Clicks1.3K
it.news
10

Francesco "crede fermamente" nell'eresia di Abu Dhabi

Solo quattro persone conoscevano l'eresia del febbraio 2019, la Dichiarazione di Abu Dhabi, prima che questa venisse completata, scrive Judge Mohamed Abdel Salam nel libro del 2021 "The Pope and the Grand Imam: A Thorny Path." ("Il papa e il grande Imam: un percorso spinoso.").

Le quattro persone erano Francesco, il suo ex segretario Yoannis Lahzi, il Grand Imam del Cairo, Ahmed al-Tayyeb, e Mohamed Abdel Salam.

La prima bozza è stata scritta dall'Imam e rivista da Francesco. L'Imam poi ha scritto una seconda bozza e Francesco ha dato di nuovo il suo input.

Durante un incontro dell'ottobre 2018 tra i quattro, Francesco ha detto all'Imam e a Salam: "Credo fermamente in questo progetto e nella sua importanza per il servizio dell'umanità." I quattro si sono messi d'accordo di tenere il progetto riservato "per evitare che venisse ostacolato in qualunque modo."

Foto: © Mazur, /catholicnews.org.uk CC BY-NC-ND, #newsXviflcmfqo

lamprotes
Vergogna e oscuramento del papato è costui!
Fatima.
non ne dubitavamo certo...
il vandea
Vade retro , satana !!!
N.S.dellaGuardia
Ne vedremo delle belle ad astana...
fidelis eternis
Anagramma di Astana : Satana, chiara l' antifona,? oltre al 666 dei vaccini covid, del cognome Bergoglio in caratteri ASCII. Ecc.
N.S.dellaGuardia
Per questo lo scrivo minuscolo, pur essendo nome di città.. ..
Orientale Lumen
Palesemente massonico
lamprotes
Apostasia bella e buona, con il zucchero velato di un supposto umanitarismo!
Andrea Mancinella
Francesco "crede fermamente" nell'eresia di Abu Dhabi: un chiaro "credo" massonico, purtroppo.
don Andrea Mancinella