Join Gloria’s Christmas Campaign. Donate now!
Clicks2.1K
it.news
54

Apostasia, non scisma - Cardinale Burke

La Chiesa di oggi si trova in apostasia dalla Fede, non in scisma, ha detto il cardinale Raymond Burke a TheWandererPress.com (17 gennaio).

Vescovi, sacerdoti e laici "hanno di fatto abbandonato la Fede Cattolica sposando insegnamenti e pratiche che sono contrarie al Deposito della Fede", ha aggiunto.

Burke critica “il silenzio di così tanti cardinali e vescovi", che dovrebbero difendere la Fede "apertapente", perché nella tremenda confusione della Chiesa e nella sua crescente divisione "non può mai essere giusto" rimanere in silenzio.

Foto: Raymond Burke, #newsSiirnocwtl
Se non erro: scisma è il rifiuto di qualche verità di fede che tuttavia conserva la fede in Cristo e l'adesione alla vita battesimale (vedi le numerose chiese o confessioni cristiane scismatiche); apostasia è abbandono della fede in Cristo e della vita battesimale. Da tempo ormai, in una popolazione europea e italiana che era composta da battezzati oltre il 90%, assistiamo a chiese quasi vuote, …More
Se non erro: scisma è il rifiuto di qualche verità di fede che tuttavia conserva la fede in Cristo e l'adesione alla vita battesimale (vedi le numerose chiese o confessioni cristiane scismatiche); apostasia è abbandono della fede in Cristo e della vita battesimale. Da tempo ormai, in una popolazione europea e italiana che era composta da battezzati oltre il 90%, assistiamo a chiese quasi vuote, abbandono dei sacramenti, aumento dei divorzi-matrimoni civili-convivenze oltre i matrimoni religiosi, stravolgimento etico e morale e aborto. Inutile negare che assistiamo ad un abbandono generale dei fedeli di oltre il 60%. Poco importa se molti fra loro si dicano "cristiani non praticanti": i fatti sono questi. Penso dunque anch'io che sia in atto un'apostasia reale e generale ("strisciante" come ebbe a dire san Giovanni Paolo II) ben superiore alle varie forme di eresie, che tuttavia non mancano. Sono infatti mascherate dall'ecumenismo irenico e dai compromessi subentrati all'ecumenismo attuato invece dai Papi precedenti (vedasi la definizione di Lutero "riformatore della Chiesa" o la pratica diffusa e invalida dell'intercomunione). Penso amaramente che il Cardinale veda correttamente.
polos
Siccome don Minutella in una sua catechesi recente ha criticato il Cardinale perché ha detto "non scisma", vorrei chiedere a don Minutella: ma l'apostasia non è forse peggio dello scisma?

Se la risposta è sì, allora non capisco la critica di don Minutella.
Fabianp likes this.
Don Reto Nay likes this.
Ricostruzione vera solo in parte perché il pesce marcio puzza prima dalla sua testa: permesso ai sacerdoti a non celebrare tutti i giorni la S.Messa con grave omissione per i fedeli; conferma con Amoris Laetitia di dare la S.Eucaristia a chi si reca dal confessore ed espone le ragioni del suo matrimonio precedente e senza avere la sentenza di nullità può ricevere l'Eucaristia e continuare a …More
Ricostruzione vera solo in parte perché il pesce marcio puzza prima dalla sua testa: permesso ai sacerdoti a non celebrare tutti i giorni la S.Messa con grave omissione per i fedeli; conferma con Amoris Laetitia di dare la S.Eucaristia a chi si reca dal confessore ed espone le ragioni del suo matrimonio precedente e senza avere la sentenza di nullità può ricevere l'Eucaristia e continuare a convivere con l'attuale concubina, pardon "compagna" per il pensiero unico dominante anche in Vaticano; i diaconi danno fuori l'Eucaristia anche se negli Atti degli Apostoli erano adibiti per servire nelle opere di carità e nelle mense dei poveri, senza parlare dei ministri straordinari che partono come telecomandati a distribuire l'Eucaristia tutte le domeniche. Per esempio nella mia parrocchia nella Chiesa principale sono in quattro: il sacerdote, un diacono, e gli altri non so se sono accoliti o semplici laici. So per certo che altri ministri straordinari in altre parrocchie sono sposati possono dare l'Eucaristia agli ammalati. Mi chiedo però se vi fosse il sacerdote questi ammalati potrebbero confessarsi prima, che se hanno qualche peccato mortale sulla coscienza sarebbe impedito loro di commettere sacrilegio. Ma per la Chiesa della misericordia ultimamente passa tutto e così tante cose sante vengono fatte male.
nolimetangere and 3 more users like this.
nolimetangere likes this.
Giovanni da Rho likes this.
muntcarimell likes this.
Marziale likes this.
Stev33
E allora parla "apertamente " dicendo chi è in apostasia
nolimetangere and 3 more users like this.
nolimetangere likes this.
Ermasteo likes this.
Giovanni da Rho likes this.
muntcarimell likes this.
Marziale
Parole talmente vere e condivisibili da risultare banali.
Christoforus78 and 2 more users like this.
Christoforus78 likes this.
vincenzo angelo likes this.
polos likes this.