Diodoro
Diodoro

Natale, salta la messa di mezzanotte del Papa, limitazioni per le celebrazioni di Ognissanti: i …

Versione di propaganda: "Il Covid si abbatte inesorabilmente sul Natale in Vaticano".
Versione autentica: "Il Vaticano, dopo aver cancellato la Quaresima e la Pasqua, ha deciso di concludere l'Anno della Svolta senza il Natale. In particolare non è ammesso che le famiglie si ritrovino in occasione della Festa più intima, radicata e commovente dell'anno".
Diodoro

Polizia polacca interrompe la messa e rapisce il prete (video)

Solo Vittorio Sgarbi disse qualcosa di valido. E denunciò i Carabinieri
Diodoro

Polizia polacca interrompe la messa e rapisce il prete (video)

Ordini -Salesiani nell'Ottocento, Gesuiti nel Cinquecento- sorti per Dono divino in situazioni di gravissima aggressione alla Chiesa, per rafforzarLa e controbattere.
Proprio per questo, Ordini nel mirino dei Savii Mondani da sempre.
Avere un giornalista massone è bene; avere un Gesuita o un Salesiano massoni è molto meglio
Diodoro

Il vescovo di San Diego Robert Mc Elroy tifa per Biden

Quale percentuale dei Vescovi e Sacerdoti italiani vota "Dem"? Probabilmente il 70/75%.
Quale percentuale sente il divieto di dire Messa con il popolo e di celebrare i vari Sacramenti in modo normale come un'aggressione del Demonio a Cristo e alle Sue pecore?
Diodoro

Polizia polacca interrompe la messa e rapisce il prete (video)

Quindi il titolo della notizia è "I Salesiani fanno ripulire la loro casa di Poznan da residui fascisti e non-Pachamama: la Polizia mascherata consegue l'obiettivo"
Diodoro

QUAL È IL PECCATO PIÙ GRAVE?

Ringraziandola, caro professore, vorrei dire soltanto che la cosiddetta "misericordia verso il mondo e le sue fragilità" (misericordia di cui il medesimo mondo, ovviamente, non sapeva né sa che farsi) significò nella pratica "ammissione delle eresie di numerosi membri del Clero Cattolico".
Non è certo una novità il fatto che gli eresiarchi siano essenzialmente Preti e Frati; però, dagli anni '…More
Ringraziandola, caro professore, vorrei dire soltanto che la cosiddetta "misericordia verso il mondo e le sue fragilità" (misericordia di cui il medesimo mondo, ovviamente, non sapeva né sa che farsi) significò nella pratica "ammissione delle eresie di numerosi membri del Clero Cattolico".
Non è certo una novità il fatto che gli eresiarchi siano essenzialmente Preti e Frati; però, dagli anni '60 in poi, gli eresiarchi sono stati considerati sostanzialmente delle "teste impazienti, che portavano un prezioso contributo al dibattito nella Chiesa".
E in effetti, se si aderisce all'Illuminismo ("Questa è la MIA Verità: chi sei tu per imporre la tua?"; "Solo dal conflitto delle Forze nasce il Progresso"), l'introduzione di menzogne e forzature assurge a dignità di contributo culturale.
Se poi aggiungiamo ciò che concretamente accadde nel 1968, cioè la presa di possesso della vitale temperie degli anni '60 da parte di uno squallido e feroce Pensiero Unico Ribellistico (J. Lennon ne resta l'icona), allora si delinea la nascita della "Nuova Chiesa". Quella che -lo dico per ricordi personali- trattava papa Paolo VI da fossile inascoltabile, mentre in Italia la DC avallava l'arrivo delle straordinarie novità del Divorzio e dell'Aborto, imprescindibili perché anche noi diventassimo un Paese Adulto. Da "Roma Doma" di trent'anni prima a "Roma impara e si modifica geneticamente"
Diodoro

Moneta vaticana celebra Pachamama: la profezia di Daniele si è avverata?

"Avere intenzione di fare ciò che la Chiesa fa", quando si celebra, è stato sempre interpretato come "Porsi non come figurante di una recita, ma realmente come Celebrante". I peccatori celebrano, eccome; sappiamo bene che tutti sono e siamo peccatori.
Il punto decisivo rimane un altro: colui che conduce la demolizione, o liquidazione (anche in senso economico), della Chiesa, è Papa? Vuole …More
"Avere intenzione di fare ciò che la Chiesa fa", quando si celebra, è stato sempre interpretato come "Porsi non come figurante di una recita, ma realmente come Celebrante". I peccatori celebrano, eccome; sappiamo bene che tutti sono e siamo peccatori.
Il punto decisivo rimane un altro: colui che conduce la demolizione, o liquidazione (anche in senso economico), della Chiesa, è Papa? Vuole confermare i Fratelli nella Fede o vuole ridurre la Santa Fede a una delle innumerevoli fedi umane, del tipo "Credi fortemente in te stesso, e sicuramente ce la farai"?
E i "fratelli" sono i Figli di Dio -adottati da Dio Padre NEL Figlio Suo Unigenito- o sono tutti gli uomini? La risposta è stata data esplicitamente
Diodoro

In Polonia “Stop alla Comunione in mano”

Possiamo ribadire, perché questo comunicato ce ne dà la certezza, che la distribuzione del Santissimo nelle mani dei fedeli era praticamente inesistente in Polonia fino agli inizi di quest'anno. Dalla primavera la Gerarchia sta tentando di imporla, e i fedeli ne sono turbati
Diodoro

In Polonia “Stop alla Comunione in mano”

Dal sito dell'Associazione Padre Piotr Skarga

Una campagna su vasta scala che promuove la tradizionale ricezione del Santissimo Sacramento in un paese cattolico non dovrebbe sorprendere. Agendo come FEDELI LAICI, ci pronunciamo a favore dei diritti inalienabili di tutti i cattolici. Lo facciamo in un modo che soddisfi le raccomandazioni della Chiesa, soddisfacendo le aspettative del nostro …
More
Dal sito dell'Associazione Padre Piotr Skarga

Una campagna su vasta scala che promuove la tradizionale ricezione del Santissimo Sacramento in un paese cattolico non dovrebbe sorprendere. Agendo come FEDELI LAICI, ci pronunciamo a favore dei diritti inalienabili di tutti i cattolici. Lo facciamo in un modo che soddisfi le raccomandazioni della Chiesa, soddisfacendo le aspettative del nostro ambiente.

L’1 e il 2 ottobre 2020, cartelloni con illustrazioni significative e lo slogan «Stop alla Santa Comunione sulla mano!» sono apparsi per le strade di molte città polacche. Abbiamo organizzato questa azione come "Padre Piotr Skarga", rispondendo alle numerose richieste e domande dei nostri donatori e lettori, e tenendo presente la necessità di presentare pubblicamente la posizione dell’associazione sui tentativi di massa nelle chiese polacche di imporre e favorire il modo di ricevere la Santa Comunione sulla mano.
Tali azioni, finora estranee ai cattolici polacchi, sono giustificate solo in modo secolare, ovvero con la preoccupazione per la sicurezza sanitaria e con le preoccupazioni per il presunto impatto della forma tradizionale di ricezione del Corpo di Gesù sulla diffusione del coronavirus SARS-CoV-2 (che finora non è stato scientificamente provato).
Allora qual è la nostra campagna? È soprattutto un richiamo alla verità fondamentale che la celebrazione dell’Eucaristia e il rito di ricezione del Santissimo Sacramento ad essa connesso devono essere svolti nella maniera più dignitosa e la migliore testimonianza della nostra fede e adorazione di Cristo, che è presente nel sacrificio e che è dato in cibo a tutti gli ammessi al sacrificio della Mensa Eucaristica. Sfortunatamente, gli eventi nella Chiesa polacca dalla primavera del 2020 stanno andando nella direzione opposta, che ovviamente ha dovuto essere accolta con una reazione appropriata da parte dell’opinione pubblica cattolica.
La nostra azione ha solide basi nell’insegnamento della Chiesa cattolica. L’Istruzione sul metodo di dare la Santa Comunione, emanata dalla Congregazione per il culto divino, "Memoriale Domini" del 29 maggio 1969, prescrive:
Dal punto di vista di tutta la Chiesa contemporanea, questo modo di distribuire la Santa Comunione [cioè direttamente in bocca], non solo perché si basa sulla tradizione di molti secoli, ma soprattutto perché è segno della venerazione dei fedeli per l’Eucaristia. Questa pratica non sminuisce in alcun modo la dignità di coloro che si accostano a questo grande sacramento, ma fa parte della preparazione necessaria per l’accoglienza più feconda del corpo del Signore.
L’iniziativa stessa della Associazione per la Cultura Cristiana Padre Piotr Skarga è giustificata anche nei documenti della Chiesa Cattolica. Come fedeli laici, questa Chiesa ci incoraggia ad agire attivamente nelle situazioni in cui sentiamo l’obiezione di coscienza. Infatti, secondo i paragrafi 2 e 3 del Canone 212 del Codice di Diritto Canonico:
I fedeli hanno il diritto di presentare i loro bisogni, specialmente quelli spirituali, così come i loro desideri ai pastori della Chiesa (…) secondo le conoscenze, le capacità e le capacità che hanno, hanno il diritto, e talvolta anche l’obbligo, di divulgare la sua opinione ai santi pastori su questioni riguardanti il bene della Chiesa…
Pertanto, indipendentemente dal cartellone della campagna, abbiamo inviato ai preti polacchi invii postali contenenti l’opuscolo C’è un Dio vivente in questa Ostia sulla mano della Santa Comunione. Inoltre, abbiamo pubblicato il sito web cialochrystusa.com, sul quale promuoviamo il culto di Gesù Sacramentato e distribuiamo gratuitamente la suddetta pubblicazione (in questa pagina è possibile scaricare la brochure in formato pdf, oltre a poster e striscioni che possono essere stampati e appesi).
Va anche sottolineato che la campagna «Stop alla Santa Comunione sulla mano!» non sarebbe possibile senza l’attuale sostegno finanziario dei nostri donatori, per i quali vi ringraziamo sinceramente. Il loro sacrificio materiale e il coinvolgimento spirituale in numerose campagne dell’Associazione hanno dato un frutto di cui andiamo fieri. Grazie ad essa possiamo sottolineare che la nostra iniziativa non è stata finanziata nemmeno in uno zloty dai fondi prelevati dai polacchi sotto forma di tasse o contributi.
Attraverso questa campagna, come Associazione Padre Piotr Skarga richiamiamo le coscienze dei Pastori della Chiesa e dei fedeli laici su una questione estremamente importante, perché riguarda direttamente il Santissimo Sacramento. Allo stesso tempo, non svalutiamo la necessità di mantenere i più elevati standard di pulizia e cura della salute e non persuadiamo nessuno ad astenersi dall'agire per combattere tutte le malattie infettive, indipendentemente dal fatto che si tratti di COVID-19, influenza stagionale o malattie più gravi.

PiotrSkarga.pl

it.wikipedia.org/wiki/Piotr_Skarga
Diodoro

SOLO CAOS DI "CATTIVI MAESTRI"?

Anni fa sentii una perfetta descrizione del Protestantesimo. I concetti erano: "Contrapponendo fede e ragione, esso spinge a considerare il mondo presente come integralmente buio e negativo - Perciò a tuffarvisi a capofitto, invece di guardarlo con occhio buono e di gestirlo con prudenza. Il Protestante fa tutte le esperienze - tanto sa che tutte, in fondo, sono negative e fallaci. La Salvezza …More
Anni fa sentii una perfetta descrizione del Protestantesimo. I concetti erano: "Contrapponendo fede e ragione, esso spinge a considerare il mondo presente come integralmente buio e negativo - Perciò a tuffarvisi a capofitto, invece di guardarlo con occhio buono e di gestirlo con prudenza. Il Protestante fa tutte le esperienze - tanto sa che tutte, in fondo, sono negative e fallaci. La Salvezza gli verrà, se gli verrà (predestinazione), direttamente da Dio, grazie all'altro Salto nel Buio: la fede cieca"
Diodoro

USCIRE DALL'IPNOSI DI MASSA?

Il nuovo virus è un pericolo per le persone anziane (oltre i 70 anni), essenzialmente se maschi e malati cronici. Questo si sapeva dai primissimi tempi.
Il regime ha gridato alla strage delle persone di ogni età, e contemporaneamente non ha protetto gli anziani.
Si è trattato e si tratta di far transitare i popoli, specialmente quelli cristiano/cattolici, da una sana vita comunitaria e attiva, …More
Il nuovo virus è un pericolo per le persone anziane (oltre i 70 anni), essenzialmente se maschi e malati cronici. Questo si sapeva dai primissimi tempi.
Il regime ha gridato alla strage delle persone di ogni età, e contemporaneamente non ha protetto gli anziani.
Si è trattato e si tratta di far transitare i popoli, specialmente quelli cristiano/cattolici, da una sana vita comunitaria e attiva, basata sulla famiglia, a un'allucinata condizione di individui assolutamente soli: senza Dio, senza Patria, senza Famiglia. Fratelli tutti degli altri animaletti umani; provenienti dal Buio e diretti al Buio, sotto l'occhio del Governo Unico, che li conosce e li segue dalla culla alla bara
Diodoro

FILOSOFI DEL '700 E "VAMPIRI MODERNI"

L'intento di ridurre la popolazione mondiale a 500 milioni è scritto a chiare lettere nelle Georgia Guidestones (realizzate nel 1980).
L'eliminazione delle persone anziane è stata prefigurata esplicitamente da Jacques Attali, decenni fa.
Oggi il regime italiano garantisce una situazione in cui gli ultrasettantacinquenni e i non-perfettamente sani sono stati avviati alla morte e poi cremati, …More
L'intento di ridurre la popolazione mondiale a 500 milioni è scritto a chiare lettere nelle Georgia Guidestones (realizzate nel 1980).
L'eliminazione delle persone anziane è stata prefigurata esplicitamente da Jacques Attali, decenni fa.
Oggi il regime italiano garantisce una situazione in cui gli ultrasettantacinquenni e i non-perfettamente sani sono stati avviati alla morte e poi cremati, soprattutto in Lombardia. Come scriveva ieri il dottor Gulisano, ci sono oggi le premesse per una seconda ondata di eliminazioni (selezioni) degli "inutili"
Diodoro

FILOSOFI DEL '700 E "VAMPIRI MODERNI"

In termini filosofici, caro professore, direi che il concetto di CREAZIONE-dal-nulla è decisivo e liberante: non ci troviamo di fronte a un Mondo pieno di spinte positive e negative, splendido e crudele, ma comunque eterno, semidivino e perciò tremendo; siamo invece "posti a vivere provvisoriamente" in una Casa costituita di numerosissime entità create, cioè volute e poste in essere da Dio.
More
In termini filosofici, caro professore, direi che il concetto di CREAZIONE-dal-nulla è decisivo e liberante: non ci troviamo di fronte a un Mondo pieno di spinte positive e negative, splendido e crudele, ma comunque eterno, semidivino e perciò tremendo; siamo invece "posti a vivere provvisoriamente" in una Casa costituita di numerosissime entità create, cioè volute e poste in essere da Dio.
Questa Casa -che non è un Pianeta Vivente, ma un ambiente con molti esseri viventi e molti esseri non viventi- purtroppo non è esente dall'azione del Diavolo, a cui i Progenitori nostri diedero ascolto, aprendogli le porte dei propri cuori e del mondo.
Sul sangue (principio biblico di vita), possiamo dire che il Diavolo odia l' "uomo vivente" ("Gloria di Dio è l'uomo vivente") e ne brama il sangue, cioè la vita. Cristo dà il Suo Sangue per noi, cioè per purificare il nostro sangue dal veleno di Satana, che da quel giorno funesto, il giorno del Peccato Originale, circola nelle nostre vene.
Lui, Il Vivente, paga perché noi viviamo con Lui
Diodoro

Covid, il fatalismo e la replica degli errori

Un immenso grazie al dottor Gulisano. Un medico che, abitando in area milanese, ha visto l'ondata dell'epidemia geriatrica (termini suoi, perfettamente rispondenti ai fatti), straordinariamente aggravata dalle terapie errate -eseguite per "protocolli" dati come autorevoli-, dagli abbandoni degli ultra75enni, messi semplicemente a morire, dagli abbandoni anche di persone meno anziane, perché "non …More
Un immenso grazie al dottor Gulisano. Un medico che, abitando in area milanese, ha visto l'ondata dell'epidemia geriatrica (termini suoi, perfettamente rispondenti ai fatti), straordinariamente aggravata dalle terapie errate -eseguite per "protocolli" dati come autorevoli-, dagli abbandoni degli ultra75enni, messi semplicemente a morire, dagli abbandoni anche di persone meno anziane, perché "non in buone condizioni": se guariti, avrebbero continuato una vita non priva di limitazioni.
E una persona che ha visto, in ospedale e fuori, la liquefazione della Chiesa e l'abbandono dei sofferenti e degli anziani da parte della Medesima.
paologulisano.com
Diodoro

Risposta straordinaria di Mons. Viganò a Vicente Montesinos

@Crociato Intendo dire che se colui che si veste di Bianco e vuole essere chiamato "Vescovo di Roma" fosse realmente Papa, la Chiesa, sottoposta a lui, sarebbe prestissimo cestinata e dissolta
Diodoro

Risposta straordinaria di Mons. Viganò a Vicente Montesinos

"...Passeranno i Papi e i Principi della Chiesa, passeranno i potenti della terra e la scena di questo mondo: ma la Messa e il Sacerdozio rimarranno fino al giorno del Giudizio."
Solo che se il Biancovestito fosse Papa, la Chiesa Stessa passerebbe, di qui a pochissimo. Lui chiuse le chiese di Roma il 13 marzo, anniversario della propria elezione, "per solidarizzare con l'Umanità"
Diodoro

LA NATURA E' INCOMPLETA? LE MANCA QUALCOSA?

Solo un paio di note, caro professore.
Una cosa è "il tutto" nel senso di un argomento, un ente, un fenomeno colti nel loro complesso e non nei singoli aspetti; un'altra cosa è "il Tutto" nel senso di una pseudo-entità totalizzante, che comprenderebbe tutto ciò che esiste in Natura: una sorta di maxigalassia posta di fronte all'uomo-osservatore.
Questo "Tutto" non esiste, anche per le contraddizi…More
Solo un paio di note, caro professore.
Una cosa è "il tutto" nel senso di un argomento, un ente, un fenomeno colti nel loro complesso e non nei singoli aspetti; un'altra cosa è "il Tutto" nel senso di una pseudo-entità totalizzante, che comprenderebbe tutto ciò che esiste in Natura: una sorta di maxigalassia posta di fronte all'uomo-osservatore.
Questo "Tutto" non esiste, anche per le contraddizioni logiche che lo contraddistinguono.
Perché "l'osservatore" (concepito come asolutamente Solo) esisterebbe fuori dal "Tutto"? In tal modo il Tutto non sarebbe tale.
Perché il "Tutto" dovrebbe possedere un'esistenza propria, e non essere semplicemente l'accostamento degli enti esistenti? Si tratterebbe chiaramente di un abuso del mirabile concetto di armonia degli enti creati: "Un uccello (canterino) non è un pesce (muto), ma entrambi cantano, secondo le loro possibilità, le lodi di Dio, insieme agli altri esseri animati e inanimati".
Il Tutto/Natura - inesistente- andrebbe a identificarsi con "il Mondo" richiuso su se stesso, semidivino, dotato della famigerata Anima Mundi. Principio sostanzialmente oscuro ("l'Oscurità da cui proveniamo e a cui torneremo"), vissuto come fascinoso e in fondo più interessante di un "Dio" semidivino, diverso da Quello realmente esistente.
Ringraziandola, concludo sottolineando che lo stesso termine "Natura" è ambiguo (l'unica accezione appropriata è quella metafisica: "La natura di una certa cosa"; "Un certo ente è così per natura"). Se faccio una passeggiata in campagna, non mi immergo nella Natura; semplicemente fruisco di luce, aria, spazio fisico e mentale sani e confortanti.
Infine vorrei dire che la scienza cartesiano/meccanicistica (nata in ambiente premassonico e ultraschematistico) è senz'altro nemica dell'uomo, sì; quella galileiana, pur nata con alcune dogmaticità irrazionali, no. Essa si è rivelata -in continuità con molte impostazioni medievali- sanamente feconda: "Osservo - Faccio un'ipotesi interpretativa - Metto la mia ipotesi alla prova dei fatti sperimentali - La conservo e perfeziono oppure la abbandono"
Diodoro

Trump è un "pezzo di m*rda": vescovi USA finanziano sforzo elettorale di Biden

Chi è massone vive rimproverando Cristo, facendoGli la lezione, cercando di scacciarLo per "restituire il Mondo alla sua Innocenza, rovinata dalle pretese di Dio"
Diodoro

Messe a rischio: Chiese ancora in balia dei tecnici

Le chiese (Case di Dio dove si celebra il Divino Sacrificio) sono in balia della Chiesa, cioè del Biancovestito e dei suoi emissari.
Lui sa bene che "Nulla più dovrà essere come prima": dal tunnel della Pestilenza, espressione della giusta punizione di Gaia agli animaletti troppo pretenziosi che lei stessa ha fatto sorgere, si dovrà uscire con una Religione Nuova e Razionale: tutti fratelli, …More
Le chiese (Case di Dio dove si celebra il Divino Sacrificio) sono in balia della Chiesa, cioè del Biancovestito e dei suoi emissari.
Lui sa bene che "Nulla più dovrà essere come prima": dal tunnel della Pestilenza, espressione della giusta punizione di Gaia agli animaletti troppo pretenziosi che lei stessa ha fatto sorgere, si dovrà uscire con una Religione Nuova e Razionale: tutti fratelli, camminando verso l'Oscurità da cui proveniamo, riunendosi ogni tanto intorno ai Tavoli Assembleari, mano nella mano. In comunione con i fratelli di tutte le Fedi.
Senza Dio, e soprattutto senza Croce.
E un Oceano di Pace nascerà
Diodoro

Schneider su Fratelli Tutti: Francesco sacrifica il Salvatore

"Come può un particolare gruppo umano, detto i Cristiani, pensare di POSSEDERE LA VERITA'? L'esperienza umana è sempre transitoria". Questo è un cavallo di battaglia della Massoneria.
Risposta: "Se un bel giorno un club di pensiero, autoetichettandosi "i Cristiani", avesse deciso di dire "Queste nostre affermazioni trascendono il mondo, sono divine", avrebbe bestemmiato. Proprio come bestemmia …More
"Come può un particolare gruppo umano, detto i Cristiani, pensare di POSSEDERE LA VERITA'? L'esperienza umana è sempre transitoria". Questo è un cavallo di battaglia della Massoneria.
Risposta: "Se un bel giorno un club di pensiero, autoetichettandosi "i Cristiani", avesse deciso di dire "Queste nostre affermazioni trascendono il mondo, sono divine", avrebbe bestemmiato. Proprio come bestemmia ogni giorno la Massoneria: "Noi siamo i Liberi, voi siete gli Schiavi".
Invece è accaduto che Dio, Personalmente, è venuto fra noi. Noi -la Chiesa, Sua Sposa- ripetiamo "Lo conosciamo, è Lui che dà la Libertà e la Vita. Che Dono!!" "