Clicks2.5K
it.news
5

Disonesto arcivescovo di Torino diffonde propaganda gay

L'arcivescovo di Torino, Cesare Nosiglia, ha organizzato ad aprile un "ritiro" per omosessuali praticanti, come riferisce IlGiornale.it (5 maggio).

Il messaggio del ritiro era che la fornicazione omosessuale "va bene", basta che sia praticata "con fedeltà". Ma la "fedeltà" a peccare non trasforma il peccato in qualcosa di buono.

Il ritiro era stato già annunciato per la prima volta lo scorso anno, ma Nosiglia lo aveva “annullato” in seguito a proteste pubbliche.

Per poter ingannare il pubblico, ora Nosaglia ha ordinato di organizzare questo losco evento in segreto. Si è saputo solo dopo che è successo.

Dall'elezione di Francesco, la Chiesa italiana è scossa da una frenesia omosessuale. Il quotidiano dei vescovi Avvenire è impegnato in una campagna settimanale in favore della fornicazione omosessuale.

Foto: Cesare Nosiglia, © Emaberto, Wikicommons, CC BY-SA, #newsKrccwtcnrx
it.news and one more user link to this post
Christoforus78
La accondiscendenza verso la sodomia è una deriva devastante del modernismo nella Chiesa. Purtroppo però si accompagna con l'assoluta legittimazione di ogni condotta sessuale irregolare.
Stat Crux
E lo scomunicato è Don Minutella!
il vandea
Ma costui crede nel Giudizio Divino? O spera che col prossimo sinodo sia abolito l'inferno?
Francesco I
Nosiglia spera che questa sua iniziativa gli frutti la berretta cardinalizia
Marziale
"I porci godono più del fango che dell’acqua pura."