Clicks1.1K
it.news
2

Barbari del Vaticano II: reliquie sepolte in vasetti di caffè

Gli operai che stavano demolendo la Cattedrale Cattolica di Christchurch in Nuova Zelanda hanno scoperto delle reliquie e delle ossa di santi conservate in due vasetti di caffè Greggs e in una bottiglia di Schweppes, riferisce Stuff.co.nz (16 aprile).

La Cerebos Greggs è un'azienda alimentare neozelandese fondata nel 1861, nota per il caffè, per i dessert e per i condimenti.

Le reliquie erano state ottenute dal vescovo inglese John Joseph Grimes (+1915), primo vescovo di Christchurch, nei suoi viaggi in Europa, quando aveva raccolto i fondi per costruire la Cattedrale.

Fino all'introduzione del Novus Ordo, le reliquie erano necessarie per la liturgia, erano venerate e messe in mostra nella Cattedrale. A causa della secolarizzazione della liturgia, voluta dal Vaticano II, le reliquie sono state considerate "sorpassate".

Nell'aprile 1975, le reliquie erano state sepolte nel pavimento di una cappella e coperte con un paio di centimetri di cemento. Tra gli altri oggetti recuperati dagli operai ci sono: pietre d'altare, una scena della natività decapitata, una scatola per la colletta con monete fuori corso.

#newsRtssscobpv

ricgiu
Dati i tempi è più probabile che siano aborti piuttosto che santi......
lamprotes
"Dai loro frutti li riconoscerete!"