Clicks803
it.news
1

Ex presidente Banca Vaticana ruba 60 milioni di euro

La procura vaticana vuole mettere per otto anni in carcere Angelo Caloia, 81, ex presidente della Banca Vaticana (1989-2009).

Caloia è accusato di appropriazione indebita per €60 milioni, Avrebbe venduto quasi tutte le proprietà immobiliari della Banca Vaticana a se stesso e ai suoi complici tramite società offshore.

Tra i suoi complici c'erano l'avvocato Gabriele Liuzzo (pena richiesta: 8 anni) e suo figlio Lamberto (pena richiesta: 6 anni).

Caloia è successore di Monsignor Paul Marcinkus (+2006) alla Banca Vaticana. Il processo è cominciato nel maggio 2018. La sentenza verrà pronunciata il 21 gennaio 2021.

Secondo l'accusa, gli accusati avrebbero agito per avidità, tenendo per loro stessi le proprietà di maggior valore.

Durante le indagini, Caloia ha giustificato e milioni di euro trovati nei suoi conti bancari con un'eredità della suocera, ma interrogato dagli inquirenti non ricordava nemmeno il nome della suocera.

#newsOcqhkufbgw

il vandea
La pena adeguata sarebbe 'detenzione a tempo indeterminato, fino a restituzione integrale del maltolto'.