Clicks2.1K
it.news
52

Ex capo della Banca Vaticana: "La Curia mi avrebbe potuto uccidere"

Ettore Gotti Tedeschi, un fedele Cattolico ed ex presidente della Banca Vaticana, non esclude che membri della Curia Romana avrebbero ordinato il suo assassinio, perché stava ripulendo il Vaticano dalla corruzione finanziaria.

Alla domanda di Iene.MediaSet.it (26 marzo) se la Curia avrebbe potuto commissionare la sua uccisione, Tedeschi ha risposto che ci sono persone nella Curia Romana "di cui non sarei sorpreso, potrebbero fare qualunque cosa."

Gotti ha parlato a Iene.MediaSet.it nel contesto della morte sospetta di David Rossi, capo delle comunicazioni della banca Monte dei Paschi di Siena, che è nelle mani dei potenti ex comunisti. Rossi è caduto da una finestra nel 2013.

Tedeschi è convinto che quattro conti della Banca Vaticana di proprietà a banca senese fossero probabilmente usati per riciclare denaro per politici [di sinistra].

Gotti si è rifiutato di menzionare i titolari dei conti per non mettere in pericolo se stesso e la sua famiglia.

Foto: Ettore Gotti Tedeschi, © Sentinelle del mattino International, CC BY-SA, #newsDoxhpppkqa
@Stat Crux ... solo perchè aveva effettuato una cospicua elargizione alla Chiesa?
@alda luisa corsini
Infatti. "Il rettore della basilica, monsignor Piero Vergari, attestò in una lettera del 6 marzo 1990 che De Pedis in vita fu un benefattore dei poveri che frequentavano la basilica" (Da Wikipedia). Solo che quei danari provenivano da spietate attività criminali, ma . . . pecunia non olet.
Chi ricorda quando prelati e un "Cardinalone" permisero che venisse tumulato nella cripta della Basilica di Sant'Apollinare a Roma un notissimo esponente della "Banda della Magliana", morto ammazzato per strada? Con simili precedenti, come si fa a non credere a Gotti Tedeschi?
maria immacolta likes this.
Non stento a crederlo.
nolimetangere likes this.