giandreoli
"Ha attaccato la "Via sinodale" tedesca?" Ritengo proprio di no. Finché non abbandonerà il suo stile generico e ambiguo parlando ed intervenendo esplicitamente, non è credibile.
lamprotes
Io riscriverei la notizia e la esprimerei meglio così:

Francesco è estremamente triste vedendo che l'iniziativa di cambiare la Chiesa è partita prima dai vescovi tedeschi, non da sé.

Quello che vediamo, infatti, è una rassegna di prime donne sotto i riflettori dove una vuole apparire al mondo più bella dell'altra. Qui dottrina, tradizione, morale, magistero e coerenza evangelica non importano …More
Io riscriverei la notizia e la esprimerei meglio così:

Francesco è estremamente triste vedendo che l'iniziativa di cambiare la Chiesa è partita prima dai vescovi tedeschi, non da sé.

Quello che vediamo, infatti, è una rassegna di prime donne sotto i riflettori dove una vuole apparire al mondo più bella dell'altra. Qui dottrina, tradizione, morale, magistero e coerenza evangelica non importano a nessuno! Questo è così vero che la stessa critica rivolta da Bergoglio ai tedeschi si applica esattamente a lui stesso e alle sue azioni!
Christoforus78
Se vuole davvero fare il Papa da grande deve iniziare ad esercitare quel ministero che è gerarchico. Invece di limitarsi a vuote parole, censurasse la via tedesca con minaccia di scomunica ai sedicenti vescovi ribelli. Ha il potere lo eserciti nel senso giusto altrimenti lasci spazio ad uno veramente cattolico che saprà esercitare davvero il suo ministero