FONTI EXTRABIBLICHE SU GESU' DI NAZARETH. 4

Mara bar Sarapion Mara bar Sarapion era un filosofo stoico siriano, originario di Samosata, del I sec. d.C. Fu incarcerato dai romani e dalla prigionia scrisse una lettera al figlio Serapion. Riportata …More
Mara bar Sarapion
Mara bar Sarapion era un filosofo stoico siriano, originario di Samosata, del I sec. d.C. Fu incarcerato dai romani e dalla prigionia scrisse una lettera al figlio Serapion. Riportata da un manoscritto del VII sec. conservato al British Museum, questa lettera risale al 73 d.C. e riporta ammonizioni ed esortazioni che Mara invia al figlio Serapion. Egli raccomanda al figlio di perseguire la sapienza nella sua vita, anche se questo comporta andare incontro a persecuzioni e calunnie, così come è accaduto in passato ad a numerosi personaggi della storia e come sta avvenendo per lui stesso, presagendo una sua possibile condanna a morte ad opera dei romani. E Mara cita Socrate, Pitagora e il “saggio Re dei Giudei” tradito dal proprio popolo e condannato a morte. Non fa il nome di Gesù, ma il saggio re dei Giudei è proprio identificabile con Cristo; non si riscontra, infatti, nessun re dei giudei che fu ucciso dagli stessi giudei, se non Gesù Cristo che fu accusato di essersi …More
franco molinari
Il Saggio re dei Giudei NON e' il Cristo che veneriamo cioe' il Vero Messia ma Giovanni da Gamala,legittimo erede al trono di Giudea,il Barabba(nome storpiato dalle trascrizioni)cioe Bar-abbâ, letteralmente "figlio del padre,Messia Giudaico.