Clicks1.1K
it.news
2

Oligarchi puntano la pistola a un altro gruppo Cattolico solido

L'oligarchia mediatica ha lanciato un attacco contro l'associazione culturale italiana "Logos e Persona" guidata da don Salvatore Vitiello.

Il gruppo di Novus Ordo, con base a Torino, è stato etichettato come "tradizionalista" perché promuove il Cattolicesimo, specielmente tra gli studenti.

Un articolo fumoso, pieno di insinuazioni, pubblicato dall'anticattolica Repubblica.it (10 agosto), accusa il gruppo di "vocazioni forzate", anche se il gruppo si limita a indirizzare i giovani a seminari e monasteri già esistenti.

Quattro ragazze che con il gruppo sono entrate nell'eccellente monastero benedettino di Rosano, Toscana, "dove c'è rigorosa attenzione al latino" sono il fastidio principale di Repubblica.it.

L'articolo si lamenta anche per una "avversione" di "Logos e Persona" all'arcidiocesi decadente di Torino, perché indirizza i candidati non al seminario locale, ma all'eccellente scuola di teologia dei Domenicani a Bologna, che gode di fama internazionale.

Foto: Salvatore Vitiello, #newsGkpfrgihvq

DiscepoloGAU
Ormai il "biancovestito" è dannato. Nulla gli risparmierà il fuoco eterno della Geénna.
lamprotes
L'opera distruttrice che va perpetrando l'argentino biancovestito gli meriterà ampiamente una dannazione eterna (come lui stesso già sente), a meno che non cambi direzione, cosa che purtroppo non pare possibile, legato com'è a chi lo comanda.