Clicks1.3K
it.news
1

Cardinale martire prega per il suo detrattore

Il cardinale George Pell recita una parte del breviario pregando per i suoi accusatori pubblici e per il suo detrattore, che lo ha portato a processo.

"Questo è quello che dovremmo fare" ha detto Pell a un amico qualche settimana fa, come scrive TheAustralian.com.au (2 marzo).

Pell ha detto al suo amico di essere sostenuto dalla "mia fede" e dalla "mia innocenza".

Già mesi fa, aveva definito il processo "una piccola penitenza" dicendo di essere "al di là della rabbia".

TheAustralian.com.au scrive anche che Pell era salutato in pubblico da estranei e che, quando mangiava al ristorante, notava che altre persone pagavano anonimamente il suo conto.

Foto: George Pell, © Mazur/catholicnews.org.uk, CC BY-SA, #newsSgukmuojna
Stat Crux
La nostra preghiera non lo lasci mai solo