Clicks1.1K
it.news
3

Molto strano: vescovo non impressionato dalla propaganda mediatica

Il vescovo di Waterford e Lismore (Irlanda) Alphonsus Cullinan, 61, ha portato domenica un tabernacolo per le strade di Waterford. In Irlanda, il culto pubblico è proibito. I preti sono costretti a celebrare Messa in segreto.

Dopo che Cullinan ha portato il Venerdì Santo una croce per le strade di Waterford, è stato abusato dai media oligarchici, riferisce CatholicArena.com.

IrishExaminer.com (5 aprile) ha fatto la spia pubblicando il titolo: "Prelato critica vescovo di Waterford per presunte violazioni al Covid”. Don Timothy Hazle ha interpretato il ruolo di Giuda.

Usando domande suggestive, come "La Chiesa pensa ancora di avere dei privilegi? Siamo al di sopra della legge?", IrishExaminer.com insinua che la Chiesa andrebbe discriminata e andrebbe sottoposta a un abuso giudiziario.

Il 9 aprile, IrishExaminer.com ha espresso rabbia per il segretario di Cullinan, che ha scritto in un'email l'ovvietà che l'Organizzazione Mondiale per la Sanità sta "promuovendo aborto, omosessualità e femminismo radicale per cercare di ridurre la popolazione globale".

Molto strano per un vescovo la cui codardia è proverbiale: Cullinan non si è fatto impressionare dalla furia dei media e l'11 aprile è tornato per le strade.

#newsIavsokwtxu

Diodoro
Colgo l'occasione per sottolineare che se la Chiesa è concepita come "Chiesa D'Irlanda" (o di Francia, d'Italia, di Cina...), allora Essa viene frazionata in mille realtà locali, ciascuna sottoposta al tiranno locale (e tutti i tiranni hanno lo stesso nemico da colpire: Gesù Cristo).
Se invece si tratta di "Chiesa IN Irlanda" (o IN Francia, Italia...), allora abbiamo UNA Sola Chiesa, cum Petro …More
Colgo l'occasione per sottolineare che se la Chiesa è concepita come "Chiesa D'Irlanda" (o di Francia, d'Italia, di Cina...), allora Essa viene frazionata in mille realtà locali, ciascuna sottoposta al tiranno locale (e tutti i tiranni hanno lo stesso nemico da colpire: Gesù Cristo).
Se invece si tratta di "Chiesa IN Irlanda" (o IN Francia, Italia...), allora abbiamo UNA Sola Chiesa, cum Petro e sub Petro, presente nei vari territori e non suddita di alcuno Stato, nè della "Scienza". Le leggi e le "regole"esistenti vengono rispettate SE non in contrasto con Dio e la Sua Legge.
E' questo ciò che manca da cinquant'anni. Il Parlamento Italiano approvò il Divorzio nel 1970; la Chiesa disse, sostanzialmente, "E' legge; ed è normale che lo sia in una MODERNA società PLURALISTICA. E' impossibile ricordare che il matrimonio è indissolubile per sua natura, anche quando non fosse sacramentale".
Da lì in avanti, una frana continua, malgrado gli sforzi dei Papi (fin quando c'è stato un Papa)
N.S.dellaGuardia
Era proprio indispensabile il post pieno di falsità qui sotto??
Non ci sono abbastanza voci nella Chiesa cattolica volte a ridimensionare la figura di Maria Santissima, da dover andare a pescare assurde elucubrazioni di ortodossi??
alda luisa corsini
Ha ragione in pieno, in questo sito manca un moderatore attento.