it.news
271.5K

Arcivescovo di Pachamama insulta Cristo: "Laico come tutti voi", "nessun sacrificio"

"Gesù non muore offrendo il sacrificio di un olocausto, Gesù muore da laico ammazzato e Lui decide di non reagire con vendetta, accettando la croce per darci un segno di vita."

Ecco cos'ha blaterato l'arcivescovo di Lima (Perù) e seguace di Pachamama Carlos Castillo Mattasoglio, compare di Francesco, durante una Eucarestia nella sua cattedrale, il 19 dicembre.

Castillo ha insistito sostenendo che, secondo lui, Cristo "muore da laico che dona speranza all'umanità, muore come essere umano, come tutti voi qui presenti, come noi, perché non possiamo essere preti senza prima essere battezzati da laici." Questo credo è simile a quello dei Testimoni di Geova o dei Mormoni.

Per contro, la Fede Cattolica trasmessa dagli Apostoli insegna che Cristo è "il vero prete" e la sua morte è un "sacrificio di redenzione" (CCC 1545). La lettera di San Paolo agli Ebrei spiega che Cristo è il sommo sacerdote che si offre una volta per tutte per il perdono dei peccati.

Non stupisce che Francesco e i suoi amici di Pachamama si oppongano furiosamente alla Fede Cattolica espressa dalla Liturgia Romana e anche dal Vaticano II.

Foto: Castillo Mattasoglio © wikicommons, CC BY-SA, #newsXyqzkgwgss

Riccardo Giachino
Gesu' e' il figlio di Dio, Leo de Tribu Juda, Radix David. CSSML-NDSMD
Brigate Rozze
a loro fa comodo un Gesù rivisitato e morto da laico.
lamprotes
Diodoro, i modernisti non la intendono come lei! Partono dall'assioma che Cristo, non essendo di stirpe sacerdotale, era laico tout-court fino a negare il loro proprio sacerdozio. A quel punto però sono incoerenti: invece di andare a lavorare e lasciare la Chiesa, continuano a pesare su di essa e ad affliggerla con le loro baggianate!
Diodoro
"... L'8 agosto 2021 si è reso protagonista di un increscioso avvenimento, poiché durante la Messa ha negato la Comunione ad un fedele che desiderava riceverla in ginocchio e in bocca" (da Wikipedia)
Fernanda Dellucci shares this
855
"Gesù non muore offrendo il sacrificio di un olocausto, Gesù muore da laico ammazzato e Lui decide di non reagire con vendetta, accettando la croce per darci un segno di vita."
lamprotes
L'idea che Cristo sia un semplice laico è molto in voga in questi ultimi tempi, specialmente tra il clero progressista che, così, si sente ingannato del fatto di essere in un sacerdozio che non riconosce. Ho presente la scena patetica di un prete molto anziano, già ultra progressista, il quale, con un piede nella tomba, mi disse: "Cristo non era di stirpe sacerdotale quindi noi che razza di …More
L'idea che Cristo sia un semplice laico è molto in voga in questi ultimi tempi, specialmente tra il clero progressista che, così, si sente ingannato del fatto di essere in un sacerdozio che non riconosce. Ho presente la scena patetica di un prete molto anziano, già ultra progressista, il quale, con un piede nella tomba, mi disse: "Cristo non era di stirpe sacerdotale quindi noi che razza di sacerdoti siamo?". Sono dei laici!, come dice il vescovo sudamericano qui presentato! Ottimo, allora, vadano a lavorare come tutti gli altri e liberino le chiese dalla loro nefasta presenza! E, invece, perché sono ancora lì?
Diodoro
E' verissimo che Cristo non era di stirpe sacerdotale.
Infatti il sacerdozio "ereditario e funzionale", veterotestamentario, è del tutto diverso da quello Cristico (del Signore, da Lui dato, anche oggi, tramite il Sacramento dell'Ordine ai Ministri Ordinati : Sacedos Alter Christus).
Semmai c'è una vicinanza del Sacerdozio Cristico con il misterioso Sacerdozio di Melchisedec, posto all'inizio …More
E' verissimo che Cristo non era di stirpe sacerdotale.
Infatti il sacerdozio "ereditario e funzionale", veterotestamentario, è del tutto diverso da quello Cristico (del Signore, da Lui dato, anche oggi, tramite il Sacramento dell'Ordine ai Ministri Ordinati : Sacedos Alter Christus).
Semmai c'è una vicinanza del Sacerdozio Cristico con il misterioso Sacerdozio di Melchisedec, posto all'inizio della Storia della Salvezza: "Tu sei sacerdote per sempre, secondo l'Ordine di Melchisedec"
il vandea
Non e' eretico ne' apostata, tantomeno vescovo, prete, o solo cattolico. E' solo un demonio (come il suo compare).
Davide Romano shares this
1380
Eresia aperta
N.S.dellaGuardia
Prima di parlare vada a ripassare il catechismo