Clicks1.5K
it.news
5

Giulianova: carabinieri fanno rapporto a Procura per atto cittadino di affidamento a Maria

Foto di Serghei Topor da Pixabay (foto d’archivio)

Rapporto dei carabinieri alla Procura della Repubblica per quanto accaduto a Giulianova.

Non una denuncia personale, come si era ipotizzato, ma un atto che, in ogni caso, è procedibile d’ufficio da parte della magistratura inquirente.

Presenti “all’assembramento” al momento dell’arrivo dei militari: quattro amministratori, tra cui il sindaco Costantini, cinque preti e tre giornalisti, per un totale di dodici persone, che – nell’ampio santuario della Madonna dello Splendore – hanno affidato la città a Maria Santissima, con tanto di deposizione della fascia tricolore ai piedi della statua.

Ne avevamo dato conto qui: Il Sindaco di Giulianova si inginocchia e depone la fascia tricolore all’altare, affidando la città a Maria.

A riportare la sconcertante notizia è Serena Suriani (sul quotidiano La Città) e giustamente si chiede:

“Perché non intimare gli organizzatori preventivamente […]?

[…] quando ci sono conferenze stampa a cui partecipano i giornalisti, anche lì siamo in presenza di un assembramento?”


E ci permettiamo di aggiungere: sulle corriere (ben più piccole di un santuario) ci sono meno di dodici persone? Nelle metropolitane? Nei supermercati?


www.RadioSpada.org
noi_cattolici
Roba da chiodi!
Diodoro
@Frà Alexis Bugnolo In Italia vige, sia pur peggiorato negli anni '80, un Concordato che risolse mirabilmente la settantenne (allora) aggressione di uno Stato massonico -il Piemonte- alla Chiesa e all'Italia medesima. Lo Stato rinunciava a "rieducare" la Chiesa e a fare del Papa un Vescovo fra i tanti; nasceva la versione ultramoderna dello Stato della Chiesa, cioè la Città/Stato del Vaticano.
More
@Frà Alexis Bugnolo In Italia vige, sia pur peggiorato negli anni '80, un Concordato che risolse mirabilmente la settantenne (allora) aggressione di uno Stato massonico -il Piemonte- alla Chiesa e all'Italia medesima. Lo Stato rinunciava a "rieducare" la Chiesa e a fare del Papa un Vescovo fra i tanti; nasceva la versione ultramoderna dello Stato della Chiesa, cioè la Città/Stato del Vaticano.
Il successo fu folgorante, anche a livello internazionale.
Oggi, dopo decenni di adesione al politically correct, i Vescovi vogliono solo essere funzionari del Sistema Umanitario Unico. Il "Vescovo di Roma" assai più degli altri
Frà Alexis Bugnolo
La chiesa ha bisogno di uomini di security per non permetter ad entrare quelli che hanno nessun diritto divino o civile ad entrare...
Marziale
E per fortuna che i Carabinieri si affidavano a Maria Santissima:
"Preghiera del Carabiniere
Dolcissima e gloriosissima Madre di Dio e nostra,
noi Carabinieri d'Italia,
a Te eleviamo reverente il pensiero,
fiduciosa la preghiera e fervido il cuore!..."