Clicks1.1K
it.news
3

La Gestapo lo becca: famoso predicatore in cella

Il predicatore Protestante Artur Pawlowski e il fratello sono stati arrestati l'8 maggio mentre tornavano da un servizio a Calgary, in Canada.

Pawlowski è diventato famoso per aver urlato slogan alla polizia del Covid chiamando gli agenti "Nazisti" e "Gestapo."

I fratelli sono accusati di "organizzare incontri personali illegali". La polizia si è presentata con sei auto di pattuglia, che hanno fermato la macchina del predicatore dicendo ai due fratelli che erano "in arresto".

I due hanno opposto resistenza e sono stati fatti inginocchiare sull'asfalto bagnato e ammanettati. Nella sua casa di preghiera, Pawlowski non si inginocchia mai. La polizia ha poi trascinato i due fratelli in un'auto; durante l'arresto, Pawlowski ha ripetuto la sua litania sui nazisti.

Nelle prime sei ore, la polizia ha rifiutato a Pawlowski di vedere l'avvocato. Un comunicato ufficiale della polizia di che che Pawlowski aveva ricevuto un'ordinanza del tribunale contro gli incontri che organizzava, ma aveva ignorato i requisiti della distanza di sicurezza, delle mascherine e sulla riduzione dei limiti di capienza per il numero di partecipanti.

Il giorno dell'arresto, ad Alberta sono morte di Covid-19 3 persone su 4,4 milioni di abitanti.

#newsWjfrckfidu

N.S.dellaGuardia
Il Canada sempre più "illuminato", faro del neo-umanesimo mondiale.
Sono invidiosi che lincoronazione dell'anticristo si farà ad astana anziché ad Ottawa, o Toronto...
Diodoro
Mi correggo: "I Polacchi" con l'eccezione di molto Clero Cattolico attuale, specie in Polonia
Diodoro
I Polacchi, Cattolici e anche non-Cattolici (vedasi anche il fatto recentissimo di Londra), non hanno alcun tremore di fronte agl'Illuminati Occidentali, come non lo ebbero di fronte all'Armata Rossa nel 1920, di fronte ai Turchi che assediavano Vienna nel 1683, di fronte ai Tedeschi e ai Comunisti in Italia nel 1944-'45 (wikipedia.org/wiki/Władysław_Anders)