Francesco I
51.4K

Anonimi della Croce:" cosa c’entra la nomina del gesuita Prefetto della Congregazione per la Dottrina …

“Mezzo Spiffero: cosa c’entra la nomina del gesuita Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede a membro del Pontificio Consiglio per l’unità dei cristiani?” di Fra Cristoforo Certo che …More
“Mezzo Spiffero: cosa c’entra la nomina del gesuita Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede a membro del Pontificio Consiglio per l’unità dei cristiani?” di Fra Cristoforo
Certo che ne succedono delle belle. Proprio oggi Bergoglio ha nominato il gesuita (collega anche modernisticamente parlando) S.E. Mons. Luis Francisco Ladaria Ferrer, che è l’attuale Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, membro del Pontificio Consiglio per l’unità dei cristiani (press.vatican.va/…/00047.html). Una cosa abbastanza insolita. Ma la mia fonte, mi ha fatto notare che essendo in corso la preparazione della “messa ecumenica” con il gruppo ormai non più riservato denominato “tavolo permanente di consultazione delle chiese cristiane in Italia” la presenza di Ladaria sia fondamentale. Per dare più “ufficialità” alla cosa.
Tra l’altro, non scordiamoci che il gesuita sopra nominato è anche Presidente della Commissione di studio per il diaconato alle donne (www.lastampa.it/…/…More
Giuseppe Di Tullio
Vegliate e pregate senza stancarvi per non cadere in tentazione, lo spirito è pronto ma la carne è debole...se ogni uomo,nel corso dei secoli avesse ascoltato questa raccomandazione del Signore, probabilmente non saremmo giunti fino a questo punto,in cui i membri della Chiesa sono diventati i peggiori nemici di Dio e del popolo cristiano.Chi prega è un'esigua minoranza,la maggior parte degli uomini …More
Vegliate e pregate senza stancarvi per non cadere in tentazione, lo spirito è pronto ma la carne è debole...se ogni uomo,nel corso dei secoli avesse ascoltato questa raccomandazione del Signore, probabilmente non saremmo giunti fino a questo punto,in cui i membri della Chiesa sono diventati i peggiori nemici di Dio e del popolo cristiano.Chi prega è un'esigua minoranza,la maggior parte degli uomini pensa a satollarsi di tutto ciò che allontana da Cristo.Di conseguenza satana spadroneggia indisturbato in ogni ambito, tant'è che probabilmente ci stiamo avvicinando verso un nuovo conflitto mondiale che sarà la giusta ricompensa per l'uomo del terzo millennio,saturo di tutto fuorché di DIO!!!!!!
Giosuè
Direi che questa nomina è strategica: la messa ecumenica o altre iniziative filo-ecumeniche riceveranno una convalida diretta da parte della Congregazione della Fede essendo il suo Presidente già membro del Consiglio Ecumenico. In questo modo il vaticano metterà subito il suo "sigillo" di bonta su ogni iniziativa che uscirà dall'Ecumenismo.
Sam Gamgee
Per adesso ,caro Fra Cristoforo ,devono completare la canonizzazione e beatificazione di molti ( o tutti) i 'grandi' protagonisti del 'concilio' per definizione ( sembra sia esistito solo quello ) : il V II . Comunque ,la messa del 'Novissimus ordo' e' gia' in una avanzata fase di preparazione.
berghy
.........e chi più ne ha più ne metta , o meglio ancora AVANTI UN ALTRO ...... devastatore ! Ma cosa dovremo ancora vedere e sentire prima del TRIONFO ! Cerchiamo e frequentiamo incessantemente le adorazioni eucaristiche ( se i nostri pastori c'è le concedono) e facciamo atti di riparazione e di offerta delle nostre anime e dei nostri dolori quotidiani .