alda luisa corsini
Praticamente una soap...
Diodoro
E si tratta di una vita condannata consapevolmente al Presente-senza-sbocco: senza Passato ("Da chi vengo?": Genitori, Patria in senso concreto, Dio) e senza Futuro ("Dove vado?": in Cielo, Patria Mia, con Dio e i Santi).
Ne scriveva anni fa Marcello Veneziani
Christoforus78
Il sacerdozio ed il matrimonio sono le due grandi vocazione dell'uomo. Se la gran parte degli uomini e donne sono chiamati da Dio a santificarsi nel matrimonio e nella famiglia un'altra parte è chiamata a farsi "eunuca" per il Regno di Dio. In entrambe le vocazioni è richiesta fedeltà, castità ed obbedienza, cose impossibili all'uomo ma realizzabili abbandonandosi alla Grazia. Oggi invece si …More
Il sacerdozio ed il matrimonio sono le due grandi vocazione dell'uomo. Se la gran parte degli uomini e donne sono chiamati da Dio a santificarsi nel matrimonio e nella famiglia un'altra parte è chiamata a farsi "eunuca" per il Regno di Dio. In entrambe le vocazioni è richiesta fedeltà, castità ed obbedienza, cose impossibili all'uomo ma realizzabili abbandonandosi alla Grazia. Oggi invece si predica una vita fatta di esperienze, dove ogni rinuncia è un trauma, ogni cosa diviene repressione e frustrazione, si sperimenta senza mai vivere nulla davvero.