Clicks1.1K
mjj75 shares from Nicola D.B.
18

ANCORA MORTI POST "VACCINO"

ANCORA MORTI POST "VACCINO" TANTISSIMI GIOVANI E SANI, E ORMAI SONO MOLTISSIMI, OLTRE AGLI ANZIANI EUTANASIZZATI A FORZA IN MOLTE STRUTTURE CON LA LETALE INOCULAZIONE, MA COLORO CHE SPINGONO A QUESTA MATTANZA ATTRAVERSO I MEDIA MAINSTREAMING.. TACCIONO E RINCARANO CON MINACCE. CIO' CHE VIENE IMPOSTO CON LA FORZA OPPURE CON LA DISCRIMINAZIONE DI CHI NON ACCETTA QUESTO ORRORE CHE UCCIDE O AMMALA NON PUO' ASSOLUTAMENTE ESSERE (Come intendono far credere) UN BENE PER LA SALUTE DELL'UMANITA'. MEDITATE E AGITE. PREGANDO CERTO, MA ANCHE INFORMANDO.

mjj75 shares this
1.1K
😱
demaita
N.S.dellaGuardia
Se ci affidassimo a Dio anziché al vaccino ed alle "misure restrittive"!
"Qui habitat in adjutorio Altissimi, in protectione Dei caeli commorabitur.

Dicet Domino: Susceptor meus es tu, et refugium meum; Deus meus, sperabo in eum.

Quoniam ipse liberavit me de laqueo venantium, et a verbo aspero.

Scapulis suis obumbrabit tibi, et sub pennis ejus sperabis.

Scuto circumdabit te veritas ejus: …
More
Se ci affidassimo a Dio anziché al vaccino ed alle "misure restrittive"!
"Qui habitat in adjutorio Altissimi, in protectione Dei caeli commorabitur.

Dicet Domino: Susceptor meus es tu, et refugium meum; Deus meus, sperabo in eum.

Quoniam ipse liberavit me de laqueo venantium, et a verbo aspero.

Scapulis suis obumbrabit tibi, et sub pennis ejus sperabis.

Scuto circumdabit te veritas ejus: non timebis a timore nocturno;

a sagitta volante in die, a negotio perambulante in tenebris, ab incursu, et daemonio meridiano.

Cadent a latere tuo mille, et decem millia a dextris tuis; ad te autem non appropinquabit.

Verumtamen oculis tuis considerabis, et retributionem peccatorum videbis.

Quoniam tu es, Domine, spes mea; Altissimum posuisti refugium tuum.


Non accedet ad te malum, et flagellum non appropinquabit tabernaculo tuo.

Quoniam angelis suis mandavit de te, ut custodiant te in omnibus viis tuis.

In manibus portabunt te, ne forte offendas ad lapidem pedem tuum.


Super aspidem et basiliscum ambulabis, et conculcabis leonem et draconem..."
Diodoro
E' la prima volta in assoluto che viene pianificata e attuata una guerra mondiale contro TUTTI - in particolare contro coloro che portano in sé l'eredità di Cristo.
Ed è una violenza estrema, oltre che una negazione totale della razionalità, che il vertice della Chiesa -una vera Cupola, nel senso peggiore- avvii le pecore al macello, morale e fisico
Veritasanteomnia
Questi sono gli effetti avversi prossimi...quelli che verranno ancora non li conosciamo
LiberaNosDomine
... quelli che verranno ??? speriamo non desidereranno la morte
Nicola D.B.
Certo, è possibile e probabile, in moltissimi stanno morendo dopo pochi giorni o settimane, per altri ci vorranno dei mesi, moltissime persone giovani oltre agli anziani che con l'iniezione letale conseguono la morte quasi subitanea (poi spacciata per morte da coviddi) e comunque non è un vaccino ma una terapia genetica sperimentale, e a coloro che lo fanno nei prossimi anni (per chi sopravvive) …More
Certo, è possibile e probabile, in moltissimi stanno morendo dopo pochi giorni o settimane, per altri ci vorranno dei mesi, moltissime persone giovani oltre agli anziani che con l'iniezione letale conseguono la morte quasi subitanea (poi spacciata per morte da coviddi) e comunque non è un vaccino ma una terapia genetica sperimentale, e a coloro che lo fanno nei prossimi anni (per chi sopravvive) potrebbero svilupparsi malattie assurde e orrende mai viste prima. Questa è..la sperimentazione forzata su popolazioni artatamente ingannate e principali responsabili delle proprie conseguenze future, dato che chi di di Dovere si sono gia tutelati con l'Impunibilità. Serve sapere altro per svegliarsi?
LiberaNosDomine
Erano giovani e forti, e sono morti
warrengrubert
Ogni qual volta sento parlare certi filantropi sulla necessità di vaccinare la gente per il loro bene mi viene in mente questa frase :
“Quando i grandi di questo mondo si mettono ad amarvi, è che vogliono ridurvi in salsicce da battaglia... È il segnale... È infallibile. È con l’amore che comincia.”
Louis-Ferdinand Céline