Clicks1.2K
it.news
1

Sangue di San Gennaro: arcidiocesi fa accadere il miracolo un giorno dopo

Alcuni rosari sono stati recitati nella Cattedrale di Napoli il 1° maggio in attesa della liquefazione del sangue di San Gennario, che doveva avvenire sabato, prima della prima domenica di Maggio.

Però non è successo nulla. L'ampolla di sangue raccolta nella reliquia è rimasta dura come la pietra, un brutto presagio.

Poi domenica: colpo di scena! L'arcidiocesi ha annunciato che il sangue si era liquefatto domenica alle 17:18... con un giorno di ritardo. "Ecco il miracolo in diretta davanti ai miei occhi," scrive una entusiasta Januaria Piromallo nelle fake-news de IlFattoQuotidiano.it. L'arcidiocesi l'aveva avvertita con un SMS quando "era successo" e lei era corsa in Cattedrale.

Quando è arrivata, non sorprende che non ci fosse quasi nessuno, nemmeno l'arcivescovo Battaglia seduto per terrasi era dato una mossa per andare a vedere. Quindi Januaria era seduta "da sola nella prima fila, di solito riservata alle autorità della Chiesa."

Lei ha una spiegazione per il ritardo di San Gennaro: "è come se il santo volesse vedere rispettate le misure di distanziamento contro il Covid." Una spiegazione più probabile è che San Gennaro non ne possa più e sia stanco di fare il miracolo davanti a prelati decadenti non Cattolici.

#newsLlbzhsltmn

Ageron
E' mai accaduto un miracolo in ritardo? In generale e questo in particolare?