Clicks802
it.news

Pell: "Vedremo"

Quando ha accettato l'incarico per l'economia del Vaticano nel 2014, il cardinale George Pell sapeva che c'era "un po' di confusione" (ApNews.com, 30 novembre).

Tuttavia, non ha "mai, mai pensato che fosse così mastodontica come si è provata" e non sapeva "che c'erano così tanti criminali coinvolti".

Pell ha scoperto centinaia di migliaia di dollari "sottratti, in particolare dai conti di sezione" che "non comparivano nei bilanci". Fa riferimento soprattutto ai beni di proprietà della Segreteria di Stato, a quel tempo gestiti dall'arcivescovo Becciu.

Pell non è sicuro che ci fosse un collegamento tra il suo lavoro nel Vaticano e l'ingiusto processo contro di lui in Australia: "Vedremo se ci sono o meno legami. Di certo la festa non è finita."

La sua stessa famiglia gli ho detto che "se la mafia ti sta dietro, se qualcun altro ti sta attaccando, è una cosa" ma "è un po' peggio se viene da dentro la Chiesa."

Foto: George Pell, © Mazur, CC BY-NC-SA, #newsQifgorihpj