STA SUCCEDENDO

Postato su 28 gennaio 2022 di Marco PER anni ho scritto che più ci avviciniamo all'Avvertimento, più rapidamente si svolgeranno i grandi eventi.…
luxy
Caro Giuseppe, da quel che vedo, qui hanno intenzione pochi di far le pulizie...grazie per questo bellissimo contributo! 🙏
Gab Bob
ops, il tempo è poco e lo perdiamo dividendoci... io ho conosciuto da poco gloria.tv tramite un link da qualche parte, forse Blondet, che mi ha portato ad un post forse di @Marziale ,non ricordo quale.
Trovai piacevole gloria.tv e mi incuriosivano parecchio i contributi di Marziale. In uno si parlava dell'Eucarestia negata a chi non la voleva ricevere sulla mano, conseguente ai provvedimenti …More
ops, il tempo è poco e lo perdiamo dividendoci... io ho conosciuto da poco gloria.tv tramite un link da qualche parte, forse Blondet, che mi ha portato ad un post forse di @Marziale ,non ricordo quale.
Trovai piacevole gloria.tv e mi incuriosivano parecchio i contributi di Marziale. In uno si parlava dell'Eucarestia negata a chi non la voleva ricevere sulla mano, conseguente ai provvedimenti covid. Mi sembrò un'esagerazione e con l'idea di avere fermamente ragione, feci l'account e interrogai Marziale con spirito saputello. Dopo due o tre domande punzecchiose Marziale mi strigliò, bonariamente, e mi invitò a trovarmi le informazioni sul web. Ero molto convinto delle mie ragioni ma per fortuna ero reduce delle discussioni covid con amici e famigliari. Sarà capitato anche a voi di cercare di salvare qualche persona cara dal farsi inoculare spiegando per filo e per segno i pericoli e le falsità su cui basavano il loro giudizio, ma dall'altra parte vedere una chiusura inspiegabile.
Per fortuna mi venne da pensare che forse, con Marziale, ero io la persona chiusa che non voleva ascoltare. Feci le ricerche e vidi che aveva ragione Marziale, e su una ragione di non poco conto, su come accostarmi alla SS Eucarestia nel modo in cui lo vuole il Signore nostro.
Iniziai a partecipare alle Messe Vetus Ordo e riscoprii le sensazioni della mia infanzia e prima Comunione. Lo consiglio a tutti quelli che non hanno provato, è diversa la sensazione di essere rivolti a Dio da quella di essere tra di noi a parlare di Dio.
Cosa voglio dire raccontandovi i fatti miei? Voglio dire non avetevene a male se Marziale appare ruvido, è sempre disponibile a dare risposte su quello che scrive, sta facendo un grande e prezioso lavoro che ci viene dato gratuitamente e con generosità. Dio gli ha sicuramente dato molti doni, in particolare nello studio delle Scritture, ma uno si conosce subito: un po' di cartavetro sulle mani....e ogni tanto una sua carezza può indispettirci.
Non prendete per superbia il suo zelo per indicarvi la direzione giusta, come è successo con me, non ne resterete delusi.

@N.S.dellaGuardia @Angela Paradiso @warrengrubert @Pietro81
Pietro81
Mi perdoni ma il mio è solo un Consiglio, i doni che abbiamo ricevuto da Dio non sono per glorificare noi stessi ma per aiutare gli altri e per la maggior gloria di Dio, senno siamo come quei farisei che stanno dritti a pregare nelle piazze, marziale ha ricevuto dei doni molto importanti, se li usa con umiltà al servizio di Dio molto bene per tutti, se li Usa per altri scopi è un male
Marziale
Caro amico Gab Bob:
" Fratelli miei, se uno di voi si allontana dalla verità e un altro ve lo riconduce,
costui sappia che chi riconduce un peccatore dalla sua via di errore, salverà la sua anima dalla morte e coprirà una moltitudine di peccati." Giac.5,19

e.p.c. @Pietro81
N.S.dellaGuardia
Chi ha Fede in Dio che è Padre, Figlio e Spirito Santo sa in che tempi stiamo vivendo.
Non c'è bisogno di fare a gara nella sapienza dell'interpretazione delle Scritture, né delle molte vere o presunte rivelazioni private (che tali sono e restano fino a pronunciamento della Chiesa, la vera Chiesa quella che ora è silente e soggiogata dalle opere del nemico, e dai presuntuosi e superbi traditori, …More
Chi ha Fede in Dio che è Padre, Figlio e Spirito Santo sa in che tempi stiamo vivendo.
Non c'è bisogno di fare a gara nella sapienza dell'interpretazione delle Scritture, né delle molte vere o presunte rivelazioni private (che tali sono e restano fino a pronunciamento della Chiesa, la vera Chiesa quella che ora è silente e soggiogata dalle opere del nemico, e dai presuntuosi e superbi traditori, quindi non ci sarà alcun pronunciamento...), per sapere cosa sta succedendo e cosa accadrà.
Dire "presto" o "sarà questo", o "ecco l'Apocalisse", non serve a molto, o meglio non aggiunge granché a ciò che è sotto i nostri occhi, soprattutto gli occhi dello Spirito Santo che ci venne donato con il Santo Battesimo e che da allora ha preso dimora in noi (quante volte al giorno dovremmo ricordarlo!!).
Sapienza ora è cercare la Grazia ogni momento, per noi stessi e per chi ci circonda, e "sapere di non sapere", poiché per Dio Padre mille anni sono come un giorno solo, e troppo grandi sono le cose che devono avvenire perché siano nostra diretta occupazione, o preoccupazione.
Noi non siamo diversi da quanti sono passati a miglior vita 50 anni fa, ieri, tra due giorni, il giorno dell'ultimo sigillo: siamo nelle mani di Dio Padre che ci ama, e ci chiede di amare i nostri fratelli in Cristo Gesù.
Lasciamo il resto, non è il momento. Non è per noi.
"Voi siete la luce del mondo", se illuminati dalle due colonne del sogno di San Don Giovanni Bosco: Gesù Cristo Eucarestia e Maria Santissima Nostra Madre nella preghiera del Santo Rosario.
Angela Paradiso
Concordo con te @N.S.dellaGuardia
Marziale
Giovane e spensierato amico, quando lei dice, tra l'altro," Non è per noi", lei sta parlando per se stesso. Io non mi riconosco affatto in queste sue parole: si riconosca lei.

Perché scrivere sul Giudizio di Dio, sui tempi ultimi dell’umanità, sulla Apocalisse è così salutare all’uomo che sant’Agostino scrisse: «Se i cristiani non sentissero altra predicazione che quella sul Giudizio di Dio, …More
Giovane e spensierato amico, quando lei dice, tra l'altro," Non è per noi", lei sta parlando per se stesso. Io non mi riconosco affatto in queste sue parole: si riconosca lei.

Perché scrivere sul Giudizio di Dio, sui tempi ultimi dell’umanità, sulla Apocalisse è così salutare all’uomo che sant’Agostino scrisse: «Se i cristiani non sentissero altra predicazione che quella sul Giudizio di Dio, questa sola basterebbe a far loro osservare il Vangelo e vivere santamente in grazia». Mi spiace che non la pensi come sant'Agostino.
Vede: "Quanto più un uomo progredisce nella Sacra Scrittura tanto più questa Scrittura progredisce in lui. (.....)Perché le divine parole crescono con chi le legge" Omelie in Ezechiele, San Gregorio Magno .
Dunque non è colpa mia se la Scrittura non progredisce in voi.
Infatti:
«Alcuni Dio li ha posti nella Chiesa ( scrive San Paolo) come apostoli, come profeti, come maestri e così anche gli altri, per mezzo dello Spirito ."1 Cor 12

Infatti:“Bisogna che si lavori tra le anime nell’apostolato individuale: chi conosce e sa fare, senza alcuna previa autorizzazione, deve lavorare, altrimenti pecca», disse la Santissima alle Tre Fontane

Vede, è molto semplice: “Il Signore Dio mi ha aperto l'orecchio e io non ho opposto resistenza, non mi sono tirato indietro.”Is.50
Ho pregato lo Spirito Santo come suggerisce il Benedetto Redentore a Maria Valtorta:” Pregate lo Spirito Santo perché in voi si rinnovelli una continua Pentecoste – voi non sapete ciò che voglio dire, ma presto lo saprete – onde possiate comprendere tutti gli idiomi e discernere e scegliere le mie voci da quelle della Scimmia di Dio:Satana”

“Chi dunque trasgredirà uno solo di questi precetti, anche minimi, e insegnerà agli uomini a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli. Chi invece li osserverà e li insegnerà agli uomini, sarà considerato grande nel regno dei cieli.MT5

“Il sapiente comprenderà le parabole e la loro interpretazione, le parole dei savi ed i loro enigmi.”Pv.1

A tutti gli apostoli riuniti, la Verità ha detto: «Il Consolatore, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, egli v'insegnerà ogni cosa» Gv 14 ( O forse molte e non tutte nel mio caso).
E si compì la parola del Signore: «Hai tenuto nascoste queste cose ai sapienti e agli intelligenti e le hai rivelate ai piccoli» (Mt 11,25).

Infatti:”L’uomo animale non capisce le cose dello Spirito di Dio.”1Cor.2 ( “Perché non sapendo egli elevarsi al di sopra delle cose materiali, quelle gli rimangono oscure.” Commenta san Tommaso )

Questo perché:“I piccoli sono più attenti ad ascoltarmi, perché non hanno la mente ripiena di altre cose; sono come digiuni di tutto e, se si vuol dare ad essi altro cibo, sentono schifo, perché essendo piccini sono abituati a prendere il solo latte della mia Volontà, che più che madre amorosa li tiene attaccati al suo divin petto per alimentarli abbondantemente, ed essi stanno con le boccucce aperte, ad aspettare il latte dei miei insegnamenti, ed Io mi diverto molto…” Disse l’Altissimo a Luisa Piccarreta

Scrisse il poeta greco Konstantinos Kavafis
Gli uomini solitari vedono cose che noi non vediamo: hanno visioni dal mondo soprannaturale.
Essi affinano l'anima attraverso l'isolamento, il pensiero e la continenza.
Noi la rendiamo ottusa con i contatti, la mancanza di riflessione, i piaceri.
Per questo essi vedono quel che noi non possiamo vedere.
Chi è solo in una stanza silenziosa, ode chiaramente il battere dell'orologio.
Se entrano però altri e il movimento e la conversazione hanno inizio, cessa di udirlo.
Ma il battito non smette per questo di essere accessibile all'udito.”

Scrisse san Giovanni nella sua prima Lettera:”Noi siamo da Dio. Chi conosce Dio ascolta noi; chi non è da Dio non ci ascolta. Da ciò noi distinguiamo lo spirito della verità e lo spirito dell'errore.” 1Gv.
Vedete cari e spensierati amici ed amiche, il buon cristiano deve essere unicamente “fonti di luce nel mondo" (Fil 2,15), cioè una forza vitale per le altre persone.
Il buon cristiano è chiamato ad esser lucente, deve riflettere la Luce.
Ma c’è un ma:"...nessuno degli empi capirà, ma capiranno i saggi." (Daniele 12,10)

Questo perché:
”In questo modo agisce la fede che è rimasta nella semplicità. Non con molti argomenti la fede riceve l'insegnamento; ma, come un occhio sano e puro riceve il raggio di sole che gli è mandato, senza ragionare né lavorare, e percepisce la luce appena è aperto, (...) così coloro che hanno una fede naturale riconoscono la voce di Dio appena la sentono. La luce della sua parola sorge in loro; le si lanciano gioiosamente incontro e la ricevono, secondo quello che ha detto il Signore nel Vangelo: « Le mie pecore ascoltano la mia voce ed esse mi seguono » (Gv 10,27).”Filosseno di Mabbug,

“ Dio vuole che la nostra costante occupazione consista nell’approfondire la conoscenza che abbiamo di Lui.” Giuliana di Norwich

“Ora tu, Daniele, chiudi queste parole e sigilla questo libro, fino al tempo della fine: allora molti lo scorreranno e la loro conoscenza sarà accresciuta».
”Quando dunque vedrete l'abominio della desolazione, di cui parlò il profeta Daniele, posta nel luogo santo - chi legge comprenda -“ Mt.5
Siamo chiamati a comprendere, e se voi non comprendete io non ci posso fare nulla.
Egli mi rispose: "Và, Daniele, queste parole sono nascoste e sigillate fino al tempo della fine.
Molti saranno purificati, resi candidi, integri, ma gli empi agiranno empiamente: nessuno degli empi intenderà queste cose, ma i saggi le intenderanno. “Dan.12,8-9

È di vitale importanza per le anime comprendere le profezie, infatti:”Ma voi, fratelli, non siete nelle tenebre, così che quel giorno possa sorprendervi come un ladro.”Tess.5
Daniele 12:4 (NR): “Tu, Daniele, tieni nascoste queste parole e sigilla il libro sino al tempo della fine. Molti lo studieranno con cura e la conoscenza aumenterà.
“Adempio al mio dovere, ubbidendo al comando di Cristo: «Scrutate le Scritture» (Gv 5, 39), e: «Cercate e troverete» (Mt 7, 7), per non sentirmi dire come ai Giudei: «Voi vi ingannate, non conoscendo né le Scritture, né la potenza di Dio» (Mt 22, 29)

Giovane e spensierato amico, ma scusi con chi crede di parlare lei? Pesi se stesso , altrimenti farà la fine di quel tizio che voleva costruire una grande torre per essere ammirato, ma non aveva né le competenze, né i materiali e né i denari, e la torre rimase incompleta suscitando ilarità generale.
Se non volete scrutare le Scritture io non posso farci niente.
Vi invito a commentare di politica, vaccini, cose semplici, altrimenti correrete il grandissimo rischio di sviare anime dalla Verità, e per chi fa questo c’è sempre un castigo da pagare.
Io continuerò per la mia strada: “Insegnerò agli erranti le tue vie e i peccatori a te ritorneranno.” Sal.51

E questi sono alcuni con cui mi sono imbattuto in questi giorni: @Angela Paradiso , @warrengrubert , @gumanita , @Christoforus78
ma ne potrei portare a decine: siete legione.
Fate attenzione a che non vi caschi a pennello il passo paolino:

"... donnicciole cariche di peccati, mosse da passioni di ogni genere, che stanno sempre lì ad imparare, senza riuscire mai a giungere alla conoscenza della Verità."

Portate rispetto per Marziale, lo ripeto ancora, pesate voi stessi prima di incrociare Marziale, e se vedete il piatto bilancia dove voi siete seduti schizzare verso l'alto, allora desistete altrimenti farete la fine di quello della torre.

Vi ricordo ancora questo: "Quanto più un uomo progredisce nella Sacra Scrittura tanto più questa Scrittura progredisce in lui. .....Perché le divine parole crescono con chi le legge" Omelie in Ezechiele, San Gregorio Magno .

Ripeto ancora: ma con chi credete di parlare?
Dovreste ringraziarmi e invece fate gli schizzinosi.
Forse non avete ancora capito, Dio ci comanda di scrutare le Scritture: è un comandamento, un ordine di Dio.
Non lo volete fare? È perché non avete in voi quella buona volontà di imparare: preferite alla Parola di Dio altro.

Un saluto a tutti quanti.
Marziale:nomen omen.
N.S.dellaGuardia
Mi consola il fatto che eppur mi ritenga un amico...
Mi trovo costretto a risponderle con le stesse accuse di superficialità, se lei ritiene di poter desumere, da non si sa bene cosa, che io sia "spensierato" (per non dire "giovane"...).
Se apprezzo e tengo nella più alta considerazione il suo lavoro, non posso dire altrettanto del suo sguardo verso il prossimo (tralasciando il fatto che …More
Mi consola il fatto che eppur mi ritenga un amico...
Mi trovo costretto a risponderle con le stesse accuse di superficialità, se lei ritiene di poter desumere, da non si sa bene cosa, che io sia "spensierato" (per non dire "giovane"...).
Se apprezzo e tengo nella più alta considerazione il suo lavoro, non posso dire altrettanto del suo sguardo verso il prossimo (tralasciando il fatto che esprima giudizi...)
Posso solo dirle stia in guardia dal peccato più grave di tutti, quello di superbia, che annulla in un colpo solo tutto il bene che si può aver fatto, e finanche con le migliori intenzioni.
In ultimo mi preme farle notare che il mio commento era rivolto a tutti e a nessuno, in particolare all'autore di questo post.
Ma l'unico ad aver risposto è lei...
warrengrubert
All'autoprocamatosi profeta @Marziale che desidera (è evidente) le nostre lodi e ringraziamenti per i suoi post, lo invito a meditare questa parola:

La carità è magnanima, benevola è la carità; non è invidiosa, non si vanta, non si gonfia d’orgoglio, non manca di rispetto, non cerca il proprio interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dell’ingiustizia ma si rallegra …More
All'autoprocamatosi profeta @Marziale che desidera (è evidente) le nostre lodi e ringraziamenti per i suoi post, lo invito a meditare questa parola:

La carità è magnanima, benevola è la carità; non è invidiosa, non si vanta, non si gonfia d’orgoglio, non manca di rispetto, non cerca il proprio interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dell’ingiustizia ma si rallegra della verità. Tutto scusa, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta.
La carità non avrà mai fine. Le profezie scompariranno, il dono delle lingue cesserà e la conoscenza svanirà. Infatti, in modo imperfetto noi conosciamo e in modo imperfetto profetizziamo. Ma quando verrà ciò che è perfetto, quello che è imperfetto scomparirà. Quand’ero bambino, parlavo da bambino, pensavo da bambino, ragionavo da bambino. Divenuto uomo, ho eliminato ciò che è da bambino.

Adesso noi vediamo in modo confuso, come in uno specchio; allora invece vedremo faccia a faccia. Adesso conosco in modo imperfetto, ma allora conoscerò perfettamente, come anch’io sono conosciuto. Ora dunque rimangono queste tre cose: la fede, la speranza, la carità. Ma la più grande di tutte è la carità!

La profezia passa caro mio, resta la Carità, e tu
come ha evidenziato @N.S.dellaGuardia sembra che ne hai pochina... mi sembri tronfio dei tuoi studi e letture.
In questo sito, che è come una piazza dove ci si incontra tra amici, pensavo che si potesse condividere cose profonde e cose futili, ma che sanno strappare un sorriso per portare un po' di allegria, invece c'è sempre qualcuno che manca di ironia e fa il musone, un esempio sono i post che ho fatto alla fine dell'anno, dove volevo solo scherzare, oppure evidenziare certe notizie per ironizzarci sopra, ma qualcuno ha sgradito... e ha parlato della bomba di alda luisa (una banalità colossale) quando non si capisce il senso e l'intenzione di un articolo si può esprimere il proprio pensiero senza accusare gli altri di superficialità.
Smorziamo le polemiche, e cerchiamo di crescere insieme rispettando i tempi di maturazione di tutti senza fare i saputelli.
Voglio ribadire ancora una volta caro Marziale, che ti inca**i perché secondo te non riconosciamo i tempi in cui viviamo: LO SAPPIAMO BENISSIMO!!! ma ognuno di noi fa e cerca la volontà divina secondo le sue possibilità e capacità, e a giudicare non sarai tu!
E' l'esempio che educa non la chiacchiera, l'esempio lo dai sfoggiando vanità e spocchia! Non è imitazione di Cristo questa! E di commenti come quello sopra in cui ti lodi e t'imbrodi ne facciamo a meno!
Pietro81
Ci vorrebbe di ritrovare un pò di umiltà, preghi affinché il Signore gliela doni
Marziale
@N.S.dellaGuardia
No , il suo commento è diretto a me e non ad altri perché io scrivo sempre e solamente di queste cose.
E lo si evince perfettamente anche perché il mio chiarissimo ed esplicativo commento è precedente il suo, ed ha innescato le sue parole.
Infatti i contendenti sono tre: l’autore dell’articolo, Angela Paradiso ed io.
Il suo commento è chiaramente scritto per dirimere la questio…More
@N.S.dellaGuardia
No , il suo commento è diretto a me e non ad altri perché io scrivo sempre e solamente di queste cose.
E lo si evince perfettamente anche perché il mio chiarissimo ed esplicativo commento è precedente il suo, ed ha innescato le sue parole.
Infatti i contendenti sono tre: l’autore dell’articolo, Angela Paradiso ed io.
Il suo commento è chiaramente scritto per dirimere la questione, e riassumendolo in poche parole significa proprio:” Chi vivrà vedrà!”.
Ma scusi, uno a cui non interessa il futuro, che è già Scritto, come lo si può definire se non “spensierato”?

Ma se uno non conosce la Scrittura che cosa può insegnare se non l’errore?

Vi ricordo che “Ignorare la Scrittura è ignorare Gesù Cristo”, scrisse san Girolamo, Dottore massimo della Scrittura.
Vi ricordo che l’Apocalisse è Parola di Dio è va perfettamente conosciuta tanto quanto il Vangelo.
Vi ricordo che “istruire gli ignoranti” è opera di misericordia, ed è questo che io faccio.
Se lei o altri trovate errori in ciò che scrivo dovete evidenziarli, perché altrimenti non istruirei gli ignoranti, ma li danneggerei.
A voi piace parlare sempre di politica, di vaccini, di cose materiali, io invece voglio istruire gli ignoranti.
E questa mia istruzione abbinata al mio sforzo di educare la chiama superbia.

“Sorgeranno infatti falsi cristi e falsi profeti e faranno grandi portenti e miracoli, così da indurre in errore, se possibile, anche gli eletti. “ E vuole che io me ne stia zitto per farla contento?

Trattato della vera Devozione, san Luigi M. Grignion de Montfort .”Apostoli degli ultimi tempi. “
Avranno nella loro bocca la spada a due tagli della parola di Dio; sulle loro spalle porteranno lo stendardo della Croce, segnato dal sangue, il crocifisso nella mano destra e la corona del Rosario nella sinistra, sul loro cuore i santi nomi di Gesù e di Maria, e in tutta la loro condotta si ispireranno alla semplicità e alla mortificazione di Gesù Cristo .
Questi apostoli, quindi, possederanno delle note peculiari per le quali svetteranno in perfezione evangelica e vigore apostolico:
- saranno soggetti a grandi tribolazioni che li purificheranno a fondo;
- si contraddistingueranno per una profonda unione con Dio;
- saranno totalmente distaccati da ogni creatura;
- saranno profondamente abbandonati a Dio, alla sua divina Provvidenza e scongiureranno così le preoccupazioni e le ansietà che sogliono attanagliare le anime dedite al servizio di Dio;
- saranno apostoli della Verità nella Carità di Dio;
- non avranno alcun rispetto umano ma si ergeranno e si scaglieranno contro ogni peccato e sudiciume morale, contro ogni eresia ed errore che intacchi la sana Dottrina e l’immutabile Deposito della Fede cattolica;
- saranno perfetti imitatori di Cristo, seguaci delle sue perfezioni e delle sue divine virtù;
- non si lasceranno afferrare da nessuna ansietà e non si lasceranno vincere da nessuna soggezione umana;
- la loro condotta sarà interamente ispirata agli atteggiamenti, ai sentimenti e agli esempi del Signore Gesù.”

Questo è Marziale.

Dunque mandi una letterina a san Luigi dove dice che io giudico il prossimo e che sono superbo e cattivo e che “non ho alcun rispetto umano ma mi ergo e mi scaglio contro ogni peccato e sudiciume morale, contro ogni eresia ed errore che intacchi la sana Dottrina e l’immutabile Deposito della Fede cattolica.”
Infatti lei scrive: “Non posso dire altrettanto del suo sguardo verso il prossimo (tralasciando il fatto che esprima giudizi...)
Posso solo dirle stia in guardia dal peccato più grave di tutti, quello di superbia.”

Lei la chiami superbia che io la chiamo Fede granitica che non arretra di fronte a nulla anche a costo di sentirsi dare del superbo.

@warrengrubert lei è e rimarrà sempre e solamente un saputello.
N.S.dellaGuardia
Abbiamo commentato contemporaneamente, quando finii di scrivere apparve anche il suo commento.
Non ho altro da dirle, a parte fare mia la sua citazione di S. Louis Marie Grignon de Monfort: "...Ils auront les ailes argentées de la colombe, pour aller avec la pure intention de la gloire de Dieu et du salut des âmes, où le Saint-Esprit les appellera, et ils ne laisseront après eux, dans les …More
Abbiamo commentato contemporaneamente, quando finii di scrivere apparve anche il suo commento.
Non ho altro da dirle, a parte fare mia la sua citazione di S. Louis Marie Grignon de Monfort: "...Ils auront les ailes argentées de la colombe, pour aller avec la pure intention de la gloire de Dieu et du salut des âmes, où le Saint-Esprit les appellera, et ils ne laisseront après eux, dans les lieux où ils auront prêché, que l'or de la charité qui est l'accomplissement de toute la loi...
Ils auront dans leur bouche le glaive à deux tranchants de la parole de Dieu; ils porteront sur leurs épaules l'étendard ensanglanté de la Croix, le crucifix dans la main droite, le chapelet dans la gauche, les sacrés noms de Jésus et de Marie sur leur cœur, et la modestie et mortification de Jésus-Christ dans toute leur conduite..."
Così mi risparmio la letterina e continuo a vivere "sans penser"...
Adieu
warrengrubert
Caro @Marziale che viene in un sito di tradizionalisti cattolici a fare il profeta duro e puro, che vuole educare e convertire alla vera fede, che si scaglia stracciadosi le vesti per ogni parolina fuori posto che sfugge ai suoi fratelli, saresti più credibile come profeta se questo fosse un sito, non dico di eretici o atei, ma almeno di catto-modernisti, in cui le tue parole sarebbero bollate …More
Caro @Marziale che viene in un sito di tradizionalisti cattolici a fare il profeta duro e puro, che vuole educare e convertire alla vera fede, che si scaglia stracciadosi le vesti per ogni parolina fuori posto che sfugge ai suoi fratelli, saresti più credibile come profeta se questo fosse un sito, non dico di eretici o atei, ma almeno di catto-modernisti, in cui le tue parole sarebbero bollate come farneticazioni di un fanatico bigotto, invece vieni qui a fare il savonarola dove sfondi portoni aperti!
Cala, cala le alucce!
Marziale
Proprio un bel minestrone, articoli come questi rendono sempre più ridicola Gloria.tv.
Chi ha scritto questa roba meriterebbe un posto fisso al GF Vip.
Naturalmente non poteva mancare il pollicione della sagace @Angela Paradiso