it.news
281

Guerra a Dijon: Arcivescovo Minnerath cerca il pelo nell'uovo

L'arcivescovo Roland Minnerath di Dijon (Francia) sta denigrando la Fraternità Sacerdotale di San Pietro (FSSP) per giustificarne l'ingiusta espulsione dalla sua arcidiocesi. Con un comunicato non …More
L'arcivescovo Roland Minnerath di Dijon (Francia) sta denigrando la Fraternità Sacerdotale di San Pietro (FSSP) per giustificarne l'ingiusta espulsione dalla sua arcidiocesi.
Con un comunicato non firmato del 17 giugno, Minnerath ha ricordato che il primo prete della FSSP è stato ricevuto nell'Arcidiocesi di Dijon nel 1998 con la clausola (illegale) che dovesse co-presiedere "di tanto in tanto" nel Nuovo Rito, in modo che non ci fosse alcuna "separazione ermetica" tra i "due riti". Presentare la "co-presidenza" come segno di unità è inammissibile, perché ogni prete è libero di co-presiedere o meno.
Minnerath è arrivato a Dijon nel 2004 e scrive che nel 2007, quando il primo prete della FSSP se n'è andato, l'Arcidiocesi pensava di assumere per la chiesa di Vecchio Rito con preti diocesani, ma questo piano è fallito, quindi alla FSSP è stato consentito di inviare un altro prete, don Xavier Garban, ancora con la condizione illecita che dovesse presiedere nel Nuovo Rito, il che è successo. …More