Clicks2.6K
it.news
36

Motu Proprio "Traditionis Custodes" abolisce Summorum Pontificum: PEGGIO del previsto

Francesco ha pubblicato il 16 luglio il Motu Proprio Traditionis Custodes (Guardiani della Tradizione) sull'uso della liturgia Romana prima della riforma del 1970; è stato pubblicato solo in italiano e in *inglese*.

Francesco decreta che la nuova Messa di Paolo VI è l'unica espressione dei Riti Romani, abolendo l'idea di Benedetto di due forme del Rito Romano.

D'ora in poi, dipende ancora dal vescovo diocesano (come prima della Summorum Pontificum) regolare le celebrazioni liturgiche nella diocesi ed è "sua competenza esclusiva autorizzare l'uso del Messale Romano del 1962 nella diocesi".

Il vescovo dovrà determinare che i Cattolici di Vecchio Rito "non neghino la validità e la legittimità della riforma liturgica dettata dal Concilio Vaticano II".

Il vescovo potrà indicare uno o più luoghi in cui i fedeli di Vecchio Rito possono trovarsi "però non nelle chiese parrocchiali e non creando nuove parrocchie personali”.

Il vescovo dovrà stabilire nei luoghi indicati anche i giorni in cui sono permesse le Vecchie Messe: “In queste celebrazioni le letture saranno proclamate in lingua vernacolare.”

Il vescovo dovrà nominare "un" prete come delegato a cui affidare le Vecchie Messe.

I preti ordinati dopo la pubblicazione del nuovo Motu Proprio dovranno inviare formale richiesta prima di celebrare la Messa Romana e “il vescovo dovrà consultare la Sede Apostolica prima di concedere l'autorizzazione.”

I preti che celebrano già la Messa Romana "dovranno richiedere al vescovo diocesano l'autorizzazione, per continuare a godere di questa facoltà".

Le comunità di Vecchio Rito "sono di competenza della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata," guidata dal cardinale ultra-liberale Joao Braz de Aviz.

Gli attuali provvedimenti saranno esercitati in futuro dalla Congregazione per il Culto Divino (attualmente del tutto ostile alla Messa Romana) e non dalla Congregazione per la Dottrina della Fede, come prima.

Il punto finale ripete esplicitamente che la Summorum Pontificum è abrogata: "Le norme, le istruzioni, i permessi e gli usi in vigore che non sono in conformità con i provvedimenti dell'attuale Motu Proprio sono abrogati".

Foto: © Joseph Shaw CC BY-NC-ND, #newsLdhlefmwsd

N.S.dellaGuardia
Ed in tutto ciò cosa si dice agli eretici e scismatici di Germania?
"Andate avanti così..."
Christoforus78
Queste mosse molto hanno a che fare con i giochi politici ed il potere e poco o nulla con la Fede e la attenzione alla liturgia. Basta ricordare la foga con cui venne imposto il rito romano alle diocesi del sud che officiavano con rito greco dopo la conquista normanna. Lex orandi non può essere appannaggio del potere ed i colpi di mano e le imposizioni sono il contrario dell'unità e della …More
Queste mosse molto hanno a che fare con i giochi politici ed il potere e poco o nulla con la Fede e la attenzione alla liturgia. Basta ricordare la foga con cui venne imposto il rito romano alle diocesi del sud che officiavano con rito greco dopo la conquista normanna. Lex orandi non può essere appannaggio del potere ed i colpi di mano e le imposizioni sono il contrario dell'unità e della concordia. Bergoglio ed i suoi cortigiani applicano alla lettera il dividi ed impera mettendo i cristiani l'uno contro l'altro mentre ipocritamente parlano di comunione e ecumenismo.
Andrea Mancinella
Dietro il motu proprio di Papa Bergoglio sento tutto l'odio contro la S. Messa in Rito Antico di gentaglia come Roche e Grillo, che probabilmente hanno partecipato alla stesura di quel testo.
Comunque ripeto per l'ennesima volta, rivolgendomi soprattutto (ma non solo) ai sacerdoti miei confratelli: infischiatevene altamente del motu proprio di Papa Bergoglio, ed iniziate una resistenza passiva. …More
Dietro il motu proprio di Papa Bergoglio sento tutto l'odio contro la S. Messa in Rito Antico di gentaglia come Roche e Grillo, che probabilmente hanno partecipato alla stesura di quel testo.
Comunque ripeto per l'ennesima volta, rivolgendomi soprattutto (ma non solo) ai sacerdoti miei confratelli: infischiatevene altamente del motu proprio di Papa Bergoglio, ed iniziate una resistenza passiva. Il vescovo vi perseguiterà? E voi accettate la persecuzione, e continuate a celebrare nel Rito Antico ovunque, nelle case, nei garages, all'aperto. Alla fine vinceremo noi, siatene sicuri.
don Andrea Mancinella
N.S.dellaGuardia
Ben detto!!
Diodoro
lanuovabq.it/…olo-la-messa-antica-viene-cancellato-benedetto-xvi
"Siccome la lex orandi coincide con la lex credendi, ripristinare col Summorum pontificum il rito di Pio V aggiornato da Giovanni XXIII significava ridare aria alla Tradizione e ribadire che la Chiesa non ri-comincia mai da zero".
"Cancellare il Summorum pontificum significa cancellare Benedetto XVI e questo vuol dire …More
lanuovabq.it/…olo-la-messa-antica-viene-cancellato-benedetto-xvi
"Siccome la lex orandi coincide con la lex credendi, ripristinare col Summorum pontificum il rito di Pio V aggiornato da Giovanni XXIII significava ridare aria alla Tradizione e ribadire che la Chiesa non ri-comincia mai da zero".
"Cancellare il Summorum pontificum significa cancellare Benedetto XVI e questo vuol dire cancellare tutto il suo lavoro".
Un commento di Massimo Viglione sulla fine del Summorum Pontificum. Consiglio i due minuti conclusivi
Chi è come Dio Nessuno è come Dio Crux
Meno Messe.. più malattie
Diodoro
E più persecuzione dei Cattolici all'interno della Chiesa si sposa con maggiore persecuzione di tutti nel mondo, da parte del totalitarismo globale. Il personaggio di riferimento delle due persecuzioni è sempre il Biancovestito. Un commento di Massimo Viglione sulla fine del Summorum Pontificum. minuto -3:00
Diodoro
vatican.va/…sdei_doc_20110430_istr-universae-ecclesiae_it.html
Un documento chiaro del 2011, quando esisteva la Santa Sede.
"... Papa Benedetto XVI afferma: "Non c’è nessuna contraddizione tra l’una e l’altra edizione del Messale Romano. Nella storia della liturgia c’è crescita e progresso, ma nessuna rottura. Ciò che per le generazioni anteriori era sacro, anche per noi resta sacro e grande, e …More
vatican.va/…sdei_doc_20110430_istr-universae-ecclesiae_it.html
Un documento chiaro del 2011, quando esisteva la Santa Sede.
"... Papa Benedetto XVI afferma: "Non c’è nessuna contraddizione tra l’una e l’altra edizione del Messale Romano. Nella storia della liturgia c’è crescita e progresso, ma nessuna rottura. Ciò che per le generazioni anteriori era sacro, anche per noi resta sacro e grande, e non può essere improvvisamente del tutto proibito o, addirittura, giudicato dannoso" "
antonio antonio.b basile
lo ringrazi padre pasquale a bergoglio che a fine corsa le dara il premio
lamprotes
Forse sì, ma bisognerebbe creare un posto ad hoc. Ad esempio: "Grande Paggio Assistente e Igienizzante alle Sovrane Ritirate" con titolo monsignorile e fascia arcobaleno.
Knights4Christ
Con questo fatto si evidenzia lo Scisma di Bergoglio poiché la Chiesa ha dichiarato infallibilmente nel Concilio Dogmatico di Trento che la Messa Latina è la Messa Ufficiale della Chiesa Cattolica fino alla FINE dei tempi. Bergoglio non ha l'autorità per scatenare ciò che Papa San Pio V ha già legato in Cielo. Nello sfidare questo concilio dogmatico Bergoglio si pone FUORI dalla Santa Chiesa …More
Con questo fatto si evidenzia lo Scisma di Bergoglio poiché la Chiesa ha dichiarato infallibilmente nel Concilio Dogmatico di Trento che la Messa Latina è la Messa Ufficiale della Chiesa Cattolica fino alla FINE dei tempi. Bergoglio non ha l'autorità per scatenare ciò che Papa San Pio V ha già legato in Cielo. Nello sfidare questo concilio dogmatico Bergoglio si pone FUORI dalla Santa Chiesa Cattolica. La Chiesa insegna anche che sfidare la Verità rivelata dalla Chiesa è un peccato di Bestemmia contro lo Spirito Santo.
il vandea
Si.- E' scisma. Con questo documento bergoglio si e' posto fuori della Chiesa Cattolica, e ha tracciato un solco tra questa e la chiesa modernista - neoprotestante. Non solo non e' papa (non lo e' mai stato), ma ora nemmeno piu' vescovo o sacerdote. L'autorita' del Concilio di Trento, e quella dell' enciclica 'Quo primum'di San Pio V, ne fanno uno scomunicato e anatemizzato.
N.S.dellaGuardia
Ci vorrebbe però qualcuno con l'autorità per proclamare l'avvenuta apostasia e conseguente decadimento di tutte le cariche ed ordini.
il vandea
Per questo facciamo appello ai pochi prelati restati cattolici (Vigano', Schneider,Burke, Muller, Brandmuller, e eventuali altri vescovi che si volessero unire, e, soprattutto, con un' autorita' spirituale enorme, Papa Benedetto XVI)
padrepasquale
Il vecchio rito era una ricchezza, se era armonizzato con il nuovo. Purtroppo, il nuovo Motu proprio era assolutamente necessario, considerata la non accoglienza del nuovo rito, denigrato con le parole più inappropriate, da parte di molti di coloro che scrivono in questo sito. Grazie, Papa Francesco.
lamprotes
Lei ha un atteggiamento semplicemente cortigiano! Se fosse vissuto nel passato, uno con le sue propensioni adulatorie poteva fare il lacché alla corte di qualche sovrano rinascimentale. Ce l'avrei proprio visto bene.
il vandea
Continui cosi'...al prossimo concistoro....tutto in rosso.
N.S.dellaGuardia
Caro @padrepasquale Non si illuda col suo parlare al passato: il "vecchio rito" che poi sarebbe la Santa Messa È UNA RICCHEZZA! È ORA! LO È STATO E SEMPRE LO SARÀ!
lamprotes
No, Vandea, troppo banale! Uno così merità un titolo nuovo, mai esistito. Bisognerebbe creargli un posto ad hoc. Ad esempio: "Grande Paggio Assistente e Igienizzante alle Sovrane Ritirate" con titolo monsignorile e fascia arcobaleno.
padrepasquale
Certi commenti sono espressione di un bullismo imperante. Sono vaccinato.
Verrà Il Giorno
Attenzione: sta deliberatamente cercando lo scisma! Ne ha bisogno per eliminare le ultime sacche di resistenza!
N.S.dellaGuardia
Si è vero.
È quel che spera affinché agli occhi di chi ancora lo segue sia manlevato da ogni malefatta
Verrà Il Giorno
@N.S.dellaGuardia Gli è stato ordinato ed ora dopo il ricovero per il timore di non riuscire ad adempiere in fretta al proprio compito, darà un'accelerata. Le vicende dei vescovi tedeschi, le false dimissioni, la missiva sul ddl zan, ecc... sono tutti giochetti orchestrati dalla stessa regia. L'obiettivo è eliminare ogni resistenza verso la religione unica mondiale: i cattolici tradizionalisti …More
@N.S.dellaGuardia Gli è stato ordinato ed ora dopo il ricovero per il timore di non riuscire ad adempiere in fretta al proprio compito, darà un'accelerata. Le vicende dei vescovi tedeschi, le false dimissioni, la missiva sul ddl zan, ecc... sono tutti giochetti orchestrati dalla stessa regia. L'obiettivo è eliminare ogni resistenza verso la religione unica mondiale: i cattolici tradizionalisti sono un ostacolo e vanno spinti a lasciare questa falsa chiesa. Molti sacerdoti si comporteranno come oggi, faranno finta di non vedere o peggio emuleranno Pilato. So che molti leggono queste pagine, sappiate che un giorno sarete chiamati a rispondere del vostro silenzio colpevole, la vostra maggioranza silenziosa sta danneggiando la Chiesa e sarà causa della dannazione di molte anime. Tolti i seguaci di Cristo, successivamente perseguitati in quanto "omofobi, non ecologisti, razzisti, ecc....", si svuoterà la chiesa da tutto ciò che è di cristiano.
lamprotes
È però anche possibile che, nella mente machiavellica degli attuali curiali romani, il Summorum Pontificum servisse come esca per la Fraternità san Pio X. Dal momento che quest'ultima non ci è cascata e si è rafforzato il movimento di chi celebra con l'antico messale con questo permesso, allora si è deciso di fare marcia indietro. Tutto questo indica due cose, una peggio dell'altra: 1) in curia …More
È però anche possibile che, nella mente machiavellica degli attuali curiali romani, il Summorum Pontificum servisse come esca per la Fraternità san Pio X. Dal momento che quest'ultima non ci è cascata e si è rafforzato il movimento di chi celebra con l'antico messale con questo permesso, allora si è deciso di fare marcia indietro. Tutto questo indica due cose, una peggio dell'altra: 1) in curia il SP era visto solo come un'esca, non come qualcosa da credere davvero; 2) il fronte dei progressisti ha deciso di dichiarare guerra alla Tradizione e di schiacciare chi la segue prendendoli pure in giro con un motu proprio che li irride già dal suo titolo: "Traditionis Custodes"! Si autodichiarano CUSTODI della Tradizione, quando sono I PRIMI ad averla TRADITA, ad iniziare dalle fantasiose (per essere gentili) interpretazioni evangeliche di Bergoglio!!!! Cose luciferine...
lamprotes
Che ci si poteva aspettare di buono da un eretico, scismatico e falso papa?
N.S.dellaGuardia
Peggio di quanto ci si aspettasse.
Ma la sostanza non cambia: la Grazia ha cominciato a fare i bagagli il 13 marzo 2013, ed ora è definitivamente partita da Roma.
Ritroviamoci con gioia e fervore nelle catacombe, preghiamo per i nostri nuovi fratelli separati, che tornino presto nella Chiesa di Cristo.
N.S.dellaGuardia
Come si vogliono bene il papa rinchiuso al Mater Ecclesiae, detto anche nonnino da chi lo ha deposto, e il signor peron che, "in perfetta continuità coi suoi predecessori", ne abolisce il magistero pezzo dopo pezzo!!!
Sarebbe come dire che il catto-abortista biden sia in continuità con trump pro-life!!
Andrea Mancinella
Giuseppe della Buona Morte (ho tolto il "San", perchè non ti si addice), guarda che è chiamata Messa di sempre perché è il normale sviluppo della liturgia antica, a differenza dell'attuale Novus ordo che è in aperta rottura con quella. E lascia stare i Franchi, che qui c'entrano come il cavolo a merenda.
don Andrea Mancinella
N.S.dellaGuardia
Bentornati Orientale Lumen, San Giovanni Paolo l'altro polmone, ecc.
N.S.dellaGuardia
Appena dimesso... Come si attendeva (in matematica "come volevasi dimostrare").
Questo documento prodotto conferma che, nonostante l'intervento, l'intestino funziona ancora bene...
Marziale
Bergoglio non ha certamente l'intestino pigro!
Diodoro
Papa Benedetto: "Dev'essere chiaro che la Messa precedente alla riforma non è stata MAI abrogata, né avrebbe potuto esserlo" (quasi testuale... non so dove ritrovare la dichiarazione").
Summorum Pontificum, art.1 :
" Il Messale Romano promulgato da Paolo VI è la espressione ordinaria della “lex orandi” (“legge della preghiera”) della Chiesa cattolica di rito latino.
Tuttavia il Messale Romano …More
Papa Benedetto: "Dev'essere chiaro che la Messa precedente alla riforma non è stata MAI abrogata, né avrebbe potuto esserlo" (quasi testuale... non so dove ritrovare la dichiarazione").
Summorum Pontificum, art.1 :
" Il Messale Romano promulgato da Paolo VI è la espressione ordinaria della “lex orandi” (“legge della preghiera”) della Chiesa cattolica di rito latino.
Tuttavia il Messale Romano promulgato da S. Pio V e nuovamente edito dal B. Giovanni XXIII deve venir considerato come espressione straordinaria della stessa “lex orandi” e deve essere tenuto nel debito onore per il suo uso venerabile e antico.
Queste due espressioni della “lex orandi” della Chiesa non porteranno in alcun modo a una divisione nella “lex credendi” (“legge della fede”) della Chiesa; sono infatti due usi dell’unico rito romano. Perciò è lecito celebrare il Sacrificio della Messa secondo l’edizione tipica del Messale Romano promulgato dal B. Giovanni XXIII nel 1962 e mai abrogato, come forma straordinaria della Liturgia della Chiesa...".
Pseudo-papa: "La Vecchia Chiesa è roba da museo" (non testuale, ovviamente)
il vandea
Parola del demonio. Per chi nutrisse ancora dei dubbi ciccio e i modernisti suoi complici sono fuori della Chiesa Cattolica. Viva la S:Messa di Sempre ! Viva San Pio V ! Viva tutti i Papi e i santi Sacerdoti Cattolici ! Onore e gloria in eterno alla S. Messa e alla SS. Eucarestia !! Viva Cristo Re, nostro Dio, Salvatore e Redentore !! Al diavolo il CVII e tutti i suoi derivati (compresa la falsa …More
Parola del demonio. Per chi nutrisse ancora dei dubbi ciccio e i modernisti suoi complici sono fuori della Chiesa Cattolica. Viva la S:Messa di Sempre ! Viva San Pio V ! Viva tutti i Papi e i santi Sacerdoti Cattolici ! Onore e gloria in eterno alla S. Messa e alla SS. Eucarestia !! Viva Cristo Re, nostro Dio, Salvatore e Redentore !! Al diavolo il CVII e tutti i suoi derivati (compresa la falsa messa filoprotestante) ! E adesso scomunicatemi pure, non vi temo piu'.
fidelis eternis
Bravo, carissimo amico, bravo! Lotta dura, senza paura, contro questi nemici di Cristo e della Sua vera Chiesa; è più credibile che il cavallo di Caligola fosse un vero senatore piuttosto che Bergoglio sia un vero papa, un vero consacrato cattolico; ovviamente si è circondato di persone del suo stampo, che lo seguiranno laggiù dove lui vuol condurre più gente possibile, con l'inganno, l'…More
Bravo, carissimo amico, bravo! Lotta dura, senza paura, contro questi nemici di Cristo e della Sua vera Chiesa; è più credibile che il cavallo di Caligola fosse un vero senatore piuttosto che Bergoglio sia un vero papa, un vero consacrato cattolico; ovviamente si è circondato di persone del suo stampo, che lo seguiranno laggiù dove lui vuol condurre più gente possibile, con l'inganno, l'intimidazione e la prepotenza. Un po' come stanno facendo i governi dell'Occidente (tutti prestanome dell'élite mondialista -satanista...) con la campagna vaccinale: blandiscono le persone o, se queste sono diffidenti, le intimoriscono, le minacciano, le impauriscono, facendo leva sul loro senso di colpa, di solidarietà falsa. Ma dovranno rispondere di tutto, pagare tutto, e se non lo faranno in questa vita, non sfuggiranno a Cristo Giudice, possono starne certi.
Andrea Mancinella
A Padre Pasqua', perché non va a farsi benedire, una buona volta?
Grazie...
don Andrea Mancinella
lamprotes
Non vorrei che fosse imbenedibile, e lei sa, no?, cosa non si può benedire nel rituale romano! (es. uno scarto di qualsiasi provenienza).