«Traditionis custodes» in Francia: boom di Cattolici, Novus Ordo morente

Jean-Pierre Maugendre, presidente di «Renaissance catholique», scrive su LeSalonBeige.fr (17 settembre):

• «Traditionis custodes» (luglio 2021), i Dubia di Roche (agosto 2021) e «Desiderio desideravi» (giugno 2022) hanno avuto un impatto limitato sul numero di Messe celebrate in Francia: 14 luoghi di culto su 241 sono stati eliminati (-6%).

• Si tratta del primo calo nel numero di Messe celebrate dalla pubblicazione del «Summorum Pontificum».

• Ordinazioni di «Novus Ordo» in Francia nel 2022: 77 preti secolari, includendo la comunità di Saint Martin (14, nel 2021 erano 24), Parigi (10), Vannes (5), Versailles (3).

• Età media dei preti in Francia: 75 anni. Ogni anno ne muoiono dai 600 agli 800.

• Ordinazioni di Rito Romano in Francia nel 2022: Isti tutto del Cristo Re (3), Fraternità Sacerdotale di San Pietro (3), PioX (6). Sono il 14% delle ordinazioni totali dei preti secolari francesi.

• Le comunità di Rito Romano hanno accolto 95 persone (nel 2021 erano 69).

• Nel 2019, i seminari di Novus Ordo di Bordeaux e Lille sono stati chiusi per mancanza di seminaristi.

• I Domenicani Tomisti di Tolosa hanno accolto 11 persone nel 2022.

• Dopo che Francesco ha cominciato a perseguire la diocesi di Toulon, solo un candidato ha cominciato a studiare teologia nel seminario di Aix, dopo che quello di Toulon è stato chiuso.

Foto: © Franciscans of the Immaculate, CC BY, #newsQbbqoxfgnn

Don Andrea Mancinella
Allora non ha capito ciò che ho scritto.
Comunque, 12 nuovi Apostoli non erano proprio nulla, se rapportati ai milioni di abitanti del mondo antico. Era un valore, statisticamente parlando, totalmente irrilevante.
Si vede che il Signore Gesù agisce diversamente da come la pensa Lei.
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci!
Eremita della Diocesi di Albano
Giorgio Tonini
@Don Andrea Mancinella 12 nuovi sacerdoti V.O. non sono proprio nulla, se rapportati a 47 milioni di battezzati francesi, è un valore, statisticamente parlando, totalmente irrilevante.
Don Andrea Mancinella
Tanto i telegiornali si guardano bene dallo 'strombazzare' alunchè che riguardi la Tradizione, se non per accusarla di '"indietrismo" (Papa Bergoglio fa scuola...).
12 sacerdoti per la Tradizione sono tanti, se rapportati alla persecuzione in atto. E il trend è stabile e in aumento ogni anno.
E i 77 preti neomodernisti sono pochissimi (in Francia ci sono 98 Diocesi, la media è di un prete a Diocesi …More
Tanto i telegiornali si guardano bene dallo 'strombazzare' alunchè che riguardi la Tradizione, se non per accusarla di '"indietrismo" (Papa Bergoglio fa scuola...).
12 sacerdoti per la Tradizione sono tanti, se rapportati alla persecuzione in atto. E il trend è stabile e in aumento ogni anno.

E i 77 preti neomodernisti sono pochissimi (in Francia ci sono 98 Diocesi, la media è di un prete a Diocesi: una miseria), tanto più che molti seminari diocesani stanno chiudendo, gli Ordini Religiosi non hanno più quasi vocazioni e chiudono monasteri e conventi, e l'età media del clero diocesano francese è di 75 anni...
Cioè tra 15 anni al massimo i sacerdoti tradizionalisti saranno almeno la metà del numero complessivo, e poi surclasseranno tutti negli anni successivi.
Papa Bergoglio poi non è eterno, siamo a fine Pontificato, la maggioranza dei Vescovi francesi lo sa e ha mangiato la foglia, infischiandosene di Traditionis custodes &C.
Perchè se eliminano i preti tradizionali fanno harakiri, semplicemente, e anche i più neomodernisti mica sono scemi. Poi chi ci mandano nella Parrocchie a dir Messa? Roche con Grillo come chierichetto? Senza contare che così anche le offerte dei fedeli diminuirebbero drasticamente, e 'li sordi so' sempre li sordi', specialmente per i neomodernisti.
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci!
Eremita della Diocesi di Albano
Giorgio Tonini
Su 47 milioni di francesi battezzati, 12 nuovi sacerdoti V.O. è proprio un successo da urlo, da strombazzare a tutti i telegiornali!