Clicks2.4K
Marziale
15

Possono fare tutto questo solamente perché hanno Bergoglio dalla loro parte.

E Bergoglio è dalla loro parte perché scelto dal Gran Sinedrio, il quale scovò come serparo anche quella serpe tra i Dodici di nome Giuda .
Quel Gran Sinedrio, che è la Sinagoga di Satana, che non è mai morto ma che anzi è invece riuscito finalmente a governare il Mondo intero ( cfr. Apocalisse: la Prima e la Seconda Bestia. Sono passati duemila anni e …) grazie anche “all’autorità spirituale” del falso Papa:l’AntiCristo Bergoglio.
Ma c’è un profezia che circola nel mondo giudaico che dice che proprio quando Israele governerà il Mondo intero allora verrà il Messia.
Ma non sanno, i disgraziati, che quella del Messia non sarà una venuta, ma un ritorno.
E quando verrà, verrà per giudicare, e noi e loro, senza più Misericordia ma con infallibile e severissima Giustizia.

I potenti che ci affliggono nulla potrebbero se non avessero avuto Bergoglio ma un Papa d’acciaio ,ad esempio un san Pio X oppure un Mons.Viganò. Mai avrebbero osato fare tutto questo. Un san Pio X oppure uno dei tanti Papi guerrieri della storia Cristiana avrebbe chiamato a raccolta il miliardo e passa di anime Cattoliche contro Satana. Contro Satana che ci scruta dalle televisioni. Contro Satana che si nasconde nei corpi e nelle anime dei grandi del Mondo. Satana che ha ormai per suoi servi quasi tutti i governanti delle Nazioni, gli avvoltoi della finanza, le iene di Big Pharma, le serpi maledette delle televisioni e della stampa, i Caini degli ordini dei medici e infettivologi. E che Satana in persona, e non solamente il suo fumo, operi dal di dentro della Chiesa lo può constatare anche uno affetto da cataratta di primo grado.
Tutto, tutto ormai appartiene a Satana. È Lui, il Maledetto, che ordina, impera e dispone.
Ma tutto è già Scritto da 2000 anni, anche la loro sconfitta.
Dunque nessuna sorpresa se nell’intero Libro dell’Apocalisse non sia presente la bianca figura del Papa ma solamente la tenebrosa figura del Falso profeta.

Ma un Papa, un Papa vero, anche il mite Ratzinger, avrebbe tirato fuori le unghie ed i canini per difendere il Gregge santo.
E se Papa Benedetto XVI se ne sta assente pur essendo presente è solamente perché glielo ha detto Dio.
Così infatti avrebbe risposto Benedetto XVI nell’Agosto 2013 ad uno dei suoi ospiti: “Me l’ha detto Dio” è stata la risposta del Pontefice emerito alla domanda sul perché abbia rinunciato al Soglio di Pietro. Ha poi subito precisato che non si è trattato di alcun tipo di apparizione o fenomeno del genere; piuttosto è stata “un’esperienza mistica” in cui il Signore ha fatto nascere nel suo cuore un “desiderio assoluto” di restare solo a solo con Lui, raccolto nella preghiera.
E chissà quale segreto e mistico colloquio è intercorso!

Dunque un Papa, un Papa vero, metterebbe in guardia i suoi agnellini dal veleno che è quel siero maledetto preparato proprio come le streghe preparano i loro orribili intrugli , quel siero che ormai circola nel sangue di centinaia di milioni di corpi.
Un vero Papa tuonerebbe dalle televisioni di tutto il Mondo, minaccerebbe con scomuniche Latae Sententiae chiunque volesse iniettarsi nel corpo, tempio dello Spirito Santo, il sangue innocente degli Abeli strappati dal grembo materno per rubarne le cellule.
Un vero Papa mai direbbe ciò che disse Bergoglio:"
"Io credo che eticamente tutti debbano prendere il vaccino".
Eticamente? Certamente allude all'etica luciferina.
Un vero Papa minaccerebbe: “ Maledizione su di voi, nuovi Caini! Voi che osate mischiare il vostro sangue santificato dal Sangue Preziosissimo di Cristo che circola nel vostro organismo grazie all’assimilazione delle Sacre Specie, al sangue degli innocenti strappati dai ventri delle madri!” (Cfr.666: il Marchio di Caino.)

Perché:” Se non obbedirai alla voce del Signore tuo Dio, se non cercherai di eseguire tutti i suoi comandi e tutte le sue leggi che oggi io ti prescrivo, verranno su di te e ti raggiungeranno tutte queste maledizioni: sarai maledetto nella città e maledetto nella campagna. Maledette saranno la tua cesta e la tua madia. Maledetto sarà il frutto del tuo seno e il frutto del tuo suolo; maledetti i parti delle tue vacche e i nati delle tue pecore. Maledetto sarai quando entri e maledetto quando esci. … Un popolo, che tu non conosci, mangerà il frutto della tua terra e di tutta la tua fatica; sarai oppresso e schiacciato ogni giorno; diventerai pazzo per ciò che i tuoi occhi dovranno vedere. Il Signore ti colpirà alle ginocchia e alle cosce con una ulcera maligna, della quale non potrai guarire; ti colpirà dalla pianta dei piedi alla sommità del capo….Porterai molta semente al campo e raccoglierai poco, perché la locusta la divorerà. Pianterai vigne e le coltiverai, ma non berrai vino né coglierai uva, perché il verme le roderà. Avrai oliveti in tutto il tuo territorio, ma non ti ungerai di olio, perché le tue olive cadranno immature… Tutti i tuoi alberi e il frutto del tuo suolo saranno preda di un esercito d'insetti. Il forestiero che sarà in mezzo a te si innalzerà sempre più sopra di te e tu scenderai sempre più in basso ( siamo pieni di africani)… Tutte queste maledizioni verranno su di te, ti perseguiteranno e ti raggiungeranno, finché tu sia distrutto, perché non avrai obbedito alla voce del Signore tuo Dio, osservando i comandi e le leggi che egli ti ha dato. “ Deut.28

Non è più tempo di giochi e festicciole: è tempo di anatemi!

Un vero Papa dunque svelerebbe al mondo in diretta mondiale televisiva l’identità dei servi di Satana ed il loro piano per distruggere fisicamente i corpi e spiritualmente le anime degli abitanti la Città di Dio. Svelerebbe al mondo i particolari del Great Reset= Grande Tribolazione=Armageddon : La penultima battaglia del Diavolo. La Grande Tribolazione= Great Reset= Armageddon.

Compito del Vicario di Cristo è di esser Pastore e Nauta. Dare il Cibo Salutare al momento opportuno come Pastore, e dirigere come Nauta il Gregge a bordo della santa Navicella verso il Porto eterno :
“Gesù disse a Simon Pietro: «Simone di Giovanni, mi ami tu più di costoro?». Gli rispose: «Certo, Signore, tu lo sai che ti amo». Gli disse: «Pasci i miei agnelli». Gli disse di nuovo: «Simone di Giovanni, mi ami?». Gli rispose: «Certo, Signore, tu lo sai che ti amo». Gli disse: «Pasci le mie pecorelle» Gv.21

Ormai è chiarissimo che Wojtyla e Ratzinger, che conoscevano completamente il segreto di Fatima, erano preparati a questi accadimenti.
Entrambi hanno dichiarato che quelli che stiamo vivendo sono gli “ ultimi tempi”.
Entrambi sapevano che sarebbe arrivato “ un Bergoglio”.
infatti:

A. Quando, tre anni dopo il suo ritiro, a precisa domanda di Peter Seewald a Benedetto XVI: “Lei conosce la profezia di Malachia, che nel Medioevo compilò una lista di futuri pontefici, prevedendo anche la fine del mondo, o almeno la fine della Chiesa. Secondo tale lista il papato terminerebbe con il suo pontificato. E se lei fosse effettivamente l’ultimo a rappresentare la figura del Papa come l’abbiamo conosciuto finora?”.
La risposta di Ratzinger fu sorprendente: “Tutto può essere”.
Se tutto può essere allora Bergoglio non è Papa, ma altro: il pastore idolo.

B.Intervista al Reverendo Malachi Martin, Sacerdote ed esorcista irlandese, che fu uno dei pochi uomini al mondo che ebbe il privilegio di leggere – interamente – la terza parte del segreto di Fatima. Vincolato al giuramento di mantenere il segreto, non lo rivelò mai, ma qualcosa lasciò intendere nei suoi libri riguardanti la crisi nella Chiesa cattolica.
Il giornalista domanda al Rev.Malachi Martin: “Alcuni anni fa, a Perth, un prete gesuita mi ha detto qualcosa di più sul Terzo Segreto di Fatima. Ha detto, fra le altre cose, che l’ultimo Papa sarebbe stato sotto il controllo di Satana. Papa Giovanni svenne, pensando che avrebbe potuto essere lui. Siamo stati interrotti prima che avessi potuto ascoltare il resto.” Ha qualche commento? Padre Malachi Martin risponde: " Sì, sembra che stesse leggendo o che gli fosse stato rivelato il testo del Terzo Segreto di Fatima."

Wojtyla e Ratzinger sapevano, erano preparati.

Se non c’è dunque un Papa nell’Apocalisse è perché Dio così ha voluto.
E speriamo che questo serva almeno ad abbreviare questo tempo d’Inferno .
RICCARDO GIACHINO
Proprio cosi' ! Fossimo 2000 anni fa serebbero dei perfetti farisei. Inoltre ricordatevi che di 10 lebbrosi guariti (Lc 17), solo uno torna indietro a ringraziare. CSSML-NDSMD
RICCARDO GIACHINO
PS: 1 su 10 = 10%
Veritasanteomnia
Sì, speriamo che questo tempo sia abbreviato
Anna Maria Destro shares this
631
Diodoro
Sì, fanno tutto ciò perché prima hanno messo in Vaticano uno dei loro.
"Se non ora, quando? Lanciamo adesso la presa di possesso del mondo e della Chiesa, e la cacciata di Dio dal mondo"
alda luisa corsini
"Tutto può essere": stupefacente. Papa Benedetto non si meraviglia mai di nulla quando si parla di profezie. I pastorelli di Fatima, Malachia, per lui non sono profeti di sventura ma Profeti di Luce.