it.news
21.1K

Ungheria: Francesco vende le solite ovvietà

Nei suoi commenti iniziali, in occasione del viaggio di tre giorni in Ungheria, Francesco ha insistito che il Paese "deve" accettare gli immigrati clandestini, a detrimento dei Paesi poveri di provenienza …More
Nei suoi commenti iniziali, in occasione del viaggio di tre giorni in Ungheria, Francesco ha insistito che il Paese "deve" accettare gli immigrati clandestini, a detrimento dei Paesi poveri di provenienza, che stanno perdendo la loro popolazione giovane.
Francesco ha criticato la "colonizzazione ideologica", l'ideologia di genere, il "diritto insensato" all'aborto, mentre a Roma loda e persino ricompensa chi promuover tali malvagità.
La presidente Katalin Éva Novák ha definito Francesco, che ha avviato una guerra civile nella Chiesa, un "uomo di pace". Eduard von Habsburg, ambasciatore d'Ungheria presso la Santa Sede, ha detto di aver avuto "momenti ottimi" con lui (immagine).
Il primo ministro Victor Orban, Protestante, ha detto al Francesco di Abu Dhabi: "Senza Cristianesimo, l'Ungheria oggi non esisterebbe. L'Ungheria ha un futuro se rimane nella via Cristiana, e oggi la via Cristiana è la via della pace".
Nella cattedrale di Budapest, Francesco, in carrozzina, ha salutato un prete …More
DiscepoloGAU
Non sta scritto da nessuna parte, nelle Sacre Scritture, che il Cristiano deve accogliere, soprattutto quando questo significa tollerare l'idolatria e distruggere le comunità cristiane.
N.S.dellaGuardia
Ecco quale era lo scopo vero della sua "visita"!!!
Portare avanti l'agenda mondialista firmata davos, UE, radicali, nato, ONU, e chi peggio ne ha più ne metta!!!