signummagnum
24.3K

La misura è colma! Ricorriamo alla «scomunica spirituale» | La Scure di Elia

Omnis arbor, quae non facit fructum bonum, excidetur et in ignem mittetur (Mt 7, 19). «Ogni albero che non porta buon frutto sarà tagliato e gettato nel fuoco». Riconoscere di non essere abilitati a …More
Omnis arbor, quae non facit fructum bonum, excidetur et in ignem mittetur (Mt 7, 19).
«Ogni albero che non porta buon frutto sarà tagliato e gettato nel fuoco». Riconoscere di non essere abilitati a emettere sentenze in foro esterno sulla gerarchia infedele non equivale ad escludere ogni possibilità di giudizio in foro interno, purché sia formulato con retta coscienza e fondato su sufficiente cognizione di causa, e sul piano della dottrina e su quello dei fatti. Benché il potere di legare e di sciogliere, propriamente parlando, appartenga ai soli Apostoli e ai loro successori, tutti i membri della Chiesa detengono il diritto e il dovere di considerare alla stregua di un pagano e di un pubblicano chi sia stato inutilmente redarguito più volte e in forme via via più impegnative (cf. Mt 18, 15ss). In tal modo si applica spiritualmente la scomunica nei riguardi di quanti, a qualunque livello gerarchico, peccano gravemente e ostinatamente contro la fede, la santità del culto e la giusta …More
Danielemercuri
Gesù Cristo vero Dio e vero uomo l unico Salvatore e via di salvezza ...
GCMCS
Avanti uniti nella preghiera per la vittoria del bene sul male.