un avvocato torinese iscritto all'Unione Monarchica Italiana ed è stato eletto nel collegio di Roma per la Lega Nord . Quando è a Torino frequenta la Messa vetus ordo o presso la cappella del Santo Rosario oppure presso L'Arciconfraternita della Miséricordia .

È noto anche per aver fatto benedire la piazza della repubblica in Torino dopo una manifestazione islamica in cui era stato barbaramente macellato un bovino secondo il rito sunnita.

Alle 16,30 di martedì 9 dicembre, il deputato europeo Mario Borghezio ha accolto le persone invitate ad assistere all'inaugurazione del presepe. Erano presenti eurodeputati, assistenti parlamentari, funzionari europei e invitati esterni all'Istituzione.

Alain Escada, Presidente di Civitas, ha preso brevemente la parola per ricordare che il Bambino Gesù al centro del presepe è chiamato a regnare sulle nazioni e che ogni potere viene da Dio.

In questo centenario della morte di San Pio X, davanti ai convenuti, il Presidente di
Civitas
ha citato le seguenti celebri parole del Sommo Pontefice:
«La civiltà non dev'essere reinventata: essa è stata, essa è la civiltà cristiana, la città cattolica. Si tratta solo di instaurarla e di restaurarla senza posa sulle sue fondamenta naturali e divine».

In seguito, Mons. Bernard Fellay, che ha voluto essere presente personalmente, ha proceduto alla benedizione solenne del presepe, assistito da Don Thierry Legrand, Superiore del Distretto del Belgio e dei Paesi Bassi.
Poi il Superiore Generale della Fraternità San Pio X si è rivolto ai presenti dicendo:

È qui che è incominciato tutto, nel presepe. È dunque normale che i dirigenti dell'Europa rendano omaggio a questo Dio che viene in mezzo agli uomini per salvarli. Lui che è il Re dei Re. Ricordiamoci quello che diveva il cardinale Pie: “Se non è venuto il momento di regnare per Gesù Cristo, allora non è venuto il momento di durare per i governi”. Con la benedizione di questo presepe, la Chiesa affida questo posto alla grazia di Dio. Questo piccolo ambiente diviene un sacramentale e tutti quelli che verranno a raccogliersi qui, ne approfitteranno
”.

Oltre all'On. Mario Borghezio, organizzatore con Civitas di questa iniziativa, erano presenti alla benedizione molti eurodeputati: francesi, inglesi, greci, portoghesi e italiani.
fidelis eternis
A proposito di offese papali ai cattolici tradizionalisti: ricordate quella pubblicità della Wind con Aldo,Giovanni e Giacomo, in cui Aldo (quello alto e stralunato) riceve continue offese tramite il suo cellulare?ebbene, l’amico Giovanni lo riprende dicendogli “ma come, ti lasci offendere così, senza reagire?”, al che Aldo ribatte tutto giulivo “he si, più mi offendono e più mi ricaricano!” …More
A proposito di offese papali ai cattolici tradizionalisti: ricordate quella pubblicità della Wind con Aldo,Giovanni e Giacomo, in cui Aldo (quello alto e stralunato) riceve continue offese tramite il suo cellulare?ebbene, l’amico Giovanni lo riprende dicendogli “ma come, ti lasci offendere così, senza reagire?”, al che Aldo ribatte tutto giulivo “he si, più mi offendono e più mi ricaricano!” Infatti, per ogni offesa ricevt via cellulare il bravo aldo riceveva un accredito (sia pur piccolo) sul suo conto Wind.
Mutatis mutandis (come dev’essere gradito questo motto al clero arcobaleno!) si può verosimilmente affermare che quanto più il Sato Padre (?) ci offende, a noi cattolici, tanto più noi ci ricarichiamo, cioè ci confermiamo nella vera fede cattolica bimillearia.
Infatti , non ci ha forse avvertito NSGC di preoccuparci quando il mondo intero ci applaude ( come fa con l’astuto Bergoglio) e di rallegrarci, invece, quando siamo perseguitati per amor Suo, perché Lo seguiamo e Lo testimoniamo a viso aperto, senza compromessi col mondo, in modo integrale, fedeli all’evangelico “si si, no no” ? (che brutta genia di integralisti, divisivi e non inclusivi, che siamo, vero?).
fidelis eternis
rancesco papa della tolleranza? dell’accoglienza, dell’inclusione ? ma certo, però questa virtù non intende proprio esercitarla verso i veri cattolici, no, loro li esclude a priori, li commissaria, li caccia dalle università (ex) cattoliche, li scomunica, li deride ed offende ad ogni piè sospinto (con le offese che ha rivolto ai cattolici è stato riempito un libro intero). Un papa, quindi, …More
rancesco papa della tolleranza? dell’accoglienza, dell’inclusione ? ma certo, però questa virtù non intende proprio esercitarla verso i veri cattolici, no, loro li esclude a priori, li commissaria, li caccia dalle università (ex) cattoliche, li scomunica, li deride ed offende ad ogni piè sospinto (con le offese che ha rivolto ai cattolici è stato riempito un libro intero). Un papa, quindi, tollerante al 100%
- con gli storici nemici di Cristo : dichiara pubblicamente di non volerli convertire, (vedi Eugenio Scalfari);
- con gli eretici : sono già nella Chiesa di Cristo, mica devono più farvi rientro;
- con gli ebrei osservanti : sono fratelli maggiori nella fede, non hanno bisogno di convertirsi a Cristo, l’Antica Alleanza è ancora in vigore;
- con gli islamici : fanno parte della famosa “religione del libro”…;
- con tutti i seguaci delle religioni non cristiane : “il proselitismo? è una solenne sciocchezza … vado a convincere qualcuno a farsi cristiano? no no no…”.
Tutte parole uscite dalla bocca di Bergoglio, alias papa Francesco, tranne il “subsistit in” di Lumen Gentium 8/b, e la famosa “Nostra Aetate”.
Ecco cosa pensa in proposito il professor Francesco Lamendola :
“Una chiesa tollerante non è la Chiesa di Cristo. Il quale non ha predicato la tolleranza, né il relativismo, ma la verità, dicendo: Andate in tutto il mondo a battezzare e predicate il Vangelo. E chi crederà, sarà salvo; ma chi non crederà, sarà condannato..”
www.unavox.it/ArtDiversi/DIV2717_Lamendo…
Fatima.
Peccato che è del 2014!
Bibiana
Sehr schön!

Gibt es im EU-Parlament auch ein Kreuz?
Francesco Federico
@bizio

Merci !
bizio
francejeunessecivitas.hautetfort.com/media/01/01/1740748909.JPG
Dobrze, że chociaż jeden polski poseł był obecny na tej uroczystości.
Walter
In quel covo di vipere ci voleva proprio un'iniziativa del genere...
Caesar
sulnadzlato
IN ETERNUM.

Rímský exorcista G. Amorth povedal, ze vo Vatikáne sa usadili satanské legie:
euportal.parlamentnilisty.cz/Articles/11177-predni-ex…
Aj kardinál Bertone povedal, ze Vatikán je plný jedovatých zmijí a udavacov:
www.aktuality.sk/…/vatikan-je-plny…
musíme dúfat, ze Omnipotens Deus tie legie vyzenie a znicí.
m.rekinek
KIRKOR 2014-12-14 13:03:28
NIECH POKUTUJE I WRACA DO KOŚCIOŁA KATOLICKIEGO
-------------------------------------------------------
ALE SKANDAL, jak on śmiał pobłogosławić, przecież szopkę miał błogosławić sam ... KiKo , ale ten chyba wybrał urlop w rodzimym israelu, no cóż , NIECH POKUTUJE I WRACA DO KOŚCIOŁA KATOLICKIEGO , z tym że żeby do czegoś wracać najpierw trzeba w tym być.
ApoCalypso
😇 👍
CollarUri
Venite adoremus Dominum
joão alves
Eu acho muito bem que o Superior da Fradernidade Sao Pio X fosse em Strasburg bencer uma capilha depois que o sumo Pontifice foi no Parlamento europeo sem visitar a Igreja catedral.
Caesar
Má to svoj význam, aspon si poslanci EU parlamentu uvedomia, aké sú korene europských národov, ze sú krestanské a nie multikultúrné, lebo multikulturalizmus je výmysel mason lozí a diablov.
V EU nemá co satanský islam hladat!
Caesar
To je pekné. V Bruseli proislamskí multikultúrní sialenci odstránili vianocný strom z námestia, zatial co v EU parlamente sú pozehnané a vystavené jaslicky.
Novus ordo cirkev je v úpadku, no význam katolíckej tradície na vzostupe. Inak to ano nemoze byt, katolíci majú toho pokoncilového sialenstva dost.
Inquisitor
northman1987 proszę nie siać paniki ani herezji fałszywych objawień od obłąkanej Pani Różalskiej, która odpowiada za profanację obrazu Chrystusa Miłosiernego w Łagiewnikach. Powinna sama zmywać ten brokat w ramach pokuty.
Inquisitor
KIRKOR 2014-12-14 13:03:28
NIECH POKUTUJE I WRACA DO KOŚCIOŁA KATOLICKIEGO
-------------------------------------------------------------------------------
I napisał to sekciarz, który należy do ruchu judaizającego Kościół i rozwalającego go od środka.
KIRKOR
NIECH POKUTUJE I WRACA DO KOŚCIOŁA KATOLICKIEGO
adan1
myślę że w ostatnim czasie mamy do czynienia ze wzrostem znaczenia Bractwa św Piusa X w świecie ,tego nie da się już zatrzymać ,czym więcej się ich zwalcza i krytykuje ,tym większa staje się ich siła i przebicie
agnieszka
Fajnie, że właśnie bp. Fellay pobłogosławił szopkę. Ale jak to się mogło stać, że właśnie jego zaproszono? Czy ktoś zna kulisy tej decyzji?
solosole
Lì ci vorrebbe un esorcismo!!!
cyprian
This ceremony happened just as unnoticed by those around like 2,000 years ago at the birth of Jesus Christ.
Inquisitor
Probably sisters of FSSPX.
gottogosome
That's a beautiful version of the Ave Maris Stella. Does anybody knows who singing it?
Francesco I
M. Borghezio est député de la "Ligue du Nord". Ce parti est allié, au niveau européen, avec le Front National de Marine Le Pen
Santiago74
Vergelts Gott!
Ottov.Freising
👍 😇
Maurizio Muscas
Il primo prete cattolico che sia mai stato al parlamento europeo. Mons. Fellay.
Francesco I
L'onorevole Borghezio frequenta la Chiesa della Misericordia di Torino, dove Monsignor Savarino celebra regolarmente la Santa Messa Tridentina