Clicks824
it.news
2

Arcivescovo argentino: la Messa trasformata in "un festino per bambini"

La Messa originale in latino, che lui chiama "il rito più sacro del Cattolicesimo," è stata "manipolata" – questo scrive l'arcivescovo emerito Hector Aguer (77), su InfoCatolica (23 giugno).

È stata introdotta l'improvvisazione, la bellezza è stata abolita, specialmente nella musica sacra. Aguer spiega: "sono stati imposti gesti e comportamenti come urlare, applaudire, ballare, gesti completamente alieni a una celebrazione sacra."

Francesco ha licenziato Aguer deci giorni dopo che questi aveva raggiunto l'età del pensionamento, sostituendolo con lo scrittore ombra di Francesco, esperto di baci, Victor Manuel Fernandez.

Aguer ha sentito personalmente dei compagni vescovi dire che "non c'è più alcuna distinzione tra sacro e profano" e "che erano contenti di questo sviluppo."

“L'interpretazione unilaterale che l'Eucarestia di Novus-Ordo sia un incontro fraterno ha oscurato la sua natura sacrificale" – spiega Aguer.

L'arcivescovo nota che la Messa a volte diventa "uno spettacolo, una piccola festa per bambini", così "la fede è messa tra parentesi è il riferimento a Dio è sostituito dalla centralità e dal primato dell'uomo."

Foto: Hector Aguer, © wikicommons, CC BY-SA, #newsCcurlwcgwd

Maurizio Muscas
Ottima analisi di mons Aguer e bellissima vignetta sul Pampero.
Francesco I
Anche un altro "arcivescovo argentino" celebrava le messe con i burattini, sembra che la cosa gli abbia fatto fare carriera!

Sancta Missa Secundum Cardinalem Sanctae Romanae Ecclesiae Bergoglio sive Papam Franciscum