Clicks926
it.news
1

Croce a pezzi - Coronavirus prosegue

La croce miracolosa di San Marcello al Corso (XIV secolo) è stata pesantemente danneggiata dopo essere rimasta per due ore sotto la pioggia in Piazza San Pietro, per la benedizione "Urbi et Orbi" di Francesco, venerdì scorso.

Secondo quanto riferito, il legno antico è ora gonfio. In alcune zone sono comparse delle bolle sulla vernice. La tempera che rappresenta il sangue si è staccata. I dettagli delle braccia sono distrutti.

Lo spin doctor di Francesco, Andrea Tornielli, ha nascosto il disastro scrivendo che "il crocefisso è bagnato di lacrime dal cielo" (VaticanNews.va, 28 marzo).

Il crocefisso era stato salvato da un incendio nel 1519 ed era stato portato in processione nel 1522 per allontanare la peste da Roma.

#newsJiqovwpaam

Marziale
Chi mai terrebbe il proprio Rosario sotto la pioggia e le intemperie?