Toppato: Francesco afferma che "Dio non può fare nulla senza gli uomini"

“Noi senza Gesù non possiamo fare nulla, come i tralci senza la vite" ha riconosciuto Francesco nella sua omelia del 13 maggio. Ma poi, con il suo noto intercalare "mi permetta il Signore di dirlo" …
Walter
Stiamo vivendo l'inferno sulla terra e poi ci sono "teologici" modernisti che affermano che l'inferno è vuoto! Poveracci...
Walter
Chi segue bergoglio è destinato alla dannazione eterna... Dio sta provando la nostra Fede alla Chiesa di Sempre! Questi elementi vogliono piacere al mondo moderno perverso e peccatore!
kaspita
Purtroppo la Chiesa è stata "presa" dall'interno. Adesso tocca ai singoli sacerdoti portare la Parola, e difendere la Chiesa e i cristiani dagli attacchi satanici e massonici.
N.S.dellaGuardia
Mi sorge un'altra riflessione a proposito: sarebbe come se l'uomo fosse convinto di aver creato lui l'universo e le stelle, le galassie, i pianeti e gli ammassi globulari solo per aver creato il telescopio per ammirarne la bellezza e studiarne le caratteristiche...
Tulino giovani
😇😇Questo è un gruppo cattolico di Whatsapp in cui tutti possono pregare, condividere la parola e la dottrina, Dio è con noi, fare clic su questo collegamento per unirsi direttamente al gruppo.
chat.whatsapp.com/I2v7XWbzT8FJns4BvNPX6N
Veritasanteomnia
@Fredrick69 Hanno paura, altrimenti avrebbero denunciato a chiare lettere cosa sta accadendo, come ha fatto Don Minutella. Anzi a tale riguardo vorrei dire che è veramente paradigmatico il modo in cui alcuni, come @signummagnum, in un sito non loro, si servano di questo spazio per accusarlo, impedendo qualunque contraddittorio. Sono diversi ad usare questo sistema, viene anche da pensare …More
@Fredrick69 Hanno paura, altrimenti avrebbero denunciato a chiare lettere cosa sta accadendo, come ha fatto Don Minutella. Anzi a tale riguardo vorrei dire che è veramente paradigmatico il modo in cui alcuni, come @signummagnum, in un sito non loro, si servano di questo spazio per accusarlo, impedendo qualunque contraddittorio. Sono diversi ad usare questo sistema, viene anche da pensare che ci sia un gruppo di persone coordinate tra loro o da qualcuno. Se così fosse, e non è improbabile, ciò indicherebbe chiaramente che Don Minutella è molto sotto attacco...E, alla fine, questo deporrebbe a tutto vantaggio del Minutella medesimo.

Ora, benché, dietro la scusa del "Relata refero", impedendo i commenti (cosa più che leggittima se fosse su un suo sito), commetta una scorrettezza, voglio comunque ipotizzare che @signummagnum, che sino a questo punto seguivo con piacere, sia in buona fede.

In questo caso ci sono almeno due probabilità:

- L'autore del post potrebbe essere influenzato da altri che venderebbero la faccia pur di denigrare un Sacerdote che ha avuto un coraggio che troppi non sanno darsi.

- Oppure potrebbe essere stato vittima di un racconto filtrato attraverso lo stato d'animo di una giovane: gli atteggiamenti pieni di colore e passionalità delle donne sicule, creature a volte tragiche e comunque piene di passione, potrebbero aver impressionato la mente di una creatura alla ricerca della propria dimensione spirituale. Chi non è familiare all'ambiente del Sud, (Sicilia in particolare) può fraintendere molto alcuni atteggiamenti. Quando questi racconti finiscano alle orecchie di Sacerdoti fedelissimi al pastore universale, possono diventare vere e proprie armi. La storia della Chiesa è stata scritta con il dolore di uomini e donne, consacrati e no, vittime dello "zelo sacerdotale". Non esiste un solo santo che non sia stato colpito dal fuoco amico...

Quanto qui ho scritto potrebbe apparire fuori tema ma non è così:
Tutto alla fine rientra nella Parabola della Vite e dei Tralci.
Tra tutti i coinvolti nella faccenda in oggetto, quelli palesi e quelli occulti, mi piacerebbe incontrare un tralcio che sia ancora veramente nella Vite.

Come si dice: il diavolo sta nei dettagli...e a volte basta un dettaglio per rivelare che non è lo Spirito Santo a guidarci. Ad essere trasparenti c'è solo da guadagnare.

E allora preghiamo gli uni per gli altri, prerchè sia sempre lo Spirito Santo a guidare i nostri pensieri e le nostre azioni.
gumanita
esatto non trovo giusto avere in un forum un post a cui non si possa replicare. Il contraddittorio serve invece. A questo punto, Don Minutella, potrebbe subire attacchi abusivi e minare anche una azione positiva del suo mandato di pastore
Pio V
Usando le parole di Bergoglio: ''mi permetta Francesco di dirlo, ma sembra che lui non possa fare niente senza la massoneria, perchè i prelati non vengono più nominati in base al prestigio degli incarichi e alla fede, ma in base alle loro tesi moderniste e al consenso dei poteri forti''.
Fino a Pio XII uno che diceva ciò che afferma Bergoglio nello stesso modo in cui le dice lui diventava a …More
Usando le parole di Bergoglio: ''mi permetta Francesco di dirlo, ma sembra che lui non possa fare niente senza la massoneria, perchè i prelati non vengono più nominati in base al prestigio degli incarichi e alla fede, ma in base alle loro tesi moderniste e al consenso dei poteri forti''.
Fino a Pio XII uno che diceva ciò che afferma Bergoglio nello stesso modo in cui le dice lui diventava a malapena parroco, ora invece pare che chi spari le bergoglionate più grosse ottenga la carica più alta.
gumanita
Si ma è tutto un discorso di salvare o meno le anime, che è il loro reale mandato finale. E' chiaro che la Chiesa è in ginocchio a causa di azioni spropositate del Pastore e degli altri pastori che, privi di Spirito Santo, agiscono così per l'oppositore, finendo per perderle le anime, anzichè salvarle. Apriranno gli occhi i sacerdoti tanto amati da Dio in questo tempo, probabilmente finale?
kaspita
"Senza di noi sembra che non possa fare nulla", come se Dio non ha possibilità di utilizzare, seppur in rispetto del libero arbitrio, alcuni suoi strumenti, uomini e donne di buona volontà, creando le condizioni affinchè questi strumenti agiscano. Dio può tutto, può creare le condizioni in modo da servirsi di mani e piedi degli esseri umani (perfino animali e oserei dire vegetali e minerali). …More
"Senza di noi sembra che non possa fare nulla", come se Dio non ha possibilità di utilizzare, seppur in rispetto del libero arbitrio, alcuni suoi strumenti, uomini e donne di buona volontà, creando le condizioni affinchè questi strumenti agiscano. Dio può tutto, può creare le condizioni in modo da servirsi di mani e piedi degli esseri umani (perfino animali e oserei dire vegetali e minerali). Quindi è semplicistico dire "non può fare nulla senza...". Un discorso semplicistico non può provenire dallo Spirito Santo, per cui è facile vedere che quest'uomo non parla tramite Spirito Santo, nè agisce tramite Esso. Chi non è con me, è contro di me. Si può dire che sia una eresia ciò che ha detto; è esatto dirlo. Salvo che Bergoglio non ammetta pubblicamente che egli parla ed agisce in assenza di Spirito Santo (rendendosi colpevole solo dei suoi errori). In quel caso, e solo in quello, la colpa di ciò che dice e fa ricadrebbe su chi professa Gesù seguendo il suo esempio, quindi sui parroci che seguono il vicario privo di Spirito Santo, in quanto ciascun parroco ha a sua volta il libero arbitrio, e se lo utilizza male, agisce ed opera anch'esso senza Spirito Santo. Ma qui assistiamo ad una latrina allargata, pronta ad allargarsi sempre più
N.S.dellaGuardia
In più se i frutti sono quelli di oggi della preghiera ecumenica, penso che piuttosto il vignaiolo poterà certi tralci malefici e venefici
N.S.dellaGuardia
"Chi rimane in me porta molto frutto..." Non mi sembra sia molto in accordo con le parole di bergoglio...
Ma sicuramente mi sbaglio io, ci deve essere in argentina un tipo di vigna in cui i tralci fanno tutto: vanno nel terreno a prendere le sostanze nutritive al posto delle radici, si ispessiscono fino a sostituire il tronco, diventano verdi al posto delle foglie, e volano in cielo diventando …More
"Chi rimane in me porta molto frutto..." Non mi sembra sia molto in accordo con le parole di bergoglio...
Ma sicuramente mi sbaglio io, ci deve essere in argentina un tipo di vigna in cui i tralci fanno tutto: vanno nel terreno a prendere le sostanze nutritive al posto delle radici, si ispessiscono fino a sostituire il tronco, diventano verdi al posto delle foglie, e volano in cielo diventando grandi come il sole e riscaldando ed illuminando la vite e tutta la Terra...
Nessuno intralci questi tralci, sennò verrà stralciato...
In fondo è facile entrare nella neochiesa, basta un po' di fantasia e voglia di dire qualcosa che vada sempre contro le evidenze, per il gusto di stupire e di confondere...
Fredrick69
USCITE FUORI PRETI SANTI .......SE CI SIETE .......BATTETE UN COLPO .......MA FATELO ORA ....,,,,,,È TEMPO ORAMAI. ...... .....

lasciate perdere quei 4 soldi che ricevete dallo STATO .......come disse GESÙ ? " LASCIATE TUTTO ....PRENDETE LA VOSTRA CROCE E SEGUITEMI" ..........

NE SIETE CAPACI ? ......O AVETE PAURA ? ....E SE AVETE PAURA .......DI COSA AVETE PAURA ? .....DEI SOLDI? ........I …More
USCITE FUORI PRETI SANTI .......SE CI SIETE .......BATTETE UN COLPO .......MA FATELO ORA ....,,,,,,È TEMPO ORAMAI. ...... .....

lasciate perdere quei 4 soldi che ricevete dallo STATO .......come disse GESÙ ? " LASCIATE TUTTO ....PRENDETE LA VOSTRA CROCE E SEGUITEMI" ..........

NE SIETE CAPACI ? ......O AVETE PAURA ? ....E SE AVETE PAURA .......DI COSA AVETE PAURA ? .....DEI SOLDI? ........I SOLDI SONO SOLO ARTIFIZI DI SATANA ........

Sia Lodato Gesù Cristo ......AVE MARIA SANTISSIMA ..........VERGINE SANTA ........ASSUNTA IN CIELO ........CORREDENTRICE DI TUTTI I POPOLI .......PREGA PER NOI CHE CHE A VOI RICORRIAMO .......Amen
Francesco I
Nuovo catechismo
- Chi ci ha creato?
- Ci ha creato Bergoglio.

-Chi è Bergoglio?
-Bergoglio è l'essere perfettissimo, Creatore e Signore dal Cielo e della terra
nolimetangere
E poi se la pigliano con Don Minutella.. io ho avuto modo nella mia vita di seguire qualche gruppo cattolico per un poco di tempo.

Premesso che nessun sacerdote è perfetto e che molta gente comincia a seguire ora uno ora l'altro, perché cerca chi risolva i loro problemi, e si fanno film nella testa di cose inesistenti, beh ho visto che tutti ma proprio tutti avevano e trovavano chi dopo aver …More
E poi se la pigliano con Don Minutella.. io ho avuto modo nella mia vita di seguire qualche gruppo cattolico per un poco di tempo.

Premesso che nessun sacerdote è perfetto e che molta gente comincia a seguire ora uno ora l'altro, perché cerca chi risolva i loro problemi, e si fanno film nella testa di cose inesistenti, beh ho visto che tutti ma proprio tutti avevano e trovavano chi dopo aver fatto parte per un poco di tempo poi li abbandonava e ne sparlava in giro. Alle spalle.

O Don Minutella o altri il destino è comune a tutti. Perché proprio i primi che accorrono sono donnette insicure che si rivolgono ad un sacerdote come si sono rivolte ai maghi.

E ne ho conosciute. Poi ci sono le fanatiche, quelle che parlano con i santi, con la Madonna, che sognano gli apostoli, (credono loro) e si iscrivono a gruppi su gruppi sperando che qualcuno riconosca la loro peculiarità divina. Chi riceve messaggi dalla Madonna e ne è convinta, chi organizza pellegrinaggi dappertutto basta che non resti a casa a sbobbarsi la famiglia, etc etc etc..

NON si trova un solo sacerdote che non sia criticabile e accusabile.
Non uno. Ogni sacerdote viene accusato e criticato per quel che fa e dice. Tutti. E mi si creda a volte è doloroso. Che non mi si venisse a dire che esiste un qualche sacerdote che non ha subìto chiacchiere e maldicenze.

Molte testimonianze poi su cosa si basano? Un sacerdote con una preparazione, una donna o un uomo con un'altra preparazione. Un linguaggio ed un altro linguaggio. Con punti in comune, ma chi può dire se effettivamente i termini usati siano compresi bene e se chi critica un sacerdote non abbia in verità un animo malevolo? E il quoziente intellettivo dove lo mettiamo? Certe persone davvero sono al di sotto… Cosa possono capire? Si lanciano nella mischia e appena qualcosa non va come dicono loro, si vendicano con la maldicenza.

Ho visto bravi sacerdoti PROVOCATI sessualmente da donne con la scusa di stare nel gruppo di catechesi. Ho conosciuto UN BRAVISSIMO FRATE FRANCESCANO che per disperazione ha chiesto il trasferimento. E la donzella in questione, essendo stata rifiutata, ha detto e scritto peste e corna sul frate.
Allora facciamo attenzione.
Perché se un sacerdote parla e chi lo sta a sentire è una ignorante, capisce fischio per fiasco e non vede l'ora di fare la parte della protagonista, offendendo e vituperando magari chi l'ha accolta.
Ma se la gente sapesse quante, ma quante lettere anonime ricevono i vescovi sui sacerdoti. Quante rimostranze di persona. Quante accuse. Un povero parroco ora defunto, quasi tutte le domeniche a fine messa diceva un suo comunicato: gli attribuivano figli dappertutto. Doveva essere il padre di mezza città a sentire le pettegole.

Prendiamo il buono di ogni sacerdote, che sono grazia di Dio e ringraziamo quelli che lottano come possono per difendere la religione cattolica. Non è con loro che bisogna prendersela.
Ognuno ha il suo carattere. Se sbaglia nella sostanza che ci si confronti con la Sacra Scrittura che fa fede. C'è la Dottrina MILLENARIA della Chiesa. Ci sono gli scritti dei Santi.
Se sbaglia nella forma ci si confronti ugualmente. Fraternamente.