warrengrubert
Elezioni europee? No grazie! Confederazione Triarii Video di Massimo Viglione in cui spiega perché l'8-9 giugno consiglia di NON andare a votare! I parlamentari europei non hanno nessun potere di …More
Elezioni europee? No grazie!
Confederazione Triarii
Video di Massimo Viglione in cui spiega perché l'8-9 giugno consiglia di NON andare a votare!
I parlamentari europei non hanno nessun potere di legiferare, nessun potere di determinare agende politiche, non contano nulla. Il parlamentare può solo sottoporre alla commisione europea, che nessuno ha eletto, proposte di legge che la stessa ha facoltà, se gli garba di accogliere o non accogliere. I parlamentari europei fanno solo una cosa: riscuotere un lauto stipendio!
Non facciamoci complici di questa europa che in tutti questi anni ha dimostrato di fare solo l'interesse dei padroni di questo mondo, schiacciando tutti gli altri.
Destra e sinistra sono solo specchietti per le allodole, entrambi gli schieramenti sono proni a chi comanda veramente, ed eseguono i loro ordini senza discutere.
L'8-9 giugno vado al mare anche se diluvia!
Non facciamoci ingannare ancora. L'astensione serve per fargli capire che il popolo non è con loro, che non …More
22:06
carlo eugenio rogers
Prof. Viglione devi avere il coraggio con le encicliche dei santi pontefici in mano di dire che ogni sistema democratico per governafre un popolo , è …More
Prof. Viglione devi avere il coraggio con le encicliche dei santi pontefici in mano di dire che ogni sistema democratico per governafre un popolo , è una bestemmia al cospetto di Dio. Ne' un uomo nè un popolo può decidere sul bene e sul male . Un uomo e un potere politicodeve solo obbedire alla legge di Dio. Punto.
N.S.dellaGuardia
Pienamente d'accordo

l'insorgenza anti giacobina del 1799

L'insorgenza anti giacobina del 1799 L'Armata del Viva Maria - Quartiere di Porta Crucifera - Arezzo LA TOSCANA LIBERATA DALL'ARMATA ARETINA DEL "VIVA MARIA" IL MOVIMENTO DI POPOLO CHE SEPPE OPPORSI …More
L'insorgenza anti giacobina del 1799
L'Armata del Viva Maria - Quartiere di Porta Crucifera - Arezzo
LA TOSCANA LIBERATA DALL'ARMATA ARETINA DEL "VIVA MARIA"
IL MOVIMENTO DI POPOLO CHE SEPPE OPPORSI EROICAMENTE ALL'INVASORE NAPOLEONICO
Il termine "Viva Maria" indica tradizionalmente l’insorgenza tosco-umbra del 1799, che ha il suo epicentro ad Arezzo e che coinvolge anche i territori limitrofi del lago Trasimeno e dell’alta valle del Tevere, appartenenti allo Stato Pontificio, cioè la resistenza popolare all’esportazione manu militari della Rivoluzione francese del 1789 da parte delle truppe di Napoleone Bonaparte (1769-1821) verificatasi fra le odierne Toscana e Umbria.
Come tutti i fenomeni contro-rivoluzionari, anche quello del Viva Maria è fenomeno prevalentemente popolare in difesa delle tradizioni religiose e culturali, nonché del patrimonio, pure materiale, delle comunità locali. Contro le armate francesi e le milizie "italiche", portatrici di un messaggio ideologico astratto e …More
Mario Sedevacantista Colucci shares this
veritas iustitia veritas iustitia
Avvincente!!!
Condivido questo articolo di Cesare Sacchetti tratto dal suo sito web "La Cruna dell'Ago". La mia sintesi e commento dell'articolo di Sacchetti: Lo spauracchio Vannacci serve per far gridare al pericolo …More
Condivido questo articolo di Cesare Sacchetti tratto dal suo sito web "La Cruna dell'Ago".
La mia sintesi e commento dell'articolo di Sacchetti:
Lo spauracchio Vannacci serve per far gridare al pericolo fascisti, e portare la gente alle urne il 9 giugno.
Come direbbe Vladimir Volkoff: È tutto un montaggio!
Una messa in scena per continuare il gioco delle parti. La DX contro la SX, una commedia infinita sul palco della politica, poi dietro le quinte fanno gli interessi dei padroni del mondo che li hanno piazzati al parlamento!
Ricordo che i parlamentari europei non contano nulla, la loro funzione si limita a proporre qualche leggina alla commissione europea (CHE NESSUNO HA VOTATO) la quale valuterà se la proposta è utile al "padrone".
NON EXPEDIT!
Mandare in europa dei mendicanti di leggine non serve a niente! Non conviene! Non facciamoci più prendere per i fondelli. Facciamo capire al potere che questa Europa non ci rappresenta e non la vogliamo.
Il falso oppositore Vannacci: il 9 giugno …More
N.S.dellaGuardia
Vengo anch'io... no tu no... Si potrebbe andare tutti quanti allo zoo comunale... Ah no quello era Iannacci, scusate...More
Vengo anch'io... no tu no...
Si potrebbe andare tutti quanti allo zoo comunale...
Ah no quello era Iannacci, scusate...
Walter
Io sto con il Generale!! Forza Vannacci!!!
4 more comments

Consapevoli di ciò che hanno fatto.

Un po' di notizie varie Nel 2018 2,9 milioni di persone sono morte di influenza e polmonite Calo del 98% dei casi di influenza nel 2020 2,8 milioni "muoiono di covid" nel 2020...non è poi così difficile …More
Un po' di notizie varie
Nel 2018 2,9 milioni di persone sono morte di influenza e polmonite
Calo del 98% dei casi di influenza nel 2020
2,8 milioni "muoiono di covid" nel 2020...non è poi così difficile capire cosa
hanno fatto.
SocialTv Network
+++
Ogni riferimento è puramente casuale... ✈️ Iscriviti ➡️ Io Non Mi Vaccino 💉👎🏻 Io Non Mi Vaccino 💉👎🏻 +++ COME MAI I PRODUTTORI DEI VACCINI COVID-19 HANNO IL LOGO DI ANUBIS - IL DIO DELLA MORTE? THIS IS NOT TARTARIA - TRUTH CHANNEL +++ Il Siero anti-Covid non Avrebbe Mai Dovuto Essere Approvato. Aseem Malhotra al Tribunale di Helsinki Il Siero anti-Covid non Avrebbe Mai Dovuto Essere Approvato. Aseem Malhotra al Tribunale di Helsinki Brigata per la Difesa dell’Ovvio +++ ⚖️ Il Giurista Impertinente Il Giappone ha appena vietato le iniezioni di mRNA Covid per l'uso pubblico e ha invitato altre nazioni a seguirne l'esempio dopo che uno studio ufficiale del governo ha collegato le iniezioni all'impennata di morti improvvise della nazione. Come …More
Luisa Cardinale shares this
silvioabcd
6 more comments
Vignetta satirica sull'Italia nella u. e. Al di là della satira, che in uno stato libero ci deve essere, questa visione dell'Italia è quella che effettivamente credono vera in europa. Leoni da tastiera …More
Vignetta satirica sull'Italia nella u. e.
Al di là della satira, che in uno stato libero ci deve essere, questa visione dell'Italia è quella che effettivamente credono vera in europa.
Leoni da tastiera o no, ci siamo stancati di questa arroganza, visto e considerato che gli altri stati europei non sono poi così sani...
A giugno so cosa fare: andate all'inferno voi e tutto il vostro carrozzone.
L’Italia gamba malata d’Europa, un poster nei Paesi Bassi fa arrabbiare i leoni da tastiera
L’Italia gamba malata d’Europa, un poster nei Paesi Bassi fa arrabbiare i leoni da tastiera
Esposto nella città di Maastricht, dove lunedì si terrà un dibattito tra i candidati presidente della Commissione europea
Bruxelles – Con un post su X ha reagito anche il leader della Lega Matteo Salvini, ed era inevitabile. La foto, scattata dal figlio del nostro direttore, il giovane Sebastian, inizialmente inviata alla chat di famiglia, e poi diffusa dal nostro giornale (sì, uno scoop nostro) e rilanciata da …More
N.S.dellaGuardia
Votare il parlamento europeo è come essere asini e farsi dare lo zuccherino: il parlamento europeo non serve a nulla, ma intanto ci fa credere di essere …More
Votare il parlamento europeo è come essere asini e farsi dare lo zuccherino: il parlamento europeo non serve a nulla, ma intanto ci fa credere di essere in una realtà "taaanto democratika".
Visto che in Europa ci ritengono dei poveretti incapaci, andiamocene una buona volta e poi vediamo come se la passano senza più la vacca da mungere, parassiti travestiti da progrediti!
Sono proprio loro che fanno in modo che restiamo lì, immobili, a farci ammazzare per il loro "progresso".
NON VOTATE E CONVINCETE A NON ANDARE A VOTARE!!! BASTA DISUNIONEUROPEA!! BASTA EURO!!!
Bernardo Chiaravalle santo
Il processo di distruzione è inevitabile, lo so...ma votando si può mettere un po' di sale negli ingranaggi per cercare di rallentare il tutto...Non …More
Il processo di distruzione è inevitabile, lo so...ma votando si può mettere un po' di sale negli ingranaggi per cercare di rallentare il tutto...Non votare e pensare che cosi cambino le cose é come pensare di vincere alla lotteria senza comprare il biglietto...anche se le probabilità sono bassissime tra una e nessuna c'è un abisso
7 more comments

Il simbolismo babelico del Parlamento europeo

Condivido questo articolo per non dimenticare chi sono e cosa vogliono le èlites europee. Il loro scopo è ridurci in una dittatura, renderci poveri, infelici, ammalati e dannati. Viva Pio IX! Il …More
Condivido questo articolo per non dimenticare chi sono e cosa vogliono le èlites europee. Il loro scopo è ridurci in una dittatura, renderci poveri, infelici, ammalati e dannati. Viva Pio IX!
Il simbolismo babelico del Parlamento europeo
21 Aprile 2023 - Giorgia Audiello
Il simbolismo babelico del Parlamento europeo
Giorgia Audiello
Avanti.it
Sono in pochi forse a sapere o ad aver notato che l’architettura del Parlamento europeo – completato il 14 dicembre del 1999 – presenta precisi simbolismi di matrice esoterica che potrebbero essere indicativi della natura altrettanto iniziatica delle élite di potere che dominano il Vecchio Continente: la torre principale del Parlamento, infatti, denominata “Palazzo Louis Weiss” presenta delle forti similitudini con la torre di Babele di cui si narra nella Bibbia, sia per il suo carattere di incompiutezza, osservabile alla sommità dell’edificio, sia per la forma stessa della costruzione. Non a caso, la struttura assomiglia a quella ritratta nel …More
warrengrubert
Penso sia il caso di valutare il Non expedit (Non conviene) di Pio IX. Visto e considerato che i parlamentari europei non contano niente perché a …More
Penso sia il caso di valutare il Non expedit (Non conviene) di Pio IX.
Visto e considerato che i parlamentari europei non contano niente perché a decidere tutto è la commissione europea che nessuno ha mai eletto, visto e considerato che se anche un parlamentare cerca di porre delle questioni importanti all'attenzione del parlamento e gli chiudono il microfono come nella più becera dittatura (lo fecero pure i novatori durante il concilio vaticano II che chiusero il microfono al card. Ottaviani)
vedi
Mi chiedo se conviene votare.
Dennis Oppenheim: Device to Root Out Evil (1997) (Congegno per sradicare il male) nella sua precedente collocazione a Vancouver Di Thom Quine - 66407681 at Flickr, CC BY 2.0, File:Device to Root out …More
Dennis Oppenheim: Device to Root Out Evil (1997) (Congegno per sradicare il male) nella sua precedente collocazione a Vancouver
Di Thom Quine - 66407681 at Flickr, CC BY 2.0, File:Device to Root out Evil.jpg - Wikimedia Commons
Nota sulla foto:
Secondo il mondo (che chiama bene il Male e male il Bene) per sradicare il male (cioè il vero Bene) ci vuole una chiesa capovolta... ci ha pensato il concilio vaticano II e il pseudo papa Francesco.
*** *** ***
La strana chiesa continua la sua opera di demolizione, apparentemente indistrubata.
Abbiamo tutti capito (almeno spero) che questa situazione è il frutto di un lungo lavoro, una pervicace macchinazione delle forze delle tenebre effettuata specialmente lungo gli ultimi tre secoli, e giunto all'apoteosi con il concilio vaticano II e l'elezione (falsa?) di jorge mario bergoglio.
In un clima di sonnolenza spirituale, le forze perfide e maligne hanno attuato il loro progetto, e umanamente parlando, hanno per il momento vinto; ci hanno conquistati …More
N.S.dellaGuardia
Quel che di più è gradito a satana: una chiesa vuota ed inaccessibile. Che poi sia pure capovolta è un di più, una specie di firma, di autografo. …More
Quel che di più è gradito a satana: una chiesa vuota ed inaccessibile. Che poi sia pure capovolta è un di più, una specie di firma, di autografo.
Perciò dovremo opporci con ogni forza alla prossima chiusura delle chiese in occasione della prossima finta pandemia, prepariamoci.
Non saranno chiese capovolte, non è necessario, saranno solo chiuse ed inaccessibili.
Le perplessità di don Divo Barsotti sul Concilio Vaticano II Diceva don Divo: Io sono perplesso nei confronti del Concilio: la pletora dei documenti, la loro lunghezza, spesso il loro linguaggio, mi …More
Le perplessità di don Divo Barsotti sul Concilio Vaticano II
Diceva don Divo:
Io sono perplesso nei confronti del Concilio: la pletora dei documenti, la loro lunghezza, spesso il loro linguaggio, mi fanno paura.
Sono documenti che rendono testimonianza di una sicurezza tutta umana più che di una fermezza semplice di fede.
Ma soprattutto mi indigna il comportamento dei teologi.
Il Concilio e l’esercizio supremo del magistero è giustificato solo da una suprema necessità. La gravità paurosa della situazione presente della Chiesa non potrebbe derivare proprio dalla leggerezza di aver voluto provocare e tentare il Signore?
Si è voluto forse costringere Dio a parlare quando non c’era questa suprema necessità?
È forse così? Per giustificare un Concilio che ha preteso di rinnovare ogni cosa,
bisognava affermare che tutto andava male, cosa che si fa continuamente, se non dall’episcopato, dai teologi. Nulla mi sembra più grave, contro la santità di Dio, della presunzione dei chierici che credono, …More
Mario Sedevacantista Colucci shares this
Giovanna Delbueno
Don Divo prega per noi🙏
Questo sarebbe l'occidente? Lì dove la luce tramonta... ed è notte!More
Questo sarebbe l'occidente?
Lì dove la luce tramonta... ed è notte!
00:24
N.S.dellaGuardia
Per non parlare di quanti soldi sprecati costino alla collettività queste perversioni sataniche.
silvioabcd
Le multinazionali dell'aborto pagano bene per arrivare a questo scempio e follia. Si tratta solo di propaganda e già di per se è orrore.
4 more comments
I problemi della messa di Paolo VI Estratto dal corso di teologia del professore argentino Rubén Bouchet. Rubén Calderón Bouchet (Chivilcoy, Buenos Aires, 1918 – Mendoza, 2012) è stato un filosofo,…More
I problemi della messa di Paolo VI
Estratto dal corso di teologia del professore argentino Rubén Bouchet.
Rubén Calderón Bouchet (Chivilcoy, Buenos Aires, 1918 – Mendoza, 2012) è stato un filosofo, professore tradizionalista argentino.
Ha coltivato con grande finezza la storia del pensiero politico in chiave metafisico-teologica. Difensore del tradizionalisti religioso dell'arcivescovo francese Marcel Lefebvre, in politica può essere considerato un tradizionalista ispanico.
01:49
Alexa Tes shares this
Giovanna Delbueno
ORO COLATO.
Chi difende a spada tratta il concilio vaticano II e non è disposto a fare una revisione delle proprie convinzioni umane, non si rende conto che sta difendendo coloro che lungo i secoli volevano la …More
Chi difende a spada tratta il concilio vaticano II e non è disposto a fare una revisione delle proprie convinzioni umane, non si rende conto che sta difendendo coloro che lungo i secoli volevano la distruzione della Chiesa Cattolica.
Al di là delle "buone intenzioni" dei papi conciliari e dei protagonisti del concilio siamo giunti al punto che non si può più negare l'evidenza di un concilio che ha, nei fatti, colpito pesantemente la Santa Chiesa e i suoi figli. Finiamola! Abbiamo (purtroppo) accettato il concilio, ora lo dobbiamo superare, archiviare e deporre negli archivi della Storia. Esperimento FALLITO!
Duc in altum! Prendiamo il largo, lasciamo le paludi di questo concilio e immergiamoci nelle profondità del Cristo Risorto.
Sursum corda, coraggio, ritorniamo a Cristo.

Le “profezie” sul Concilio del canonico Roca
(Opportune Importune) I normalisti all’interno della Chiesa cercano di convincersi, e di convincere noi, che la rivoluzione conciliare ha avuto inizio con il postconcilio …More
Luisa Cardinale
Opportune Importune è stato rimoso dopo che de Mattei accusò Viganò (ed è qui che inizia l''inimicizia' tra i due) di farsi aiutare nei suoi scritti …More
Opportune Importune è stato rimoso dopo che de Mattei accusò Viganò (ed è qui che inizia l''inimicizia' tra i due) di farsi aiutare nei suoi scritti, dal gestore del sito ,che pare non fosse un cardinale noto, ma un certo signore ...
carlo eugenio rogers
Sarà necessario fare un nuovo Concilio e questa volta non per far deviare la Chiesa ma per riportarla alla dottrina di sempre codannando senza equivoci …More
Sarà necessario fare un nuovo Concilio e questa volta non per far deviare la Chiesa ma per riportarla alla dottrina di sempre codannando senza equivoci gli errori modernisti e dei progressisti , già perarltro condannati efficacemente dai papi fino a pio XII
8 more comments
Il sacerdote che decise di testimoniare la fede in Cristo sempre e ovunque Il sacerdote che decise di testimoniare la fede in Cristo sempre e ovunque Il sacerdote che decise di testimoniare la fede in …More
Il sacerdote che decise di testimoniare la fede in Cristo sempre e ovunque
Il sacerdote che decise di testimoniare la fede in Cristo sempre e ovunque
Il sacerdote che decise di testimoniare la fede in Cristo sempre e ovunque
Di Redazione Blog di Sabino Paciolla
Marzo 12th, 2024
Rilancio questo scritto che un’amica mi ha girato.
La testimonianza di P. Álvaro che vale la pena ricordare
Come avete sentito, quest’anno ho deciso di uscire allo scoperto. Dopo aver visto tante persone che mostrano la loro “diversità”, che vengono applaudite e giudicate coraggiose, mi sono posto la domanda: perché non io? Così ho preso la mia decisione: quest’anno, io, Padre Álvaro, sarei uscito allo scoperto. Mi sono deciso e ho tirato fuori l’abito talare dall’armadio e a partire da gennaio, ho cominciato ad usarlo tutti i giorni dalla mattina fino a prima di dormire. Così, senza annunci solenni, senza pensarci troppo, senza dare spiegazioni preventive. Senza cercare elogi, senza temere derisioni e insulti …More
Mario Sedevacantista Colucci shares this
Giovanna Delbueno
Sì, benedetto sia il Signore!!
2 more comments
Miserere Mei di Gregorio Allegri - Tra verità e leggenda Ascolti consigliati: - "Miserere Mei" Oxford Choir of New College: • Gregorio ALLEGRI - Miserere Mei, Deus... - "Miserere Mei" King's College …More
Miserere Mei di Gregorio Allegri - Tra verità e leggenda
Ascolti consigliati:
- "Miserere Mei" Oxford Choir of New College: • Gregorio ALLEGRI - Miserere Mei, Deus...
- "Miserere Mei" King's College Cambridge: • Allegri | Miserere mei | King's Colle...
Bibliografia:
“Genesi di una leggenda – Il Miserere di Allegri” di Enrico Correggia
“Miserere Mei, Deus – A quest for the Holy Grail?” di Ben Byram-Wigfield
“Un Miserere storico – Atti della Accademia pontoniana” di Federigo Polidoro “Aneddoti e Curiosità musicali” di Giovanni Cortese youtube.com/channel/UCotk---sjOQvoTjym4uTZug youtube.com/channel/UCiv4OdVdG4yJl189uAg28jw Condivido questo bel video che ci racconta la storia del Miserere di Allegri. La musica liturgica prima del scatafascio... Buona visione
22:55
Ci voleva un Andrea Cionci anche nel 1958? Articolo tratto da La Repubblica del 20 Maggio 2016: "Non Habemus Papam", il cardinale Siri e quella misteriosa fumata bianca di CARLO A.MARTIGLI Nel 110° …More
Ci voleva un Andrea Cionci anche nel 1958?
Articolo tratto da La Repubblica del 20 Maggio 2016:
"Non Habemus Papam", il cardinale Siri e quella misteriosa fumata bianca
di CARLO A.MARTIGLI
Nel 110° anniversario della nascita, torna d'attualità il retroscena del Conclave del 1958: chi si oppose alla sua elezione?
"Non Habemus Papam", il cardinale Siri e quella misteriosa fumata bianca
Il 20 Maggio ricorre il 110° anniversario della nascita di Giuseppe Siri. Governò Genova dal 1946 al 1987, il più lungo e difficilmente raggiungibile episcopato. Cardinale a 47 anni, era pronto per essere eletto papa nel 1958. Come lo Spirito Santo a scendere su di lui. E forse così anche avvenne, nel senso che la storia sussurrata, nascosta e rifiutata, ci racconta a proposito una strana vicenda. Erano gli anni della guerra fredda, e l'Italia, veniva chiamata la portaerei americana, con i missili atomici di Camp Darby, tra Pisa e Livorno, puntati sull'Unione Sovietica e i bombardieri di Aviano pronti a …More
Mario Sedevacantista Colucci shares this
LiberaNosDomine shares this
8 more comments
I simboli sono importanti e parlano chiaro, pur non condividendo alcune posizioni di Andrea Cionci, nella sostanza ha ragione. Video dal canale YouTube di Andrea Cionci “Elezione” di Bergoglio: il …More
I simboli sono importanti e parlano chiaro, pur non condividendo alcune posizioni di Andrea Cionci, nella sostanza ha ragione.
Video dal canale YouTube di Andrea Cionci
“Elezione” di Bergoglio: il perché di quelle strane colonne rosse
[...] L’ultimo dettaglio che ognuno di voi potrà constatare riguarda le modifiche che vennero fatte nell’apparato simbolico-decorativo dell’elezione di Bergoglio nel 2013, in totale rottura con la tradizione.
[...]
Da una rapida ricerca sul web scopriamo che colonne rosse con base e capitello dorati sono le colonne Jachin e Boaz, i pilastri di rame del Tempio di Salomone, presenti nel Tempio massonico, a partire dall'antico Egitto fino all'epoca moderna, poiché le colonne non sono solo elementi architettonici con funzione di sostegno, ma hanno anche un ricco significato simbolico. Esse infatti rappresentano per i massoni le colonne del mondo, erano cioè il limite del noto e dell'ignoto, della Terra e del Cielo, l’unione degli opposti, il maschile e il …More
05:27
Mario Sedevacantista Colucci shares this
warrengrubert
2657
Propongo la lettura di questa vecchia intervista al teologo e giornalista Gianni Gennari, per far notare le similitudini, secondo il teologo, tra Giovanni XXIII e Francesco, e la continuità tra il …More
Propongo la lettura di questa vecchia intervista al teologo e giornalista Gianni Gennari, per far notare le similitudini, secondo il teologo, tra Giovanni XXIII e Francesco, e la continuità tra il Concilio vaticano secondo e il magistero di Francesco. Si potrebbe obbiettare che è solo una opinione personale del teologo e giornalista Gennari, (condivisa da molti altri) ma è difficile non dargli ragione. Non voler capire che il concilio vaticano II ha dato, nonostante le presunte buone intenzioni, lo strano frutto chiamato Bergoglio, significa non voler riconoscere l'errore e perseverare in esso, perché il concilio conteneva nei suoi testi l'ambiguità e le premesse per rivoluzionare la chiesa. Una rivoluzione che, come tutte le rivoluzioni, è sempre in progresso, non si ferma mai, finché non distruggerà tutto, compresi i suoi figli: «La Rivoluzione è come Saturno: divora i suoi figli» diceva Pierre Victurnien Vergniaud prima di finire sulla ghigliottina, e Benedetto XVI ne sa qualcosa, …More
Mario Angheran
Lo spretato..
One more comment
Interessante video, da guardare e capire le similitudini con tutte le rivoluzioni attuate contro Dio la Verità e il bene dell'umanità. Video dal canale YouTube: Ceonache di Cielo e Terra La furia di …More
Interessante video, da guardare e capire le similitudini con tutte le rivoluzioni attuate contro Dio la Verità e il bene dell'umanità.
Video dal canale YouTube:
Ceonache di Cielo e Terra
La furia di Enrico VIII. L'Inghilterra e la rivoluzione. Elisabetta Sala.

Riprendiamo il nostro percorso sulla rivoluzione che passa per l'Inghilterra dal matrimonio di Enrico VIII con Anna Bolena.
Vedremo il susseguirsi degli eventi che porteranno al famoso Atto di Supremazia che separerà la chiesa Anglicana da quella Cattolica di Roma, con tutte le sue tragiche conseguenze, a partire dalle sanguinose persecuzioni degli oppositori del Re, nonché di molti religiosi.
Infine, fra inganni, false accuse e svariati matrimoni, vedremo come si concluderà il regno di Enrico VIII.
Ce ne parla Elisabetta Sala in questo nuovo episodio di Cronache di Cielo e Terra. L'ira del re è morte. Enrico VIII e lo scisma che divise il mondo - Elisabetta Sala - Libro - Ares - Profili | IBS
51:44
Sabrina Corbellini: La lettura e la diffusione della Bibbia in volgare nel tardo Medioevo Video del 20 dic 2020 sul canale youtube Kairos Storia del Cristianesimo Alessandro Turano intervista la …More
Sabrina Corbellini: La lettura e la diffusione della Bibbia in volgare nel tardo Medioevo
Video del 20 dic 2020 sul canale youtube
Kairos Storia del Cristianesimo
Alessandro Turano intervista la Professoressa Sabrina Corbellini, docente di storia della lettura nell'Europa premoderna presso l'Università di Groningen (NE) sul tema della lettura e la diffusione della Bibbia in volgare nel tardo Medioevo.
L’idea che le persone comuni fossero in grado di leggere la Bibbia da sole solo grazie alla Riforma, è un mito protestante, creato e alimentato nientemeno che da Lutero. Lo dice la medievalista Sabrina Corbellini, direttrice della ricerca.
“Lutero stesso disse in uno dei suoi famosi discorsi che lui stesso non avrebbe mai potuto leggere la Bibbia nella sua lingua, perché la Chiesa cattolica lo proibiva”. Una delle tante bugie di Lutero.
Molto prima di Lutero chiunque poteva leggere la Bibbia nella propria lingua. È questo il risultato di una ricerca storica a livello europeo portata avanti …
More
38:38
Intervento di Lamberto Rimondini sul canale youtube 100 Giorni da Leoni di lunedì 19 febbraio 2024 Video integrale qui Le BALLE del SISTEMA e la CENSURA del REGIME / Lilin, Rocchesso, Del Moro, …More
Intervento di Lamberto Rimondini sul canale youtube
100 Giorni da Leoni
di lunedì 19 febbraio 2024
Video integrale qui
Le BALLE del SISTEMA e la CENSURA del REGIME / Lilin, Rocchesso, Del Moro, Rimondini
con Riccardo Roccchesso, Nicolai Lilin, Franco Del Moro e Lamberto Rimondini. In arrivo il Digital Service Act in Europa, ora sarà guerra tra informazione libera e censura!
06:36

Incendi in Texas, come nell'isola di Maui?

Incendi in Texas, come nell'isola di Maui? This video should be seen by every American citize… LA VERITÀ RENDE LIBERI IL TEXAS STA BRUCIANDO: PERCHÉ ? [EuroNews] Per avere un'idea degli incendi che …More
Incendi in Texas, come nell'isola di Maui?
This video should be seen by every American citize…
LA VERITÀ RENDE LIBERI
IL TEXAS STA BRUCIANDO: PERCHÉ ? [EuroNews]
Per avere un'idea degli incendi che hanno colpito il Texas, si consideri che 300mila acri sono 121.405,693 ettari. Un ettaro corrisponde a 10.000 mq. Un incendio di immense proporzioni e senza nessuna causa apparente (i media non ne parlano) non è solo strano ma molto sospetto. Gli incendi sono ben quattro, ci dicono i media mainstream.
Cosa sta accadendo in Texas?
Il contesto politico può fornire una chiave di lettura.
IL CONTESTO POLITICO ▪️ Vogliamo ricordare quello che abbiamo detto poche settimane fa. Lo Stato del Texas è il capofila di una "ribellione" allo stato profondo di Washington non solo politicamente ma anche legalmente creando lo spettro di una guerra civile che coinvolga anche i militari [QUI] e [QUI]. ▪️ Persino Bergoglio è sceso in campo contro il Texas licenziando il vescovo Joseph E. Strickland di Tyler, …More
Giovanna Delbueno
Incendi in Canada SOTTO LA NEVE. Visto a Tg5 oggi.
Mario Sedevacantista Colucci shares this