Il significato di redenzione

Cos’è la salvezza?

La salvezza di Dio è diversa dagli uomini che si salvano a vicenda; non è il sollievo finanziario dato ai poveri dai ricchi, non è il risparmio della morte e il trattamento dei feriti compiuti sui …

Letture del giorno – Giovanni 8:12

Or Gesù parlò loro di nuovo, dicendo: Io son la luce del mondo; chi mi seguita non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita. Giovanni 8:12 Riflessioni sul versetto di oggi… Dio è la luce …More
Or Gesù parlò loro di nuovo, dicendo: Io son la luce del mondo; chi mi seguita non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita.
Giovanni 8:12
Riflessioni sul versetto di oggi…
Dio è la luce della nostra vita. Quando incontriamo difficoltà e frustrazioni, la parola di Dio è la lampada ai nostri piedi e la luce sul nostro cammino, e ci dona fede e forza. Proprio come disse Davide: “Poiché in te è la fonte della vita, e per la tua luce noi vediamo la luce” (Salmi 36:9).
Dio è la verità, la via e la vita. Solo seguendo le orme di Dio possiamo vedere la luce nelle tenebre. Per esempio, quando il Signore Gesù compì la Sua opera, quei farisei, sommi sacerdoti e scribi non seguirono i passi dell’opera di Gesù, ma resistettero e condannarono Gesù. Di conseguenza, caddero nelle tenebre e alla fine furono puniti da Dio. Al contrario, Pietro, Giovanni e altre persone udirono la voce di Dio e seguirono i passi dell’opera del Signore. Per questo motivo, hanno guadagnato il flusso costante …More

Le sette profezie della Bibbia sul ritorno del Signore si sono adempiute

Ora, siamo alla fine degli ultimi giorni. Molti fratelli e sorelle, che credono veramente nel Signore e che Lo attendono di nuovo, devono porsi queste domande: il Signore Gesù ha detto: “Ecco, io …More
Ora, siamo alla fine degli ultimi giorni. Molti fratelli e sorelle, che credono veramente nel Signore e che Lo attendono di nuovo, devono porsi queste domande: il Signore Gesù ha detto: “Ecco, io vengo tosto” (Apocalisse 22:12). Ci ha promesso di tornare. È già ritornato? Come possiamo sapere se è ritornato o meno?
1. L’amore dei credenti si trasforma in freddo
In Matteo 24:12: “E perché l’iniquità sarà moltiplicata, la carità dei più si raffredderà”. Adesso nelle confessioni e nelle sette i credenti bramano il mondo in generale e pochi si dedicano a lavorare per il Signore. Alcuni di loro sono impegnati in attività commerciali, alcuni sono impegnati a fare soldi aprendo delle fabbriche. Inoltre, i pastori e gli anziani si scontrano e litigano con gelosia. Si formano anche fazioni, rubano le offerte, e commettono adulterio. Per questo motivo, i fedeli diventano sempre più freddi nella loro fede e nel loro amore e le chiese sono ormai più desolate.
2. Il verificarsi di guerre, carest…More

Non aver paura, Dio è con noi

1

Tu, non temere, perché Io son teco; non ti smarrire, perché Io sono il tuo Dio; Io ti fortifico, Io ti soccorro, Io ti sostengo con la destra della Mia giustizia. (Isaia 41:10)More
Tu, non temere, perché Io son teco; non ti smarrire, perché Io sono il tuo Dio; Io ti fortifico, Io ti soccorro, Io ti sostengo con la destra della Mia giustizia. (Isaia 41:10)

Giovanni 9:39 – Letture del giorno

E Gesù disse: Io son venuto in questo mondo per fare un giudizio, affinché quelli che non vedono vedano, e quelli che vedono diventino ciechi. Giovanni 9:39 Riflessioni sul versetto di oggi… Nella …More
E Gesù disse: Io son venuto in questo mondo per fare un giudizio, affinché quelli che non vedono vedano, e quelli che vedono diventino ciechi.
Giovanni 9:39
Riflessioni sul versetto di oggi…

Nella Bibbia si legge che nel sabato il Signore Gesù guarì un uomo che era nato cieco. Anche se quest’uomo che era nato cieco non poteva vedere con i suoi occhi fisici, i suoi occhi spirituali furono aperti. Dai miracoli compiuti dal Signore Gesù su di lui, riconobbe che il Signore Gesù non era una persona comune e che ciò che faceva proveniva da Dio. Perché sapeva che solo Dio aveva tale potere e autorità da poter far riacquistare ai ciechi la luce, e perché aveva tale conoscenza, quando il Signore Gesù glie chiese: “Credi tu nel Figliuol di Dio?” Rispose senza esitazione: “Signore, io credo”. E adorava Dio. Che ne dite dei farisei? Non erano ciechi esternamente, ma i loro occhi spirituali erano ciechi di fronte all’opera del Signore Gesù. Videro chiaramente che il Signore Gesù compì molti …More
Il Signore Gesù è il mio buon pastore likes this.

La parabola della pecorella smarrita

(Matteo 18:12-14) Che vi par egli? Se un uomo ha cento pecore e una di queste si smarrisce, non lascerà egli le novantanove sui monti per andare in cerca della smarrita? E se gli riesce di …More
(Matteo 18:12-14) Che vi par egli? Se un uomo ha cento pecore e una di queste si smarrisce, non lascerà egli le novantanove sui monti per andare in cerca della smarrita? E se gli riesce di ritrovarla, in verità vi dico ch’ei si rallegra più di questa che delle novantanove che non si erano smarrite. Così è voler del Padre vostro che è nei cieli, che neppure un di questi piccoli perisca.
Questa è una metafora. Che tipo di sensazioni provano le persone leggendo questo passo? Questa metafora viene espressa utilizzando una figura retorica del linguaggio umano, cioè qualcosa che rientra nell’ambito delle conoscenze umane. Se Dio avesse detto qualcosa di analogo nell’Età della Legge, le persone l’avrebbero giudicato incompatibile con ciò che Egli era, ma quando il Figlio dell’uomo pronunciò questo passo nell’Età della Grazia, esso suonò confortante, cordiale e intimo. Quando Dio Si fece carne, quando Si manifestò in forma di uomo, usò una metafora molto appropriata per esprimere la voce del …More

Storie della Bibbia: l’incarnazione

Nel principio era la Parola, e la Parola era con Dio, e la Parola era Dio. Essa era nel principio con Dio. Ogni cosa è stata fatta per mezzo di lei; e senza di lei neppure una delle cose fatte è …More
Nel principio era la Parola, e la Parola era con Dio, e la Parola era Dio. Essa era nel principio con Dio. Ogni cosa è stata fatta per mezzo di lei; e senza di lei neppure una delle cose fatte è stata fatta. In lei era la vita; e la vita era la luce degli uomini; e la luce splende nelle tenebre, e le tenebre non l’hanno ricevuta. Vi fu un uomo mandato da Dio, il cui nome era Giovanni. Egli venne come testimone per render testimonianza alla luce, affinché tutti credessero per mezzo di lui. Egli stesso non era la luce, ma venne per render testimonianza alla luce. La vera luce che illumina ogni uomo, era per venire nel mondo. Egli era nel mondo, e il mondo fu fatto per mezzo di lui, ma il mondo non l’ha conosciuto. È venuto in casa sua, e i suoi non l’hanno ricevuto; ma a tutti quelli che l’hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventar figliuoli di Dio; a quelli, cioè, che credono nel suo nome; i quali non son nati da sangue, né da volontà di carne, né da volontà d’uomo, ma son …More
Ana Luisa M.R and one more user like this.

Dov’è il Regno dei Cieli? È veramente in cielo?

Molti cristiani credono che il Regno dei Cieli sia situato in cielo, ma il Padre nostro dice: “Venga il tuo regno; sia fatta la tua volontà anche in terra com’è fatta nel cielo” (Matteo 6:10). Inolt…More
Molti cristiani credono che il Regno dei Cieli sia situato in cielo, ma il Padre nostro dice: “Venga il tuo regno; sia fatta la tua volontà anche in terra com’è fatta nel cielo” (Matteo 6:10). Inoltre, l’Apocalisse afferma: “Il regno del mondo è venuto ad essere del Signor nostro e del suo Cristo” (Apocalisse 11:15). Quindi, il Regno dei Cieli è in cielo o sulla terra? In questo articolo, vi riveliamo la risposta a questa domanda.
Il Regno di Dio è in cielo o sulla terra?
Agli incontri, sento spesso il mio pastore dire: “Nella casa del Padre mio ci son molte dimore; se no, ve l’avrei detto; io vo a prepararvi un luogo; e quando sarò andato e v’avrò preparato un luogo, tornerò, e v’accoglierò presso di me, affinché dove son io, siate anche voi” (Giovanni 14:2–3), “E mi trasportò in ispirito su di una grande ed alta montagna, e mi mostrò la santa città, Gerusalemme, che scendeva dal cielo d’appresso a Dio, […] E le dodici porte eran dodici perle, e ognuna delle porte era fatta d’una …More
giandreoli
@Pietro da Cafarnao. Apprezzo quanto ha scritto. Potremmo non essere d’accordo su altre cose ma su queste concordo. Credo anch’io all’urgenza di un …More
@Pietro da Cafarnao. Apprezzo quanto ha scritto. Potremmo non essere d’accordo su altre cose ma su queste concordo. Credo anch’io all’urgenza di un rinnovamento spirituale, sacramentale, liturgico e morale, a partire innanzitutto dei sacerdoti. Purtroppo vedo quasi scomparse dalla predicazione (e dalla stessa pratica di vita) dei Pastori e del Clero le parole: ascesi, adorazione eucaristica, conversione, genuflessione, purezza, grazia santificante, ecc. Oggi, le parole più ripetute dai Pastori sono: ponti, dialogo, solidarietà,… Le indicano come la via alla santità ma sono quasi assenti nel Vangelo. La Croce poi, molto più dello spirito di sacrificio (anche questo comunque una proposta quasi assente nella catechesi ai giovani) è la vera e sola autenticazione della santità dei Sacerdoti, Confessori e Direttori d’anime. Non ci rimane che pregare la Vergine Santa, prima ancora che per i problemi sociali, per la santificazione del Papa e del Clero. Ce lo raccomanda anche Lei stessa.
@giandreoli A costoro mancano alcuni concetti sulla risurrezione espressi dal testo della Parola di Dio. Se da una parte Gesù ci chiede di realizzare…More
@giandreoli
A costoro mancano alcuni concetti sulla risurrezione espressi dal testo della Parola di Dio. Se da una parte Gesù ci chiede di realizzare il suo regno in questo mondo, vedi per es. Il Padre Nostro, non vuol dire che dobbiamo stare in questo mondo perché neghiamo quella parte della Parola di Dio in cui per es. nella parabola del ricco epulone Lazzaro in vita riceve solo le briciole e poi morto, va in Paradiso e nel Regno dei Cieli lui vive nella beatitudine, mentre il ricco epulone soffre le pene dell' inferno, una realtà questa non inventata, tanto più che tra inferno e paradiso c'è una netta separazione. Gesù quando racconta le parabole non dice cose false o favolette, dice il vero. Non vogliate rattristare lo Spirito Santo quando cercate di piegare il santo Vangelo a visioni personalistiche. La Parola di Dio va accolta in tutta la sua interezza. Se notate che vi è qualcosa che non vi quadra nella Parola di Dio, sappiate che siete voi che non siete nella Verità, perciò …More
View 4 more comments.

Giovanni 8:12 – Letture del giorno

Or Gesù parlò loro di nuovo, dicendo: Io son la luce del mondo; chi mi seguita non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita. Giovanni 8:12 Riflessioni sul versetto di oggi… Dio è la luce…More
Or Gesù parlò loro di nuovo, dicendo: Io son la luce del mondo; chi mi seguita non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita.
Giovanni 8:12
Riflessioni sul versetto di oggi…
Dio è la luce della nostra vita. Quando incontriamo difficoltà e frustrazioni, la parola di Dio è la lampada ai nostri piedi e la luce sul nostro cammino, e ci dona fede e forza. Proprio come disse Davide: “Poiché in te è la fonte della vita, e per la tua luce noi vediamo la luce” (Salmi 36:9).
Dio è la verità, la via e la vita. Solo seguendo le orme di Dio possiamo vedere la luce nelle tenebre. Per esempio, quando il Signore Gesù compì la Sua opera, quei farisei, sommi sacerdoti e scribi non seguirono i passi dell’opera di Gesù, ma resistettero e condannarono Gesù. Di conseguenza, caddero nelle tenebre e alla fine furono puniti da Dio. Al contrario, Pietro, Giovanni e altre persone udirono la voce di Dio e seguirono i passi dell’opera del Signore. Per questo motivo, hanno guadagnato il flusso …More
View one more comment.

Come ci prepariamo per incontrare la venuta di Gesù?

Oggi, ovunque nel mondo disastri di ogni tipo si fanno sempre più terribili e molte profezie sul ritorno del Signore si sono fondamentalmente adempiute. Noi cristiani stiamo attendendo con …More
Oggi, ovunque nel mondo disastri di ogni tipo si fanno sempre più terribili e molte profezie sul ritorno del Signore si sono fondamentalmente adempiute. Noi cristiani stiamo attendendo con impazienza che Egli venga a rapirci. Penso alle parole del Signore Gesù: “Perciò, anche voi siate pronti; perché, nell’ora che non pensate, il Figliuol dell’uomo verrà” (Matteo 24:44). Egli ci ricorda che dobbiamo prepararci sobriamente ad accogliere il Suo ritorno, ma in che modo esattamente dovremmo farlo?
1. Preparare le nostre “orecchie spirituali” e imparare ad ascoltare la voce del Signore
Nell’Apocalisse è stato molte volte profetizzato: “Chi ha orecchio ascolti ciò che lo Spirito dice alle chiese” (Apocalisse 2:7). E il Signore Gesù disse: “Ecco, io sto alla porta e picchio: se uno ode la mia voce ed apre la porta, io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli meco” (Apocalisse 3:20). Questi due passi della Bibbia ci ricordano che dobbiamo concentrarci sull’ascolto delle parole dello Spirito …More

La ragione per l’armonia della famiglia cristiana

Dopo il lavoro mi trascinai a casa. Ma quando aprii la porta, ciò che vidi alleviò davvero un po’ la mia fatica: la tavola era apparecchiata, mia moglie stava trafficando in cucina e i nostri due …More
Dopo il lavoro mi trascinai a casa. Ma quando aprii la porta, ciò che vidi alleviò davvero un po’ la mia fatica: la tavola era apparecchiata, mia moglie stava trafficando in cucina e i nostri due bambini stavano facendo i compiti. Ricordai che diversi mesi prima nella mia famiglia c’erano continue liti e frequenti guerre fredde. Ma ora la pace era stata ripristinata e il rapporto tra me e mia moglie aveva anche riacquistato il suo stato originale di calma. Finalmente potevo godermi la calda vita familiare che ho sempre desiderato. Non posso fare a meno di rendere grazie al Signore perché è stato Lui a salvare la mia famiglia.
Mia moglie era il tipo di persona che aveva opinioni molto forti ed era piuttosto determinata. Io ero leggermente maschilista e mi vergognavo se mi capitava di essere d’accordo con lei, Pensavo anche che fosse meno informata di me, perché faceva sempre le faccende domestiche e si prendeva cura dei bambini a casa. Quindi, ogni volta che mia moglie suggeriva …More

Un regalo da Dio

1

L’autrice Long Yingtai in un suo articolo ha detto “Un relazione tra due genitori e i figli significa che i genitori sono destinati a guardare le figure posteriori dei loro figli costantemente nella …More
L’autrice Long Yingtai in un suo articolo ha detto “Un relazione tra due genitori e i figli significa che i genitori sono destinati a guardare le figure posteriori dei loro figli costantemente nella loro vita”. Quando lessi per la prima volta questo, non avevo ancora costruito una famiglia. Così, ovviamente non potevo apprezzare il garbuglio emozionale e il forte attaccamento tra genitori e figli.
Diversi anni dopo, sono diventata una madre e finalmente ho sentito la gioia dell’essere madre. Tuttavia, mentre mio figlio cresceva, provai anche le preoccupazioni di una madre. Ovviamente non ero cristiana a quel tempo.
Quando nacque mio figlio, lo stringevo al seno tutti i giorni. Speravo che crescesse in fretta, così avrebbe potuto camminare e mangiare da solo come gli altri bambini, fare una passeggiata con me mano nella mano, chiamarmi mamma e parlarmi. Il tempo scivolava via giorno dopo giorno. In un batter d’occhio, mio figlio aveva otto mesi. Sapeva andare a gattoni. Con nessuno …More

Letture del giorno: il 19 aprile 2019 – Giovanni 15:5

1

Io son la vite, voi siete i tralci. Colui che dimora in me e nel quale io dimoro, porta molto frutto; perché senza di me non potete far nulla. Giovanni 15:5 Riflessioni sul versetto di oggi… Riflette…More
Io son la vite, voi siete i tralci. Colui che dimora in me e nel quale io dimoro, porta molto frutto; perché senza di me non potete far nulla.
Giovanni 15:5
Riflessioni sul versetto di oggi…
Riflettendo su questi due versetti, mi sono reso conto che attraverso il racconto della parabola della vite e dei suoi tralci, il Signore Gesù ci ha comunicato quanto sia importante stabilire un rapporto vero con Dio. Il Signore ha paragonato noi ai tralci ed Egli Stesso alla vite. Il nostro rapporto con il Signore è come quello che esiste tra la vite ed i suoi tralci. Lontano dalla vite, i tralci perderanno la loro linfa vitale per poi appassire e morire. Potremo essere dissetati, nutriti dallo Spirito Santo e portare il frutto dell vita, solo vivendo costantemente dinanzi a Dio, leggendo e mettendo in pratica la Sua parola. Invece, se ci allontaniamo spesso da Dio, ci aggrappiamo al mondo nel godimento dei piaceri della carne e dei beni materiali, pregando raramente Dio senza mettere in …More

Cambiare modo di fare il genitore ha migliorato il rapporto tra me e mio figlio

Nacqui in una normale famiglia in un paesino di campagna. Per tutta la mia infanzia la mia famiglia visse in povertà poiché i miei genitori fallirono negli affari e furono sommersi dai debiti fino …More
Nacqui in una normale famiglia in un paesino di campagna. Per tutta la mia infanzia la mia famiglia visse in povertà poiché i miei genitori fallirono negli affari e furono sommersi dai debiti fino al collo. Tutti gli abitanti del paesino ci evitavano. Da ragazza mi aspettavo davvero di poter vivere la stessa vita dei miei coetanei: di poter comprare i vestiti, le merendine e la bicicletta che mi piacevano… Tuttavia, la situazione finanziaria della nostra famiglia non migliorò mai, e noi, sentendo di non poter andare in giro a testa alta, sopportammo il continuo rifiuto dei compaesani. Alla scuola media, sentivo spesso i miei insegnanti dire: “Se non studi sodo, in futuro troverai solo lavori duri…”. Mi accorsi che loro, che avevano un’istruzione elevata, guadagnavano molto senza sforzo, e per questo li ammiravo molto in cuor mio. Vedevo anche che alcune persone del mio paesino, dopo la laurea, venivano assunte da aziende che commerciavano con l’estero, il che assicurava loro un …More
martina18
Ma di che 'religione' si tratta?
View 3 more comments.