Andrea Mancinella
"a proposito, che autorità aveva il Montini Paolo VI di abrogare la Messa Romana (quella si davvero Romana)??".
Nessuna autorità, ovviamente. Eppure lo fece, senza praticamente incontrare nessuna resistenza da parte dell'episcopato, tranne che da parte di due soli vescovi: Mons. Marcel Lefebvre e Mons. Antonio de Castro Mayer.
Oggi, in compenso, sono parecchi di più i vescovi (e c'è pure tra loro…More
"a proposito, che autorità aveva il Montini Paolo VI di abrogare la Messa Romana (quella si davvero Romana)??".
Nessuna autorità, ovviamente. Eppure lo fece, senza praticamente incontrare nessuna resistenza da parte dell'episcopato, tranne che da parte di due soli vescovi: Mons. Marcel Lefebvre e Mons. Antonio de Castro Mayer.
Oggi, in compenso, sono parecchi di più i vescovi (e c'è pure tra loro qualche Cardinale) che hanno fatto capire che non applicheranno, di fatto, il pessimo ed illegale motu proprio di Papa Bergoglio. E sì spera che diventino sempre di più. Intanto. dunque, Deo gratias!
don Andrea Mancinella
gianlub2
Bergoglio è un "antipapa"
gianlub2
Tutti i suoi atti sono nulli da oltre 0tto anni a questa parte, comprese nomine di vescovi e cardinali
il vandea
Ma, Eminenza, non era l'occasione ideale per sconfessare e condannare apertamente l'antipapa? Penso che molti suoi confratelli si sarebbero uniti.
Antimodernista
Ma nella foto Burke sta celebrando la cena di Montini faccia al popolo?? a proposito, che autorità aveva il Montini Paolo VI di abrogare la Messa Romana (quella si davvero Romana)??
il vandea
Probabilmente sta dicendo la vera Messa, ed e' voltato verso il popolo per distribuire l' Eucarestia.
N.S.dellaGuardia
Sembra piuttosto l'Ecces Agnus.
Oscar Magnani
Preti, Vescovi, Arcivescovi e Cardinali: é ora che cominciate a bagnarvi il cuculo anche voi, noi é giá da un annetto, e qualcuno anche da prima, che siamo alla denutrizione sia fisica che spirituale.
Verrà Il Giorno
Un attacco diretto è proprio quello che si aspetta Bergoglio. Il suo obiettivo è stato fin da subito lo scisma e/o l'allontanamento dei dissidenti. Credete forse che il cardinale Burke non sappia chi sia realmente? Nella sostanza ha detto ciò che doveva dire cioè che Bergoglio non ha l'autorità di fare ciò che ha fatto e se analizzate più in profondità le sue parole scoprirete che ha lasciato …More
Un attacco diretto è proprio quello che si aspetta Bergoglio. Il suo obiettivo è stato fin da subito lo scisma e/o l'allontanamento dei dissidenti. Credete forse che il cardinale Burke non sappia chi sia realmente? Nella sostanza ha detto ciò che doveva dire cioè che Bergoglio non ha l'autorità di fare ciò che ha fatto e se analizzate più in profondità le sue parole scoprirete che ha lasciato intendere altro.
fidelis eternis
Non basta lasciar intendere, S. Anastasio è andato bene oltre il incurante della scomunica, e così sta facendo Mons. Viganò, l' unico prelato coraggioso in un clero alla don Abbondio.
Verrà Il Giorno
@fidelis eternis Sant'Atanasio si rifuggiò nel deserto, Burke non può farlo, il suo compito richiede che debba stare in prima linea. Non può paragonare Viganò e Burke hanno due posizioni e ruoli diversi all'interno della scacchiera che richiedono l'utilizzo di una diversa strategia: siamo in guerra, una guerra molto particolare. La invito ad ascoltare l'intervista di Ettore Gotti Tedeschi e le …More
@fidelis eternis Sant'Atanasio si rifuggiò nel deserto, Burke non può farlo, il suo compito richiede che debba stare in prima linea. Non può paragonare Viganò e Burke hanno due posizioni e ruoli diversi all'interno della scacchiera che richiedono l'utilizzo di una diversa strategia: siamo in guerra, una guerra molto particolare. La invito ad ascoltare l'intervista di Ettore Gotti Tedeschi e le parole precise che utilizza ( ilsussidiario.net/…schi-in-vaticano-gente-capace-di-uccidere/1863988/ ). Dei cardinali che proposero i famosi Dubia quanti ne sono rimasti vivi ad oggi? Lo stesso Viganò è costretto a nascondere la sua residenza.
fidelis eternis
@verrà il giorno: "Lo stesso Viganò è costretto a nascondere la sua residenza.": caro amico, le sue parole mi stanno a significare (per dirla alla Fazio di Montalbano) che le è convinto che il clero massone modernista si sia conformato al suo nuovo padrone, Lucifero che, come ben sappiamo, è definito da Cristo "menzognero e omicida fin dal principio". Così come i martiri, seguaci di Cristo, …More
@verrà il giorno: "Lo stesso Viganò è costretto a nascondere la sua residenza.": caro amico, le sue parole mi stanno a significare (per dirla alla Fazio di Montalbano) che le è convinto che il clero massone modernista si sia conformato al suo nuovo padrone, Lucifero che, come ben sappiamo, è definito da Cristo "menzognero e omicida fin dal principio". Così come i martiri, seguaci di Cristo, davano la vita per Lui, così i falsi prelati odierni seguaci di Lucifero, commedianti mascherati, darebbero la morte su ordine di Satana? Alcune oscure vicende indurrebbero credere di si: la fine di Albino Luciani, che voleva estrometterli dalla Curia Vaticana,(incluso il Segretario di Stato dell'epoca,, Jean Villot, col quale ebbe un violento litigio nel suo studio la sera prima della sua morte improvvisa, quel Villot che, a quanto di legge, all''uscita dallo studio papale avrebbe avvicinato una suora del seguito papale sussurrandole "è per stanotte"; quel Villot che avrebbe partecipato, sempre secondo voci non controllate, alla messa nera nella cappella Paolina, il 29 giugno 1963, per ringraziare Lucifero della conquista del soglio pontificio da parte di Montini, eminenza grigia della massoneria vaticana), la tragica fine del giornalista Mino Pecorelli, che aveva pubblicato i nomi di una lista di massoni iscritti alle logge, tra cui compartivano alcuni alti prelati; il coinvolgimento di Marcinkus nelle tragiche vicende di Calvi, Sindona, Ambrosoli (un periodo davvero satanico, quello)- Concludendo: il fatto che uomini di Chiesa come Burke, Sarah, Schneider non abbiano il coraggio di seguire il si si, no no e dichiarare ufficialmente Bergoglio come antipapa massone, deponendolo, la dice lunga, ci conferma che solo l'Onnipotente potrà porre fine a questa tragiche vicende. Purtroppo nemmeno Siri ebbe il coraggio di denunciare Roncalli e il golpe del 26 ottobre 1058, e così nemmeno Bacci e Ottaviani ebnbero il coraggio di denunciare i golpisti del CV II.
Verrà Il Giorno
@fidelis eternis Quei "golpe" potevano per assurdo provenire da parte di un potere che non avrebbe esitato a commettere attentati a danni dei fedeli innocenti.
gianlub2
Un "colpo al cerchio ed alla botte"non sono più tollerabili...fuori tempo massimo
LiberaNosDomine
Cardinale Burke ... e quindi?