Clicks818
it.news
4

Cardinale di Fatima impone Comunione nelle mani – rendendosi ridicolo

Senza alcuna misericordia, il cardinale di Fatima (Portogallo), António Marto, 73, ha rifiutato la petizione di 500 persone che chiedevano di ricevere la Comunione nel modo giusto [sulla lingua] nonostante il coronavirus.

Marto si è reso ridicolo dicendo a PontoSJ.pt (29 maggio) che "Gesù ha detto 'prendete e mangiate' – quindi ha detto 'prendete', non ha detto 'aprite la bocca'." Però Gesù ha detto questo ai suoi Apostoli, non ai fedeli, che hanno ricevuto il Santo Sacramento da loro.

Per Marto, 500 Cattolici convinti non rappresentano una realtà "molto importante" nella Chiesa e nel suo paese secolarizzato. Il cardinale rimpiange che i fedeli mettano in discussione "la fede dei veiscovi" anche se questa fede è fin troppo spesso discutibile.

Nella sua avversione contro la ricezione corretta della Comunione, Marto offre anche l'argomentazione in sé vuota che ci sia "molta sporcizia nella bocca" – trascurando il fatto che esista una "argomentazione" simile contro la Comunione nelle mani, perché poi comunque va in bocca.

La petizione discute il fatto che la proibizione illecita della Comunione sulla lingua "mini seriamente le norme della Chiesa Cattolica [che sono diventate minacce vuote] e va contro il rispetto dovuto all'Ecuarestia.”

Foto: António Marto, © wikicommons, CC BY-SA, #newsIevyfcvyls

Il presagio
Marto .....
Christoforus78
Ma ancora hanno il coraggio di mascherarsi da preti quando hanno smesso di esserlo da anni? Cosa pensano di ottenere voltando le spalle a Cristo?
Pietro da Cafarnao
Credono più agli scienziati già in confusione tra loro, specialmente quelli che salgono sul palco a fare da cassa di risonanza al grande Fratello e alla politica, incece di credere alla Madonna e a Cristo che salvano.
N.S.dellaGuardia
Evidentemente essere cardinale e portare lo stesso cognome di una Santa non basta per la Fede...