it.news
184.7K

Cardinale Burke risponde – Francesco ha un problema

Il cardinale Raymond Burke ha commentato l'affermazione di papa Francesco di aver sentito dei Dubia “dai giornali”.

“Lo scomparso cardinale Carlo Caffarra consegnò personalmente la lettera contenente i Dubia alla residenza papale e allo stesso tempo alla Congregazione per la Dottrina della Fede il 19 settembre 2016, come anche consegnò ulteriore corrispondenza dei quattro cardinali riguardo ai Dubia" ha detto Burke a lifesitenews.com (21 giugno).

Ha aggiunto: "In tutto il tempo dalla presentazione dei Dubia, non c'è mai stata discussione sul fatto che fossero stati presentati al Santo Padre, secondo la pratica della Chiesa e con pieno rispetto del suo ufficio".

#newsPmlbkizkxj
Diodoro
@Acchiappaladri Non è questione di decidersi a rischiare la pelle, carissimo. È che la Chiesa SI FONDA sul Papa (e sull'Eucarestia, e sulla Santa Vergine).
Avere un Papa che dice "Contrordine, compagni..." è come avere una Madonna che dica "Vi ho sempre preso in giro: in realtà sono una donnetta del mercato di Nazareth".
Perciò i casi sono due:
1- non è Papa;
2- è Papa, e allora la Chiesa NON È …More
@Acchiappaladri Non è questione di decidersi a rischiare la pelle, carissimo. È che la Chiesa SI FONDA sul Papa (e sull'Eucarestia, e sulla Santa Vergine).
Avere un Papa che dice "Contrordine, compagni..." è come avere una Madonna che dica "Vi ho sempre preso in giro: in realtà sono una donnetta del mercato di Nazareth".
Perciò i casi sono due:
1- non è Papa;
2- è Papa, e allora la Chiesa NON È MAI ESISTITA: se può negare Se Stessa, non era "Chiesa" nemmeno prima.

Chi fa parte del Clero, a ogni livello, affermando la 1- affermerebbe (come fa don Minutella) "Stiamo vedendo l'IMPOSSIBILE, un qualcosa di MAI capitato in 2000 anni, un qualcosa che ha a che fare con un'IMPOSTURA globale".
È questo che non vogliono fare.
DolceMente
@Acchiappaladri Nulla da più scandalo al mondo del silenzio dei giusti.
Acchiappaladri
@ricgiu @DolceMente @Diodoro il card. Burke e gli altri prelati ancora cattolici che, magari non esponendosi pubblicamente, appartengono alla sua fazione sono secondo me, almeno dal tempo della NON risposta esplicita ai Dubia (la risposta implicita c'è già stata, e chiarissima per chi voglia vedere, almeno da quella pubblicazione sugli AAS della lettera ai vescovi argentini), in un vicolo cieco. …More
@ricgiu @DolceMente @Diodoro il card. Burke e gli altri prelati ancora cattolici che, magari non esponendosi pubblicamente, appartengono alla sua fazione sono secondo me, almeno dal tempo della NON risposta esplicita ai Dubia (la risposta implicita c'è già stata, e chiarissima per chi voglia vedere, almeno da quella pubblicazione sugli AAS della lettera ai vescovi argentini), in un vicolo cieco.
Non hanno la forza politica non dico per rovesciare ma nemmeno per moderare attraverso quelle manovre curiali occulte "senza dare scandalo al mondo" a cui sono abituati il governo sfascista bergogliano: politicamente parlando ogni mese che passa sono sempre più deboli.

Fino a quando continueranno a riconoscere Francesco come papa con la pienezza dei suoi poteri NULLA di risolutivo possono fare legalmente contro i suoi errori (potrebbero in più solo di volta in volta, per certi atti papali platealmente errati rispetto alla Tradizione, dichiarare "ATTENTI, IL PAPA SI è SBAGLIATO - senza entrare nel merito della volontarietà o meno - E NON DOVETE FARE QUELLO CHE EGLI HA DETTO" ma ormai sembra che non lo vogliano fare (e forse hanno buone ragioni in ciò perché sarebbe un intervento non risolutivo e per loro controproducente).

Azioni, mooolto dolorose!, dottrinalmente risolutive le potrebbero fare DISCONOSCENDO, con una ragione o un'altra fra le diverse disponibili, Francesco come papa in carica .
Ma così al mondo sembrerebbe che loro avessero provocato uno SCISMA (come se in pratica non ci fosse già da tempo!) e lo scisma formale non lo vogliono fare.
Eppure le profezie le conoscono anche loro e sanno anche meglio di noi come stia procedendo la demolizione della Chiesa Cattolica.
E così sembra che se ne stiano, sinceramente addolorati, ad aspettare Godot mentre milioni di rane vengono bollite.

Umanamente parlando solo con azioni di emergenza, di esplicito combattimento contro gli errori senza aver paura di fare nomi e cognomi degli erranti (qualunque sia il colore degli abiti che indossano) , si potrebbe chiarire (traumaticamente!) l'attuale crisi del governo della Chiesa: ma se non c'è volontà di combattere rischiando (in tutti i sensi) la pelle la battaglia è già persa in partenza.
battista antonio shares this
7
😉
ricgiu
✍️ Ogni azione o parola di Bergoglio è sempre misurata a riscuotere giustificazione dalla folla....ma caro Papa, il tuo largo sorriso da Gesuita furbo si spegnerà quando incontrerai la Vergine Maria! e ti saluto con un Buonasera visto che la tua coscienza ti proibisce di presentarti ai Fedeli con un "Sia lodato Gesù Cristo!"
ricgiu
✍️ Ancora a rodere l'osso? a perder tempo ci si rende complici dei crimini offrendo loro più tempo a far danni
DolceMente
Caro Burke, dovete buttare fuori gli eretici dalla Chiesa, non discuterci!!!
Carlo Maria
Il Cardinale Burke aveva messo in difficoltà J. M. Bergoglio con i famosi Dubia, ma poi non ha voluto portare l'attacco fino in fondo.
Assomiglia a Barca Annibale che non osò attaccare a fondo Roma dopo la grande vittoria conseguita a Canne e oziò a Capua, perdendo alla fine in malo modo la guerra. Con la differenza che il Cardinale Burke, se continua ad oziare, perderà completamente in molti meno …More
Il Cardinale Burke aveva messo in difficoltà J. M. Bergoglio con i famosi Dubia, ma poi non ha voluto portare l'attacco fino in fondo.
Assomiglia a Barca Annibale che non osò attaccare a fondo Roma dopo la grande vittoria conseguita a Canne e oziò a Capua, perdendo alla fine in malo modo la guerra. Con la differenza che il Cardinale Burke, se continua ad oziare, perderà completamente in molti meno anni rispetto a Barca Annibale.
Inoltre il Cardinale Burke dovrebbe riconoscere che il vero Papa è ancora Benedetto XVI!
Infatti il vero Papa è ancora Benedetto XVI in quanto non si è dimesso l'11 febbraio 2013 (dopo tale data era rimasto Papa a tutti gli effetti) e poi il 28 febbraio 2013 non ha fatto alcunché che lo potesse far passare da essere Papa a essere ex-Papa.
Di conseguenza Jorge Mario Bergoglio è ancora soltanto un Cardinale.
Inoltre già da tempo si poteva facilmente inferire che il Cardinale Jorge Mario Bergoglio era caduto in eresia manifesta e molteplice.
Potete trovare maggiori dettagli in quest'opera:
Pace C. M., "Il vero Papa è ancora Benedetto XVI", Youcanprint 2017:
books.google.com/…/Il_vero_Papa_è_…
oppure:
www.youcanprint.it/…/il-vero-papa-an…
Diodoro
Ma ha senso continuare a obiettare e a discutere a distanza con un Potere platealmente abusivo?
Se qualcuno vuole, guardi il mio commento sotto "Don Minutella NON..."