Clicks2.2K

Quelli che crocifiggono Gesù un'altra volta!

Una cerchia ristretta di aridi baciapile ammuffiti, amanti solo dell' esteriorità liturgica e che magari votano anche sovranista: questo è il cliché con cui i media dipingono la cosiddetta "ala tradizionalista" dei cattolici che si opporrebbe alle "rivoluzionarie e democratiche" aperture di papa Francesco. La realtà è molto diversa: nella Chiesa stanno avvenendo epocali rivolgimenti a livello dottrinario e teologico mai visti nella sua storia bimillenaria, nemmeno sotto papi corrotti e dissoluti come Alessandro VI Borgia. Se molti fedeli restano smarriti, gli intellettuali cattolici si accapigliano fra loro e i pochi preti che protestano pubblicamente vengono silurati o addirittura scomunicati. Qualcuno, come Monsignor Carlo Maria Viganò - fuggito dopo aver svelato le carte sul cardinale pederasta e abusatore McCarrick (grande elettore di Bergoglio) - ritiene persino di essere, oggi, in pericolo di vita.

Arcivescovo Viganò: “Eresie insegnate. Dopo Pachamama bisogna riconsacrare la Basilica di San Pietrovedi QUI

Del furioso corpo a corpo che si sta combattendo tra cattolici "classici" e catto-progressisti, il pubblico esterno percepisce solo una minima eco poiché la feroce dialettica si svolge su un piano essenzialmente per addetti ai lavori. Pochi immaginano, tuttavia, come questi sconvolgimenti teologici influiscano anche sulla vita quotidiana dei cittadini, basti pensare al ruolo ormai sacralizzato dei migranti, ai quali è stato dedicato perfino un monumento in piazza San Pietro. Dal «diritto a non emigrare» di cui parlavano Wojtyla e Ratzinger, si è passati al «diritto all' accoglienza» di Bergoglio. Una virata completa, con un' insistenza sul tema spesso giudicata ossessiva. Causa ed effetto di tali inversioni è lo smottamento su questioni fondamentali come la Giustizia e la Misericordia di Dio, su verità di fede come la divinità di Cristo o la perpetua verginità della Madonna, (dogma recentemente tornato alla ribalta con l' immagine choc postata da Saviano in cui si vedeva Maria mentre partoriva).

IL CATECHISMO
Non si tratta di sofismi marginali: l' impianto dottrinario della Chiesa, organizzato con criteri razionali e codificato nel Catechismo, è come un grande orologio messo a punto attraverso i secoli: se si modifica un ingranaggio, si innesca una concatenazione logica dagli effetti dirompenti. A volte basta molto meno, come la frase di papa Francesco «chi sono io per giudicare un gay se cerca Dio», che ha fatto scoppiare in seno allo stesso clero l'"omoeresia", ovvero il corpus di rivendicazioni omosessualiste guidate, peraltro, da un gesuita, padre James Martin.

Nunzio Galantino modifica anche la Bibbia , pur di essere dalla parte dei sodomiti !

Su quest' onda, Monsignor Nunzio Galantino, teologo di fama, cappellano di Sua Santità e già Segretario generale della Cei, l' anno scorso ha addirittura reinventato l' Antico Testamento, dichiarando come Sodoma fosse stata «salvata dal Signore» (mentre è noto che la città biblica fu distrutta col fuoco da Dio per le abitudini sodomitiche dei suoi abitanti). Ancor più di recente, la Pontificia Commissione Biblica che interpreta il peccato di Sodoma come «mancanza di accoglienza verso gli stranieri». Se tali deformazioni provengono da personalità e organismi così eminenti, in molti temono che le fondamenta del Cattolicesimo si stiano sfaldando. Basti pensare che perfino uno dei teologi di papa Francesco, il monaco laico Enzo Bianchi, già commercialista in Torino e oggi priore emerito del non-cattolico monastero di Bose, viene accusato esplicitamente di essere un eretico neo-ariano. Il riferimento è all' eresia di Ario, presbitero del III secolo che negava la natura divina di Cristo. Ha spiegato Enzo Bianchi a Gad Lerner: «Gesù è nato uomo, completamente uomo. Chi deifica Gesù sulla terra commette un errore, lo deifica troppo presto».

LA MAFIA DI SAN GALLO
Il priore di Bose nega dunque la base del Cattolicesimo, ovvero che «Cristo sia Dio vero da Dio vero, della stessa sostanza del Padre» come sancito dal Concilio di Nicea nel 325. Nonostante le sue proposizioni, Bianchi ha presieduto, in agosto, il ritiro mondiale dei sacerdoti ad Ars, città del Santo Curato e ovunque diffonde le sue teorie in seguitissimi convegni e seminari.
Sulla stessa linea, il cardinale Walter Kasper, tra i grandi elettori di Bergoglio e membro della cosiddetta «Mafia di San Gallo», la loggia di 11 porporati progressisti che, secondo l' ammissione di uno dei suoi membri, il cardinale Danneels, avrebbe costretto alle dimissioni Benedetto XVI.

Scrive Kasper: «Questa confessione di Gesù Cristo Figlio di Dio è un residuo di mentalità mitica, passivamente accettato». Kasper non crede nemmeno nella Risurrezione: «Dobbiamo supporre che non si tratti di cenni storici, ma soltanto di artifizi stilistici, escogitati per richiamare l' attenzione e creare "suspance"». Se per la nuova teologia Cristo è stato solo un uomo, si comprende anche perché il culto della Madonna venga messo in ombra dal pontificato di Bergoglio che, invece, ha tributato grandi lodi a Lutero, rinnegatore della Vergine. Così padre Raniero Cantalamessa, Predicatore della Casa pontificia, può dichiarare con disinvoltura come i cattolici abbiano adorato «in modo esagerato e sconsiderato la Madonna minando il dialogo coi luterani» (che peraltro non la riconoscono affatto).

Tutto torna: se la Madonna non ha avuto un parto miracoloso, virginale ed era una donna come le altre, allora anche suo figlio non era Dio. E viceversa. La madre di Gesù pare oggi relegata a simbolo ecologico, tanto che il suo culto è diventato intercambiabile con quello della Pachamama amazzonica, una divinità pagana venerata dagli antichi Inca (noti per i loro sacrifici umani) alla quale oggi le popolazioni andine sacrificano giovani lama e foglie di coca. Queste ed altre conclamate eresie conducono tutte verso un impianto abbastanza coerente (ma non cattolico) in cui il migrante, il povero e l' ultimo diventano essi stessi corpo di Cristo. Gesù perde la sua divinità, l' Eucaristia è puramente simbolica e la Vergine Maria diventa la Madre Terra.

«In Dio la misericordia prevale sulla giustizia» afferma Enzo Bianchi, (ma, al contrario, la dottrina parla di un perfetto equilibrio). Di conseguenza, la morale sessuale va per conto suo poiché l' inferno non esiste, come spesso è sembrato voler sostenere lo stesso Bergoglio. Così, alla fine, todos caballeros, tutti perdonati, tutti in Paradiso. Un controsenso teologico, poiché Dio, con questo "perdono imposto" impedirebbe all' uomo di scegliere liberamente se seguirlo o rifiutarlo.

MISERICORDIA DIVINA
Tecnicamente, i critici più severi del nuovo corso bergogliano, individuano nella Chiesa una metastasi di tre eresie galoppanti: il neoluteranesimo, il neomodernismo e il neoarianesimo. Vista dall' esterno, la direzione intrapresa sembra essere quella in cui ovunque si abbassa l' asticella, tutto è reso più terreno e meno divino, più facile, zuccherino ed emotivo, colmo di diritti e povero di doveri. La misericordia divina salva tutti, senza grandi responsabilità, senza meriti o demeriti.

Un "6 politico della fede", apparentemente di facile appeal per la modernità, ma che sta deludendo per il crollo dei consensi, della partecipazione e delle offerte. Torna inevitabilmente alla memoria l' ammonimento di Gesù: «Larga è la porta e spaziosa la via che mena alla perdizione... Stretta invece è la porta ed angusta la via che mena alla vita».
di Andrea Cionci

liberoquotidiano.it

Un breve compendio delle “performances” del clero modernista bergogliano, roba da ridere, se non fosse invece da piangere, perché rappresenta il de profundis di Santa Romana Chiesa. La Chiesa-istituzione visibile sta scomparendo, demolita per mano dei suoi stessi ministri, della sua stessa classe dirigente. La gloriosa Chiesa Cattolica, così come l’abbiamo conosciuta fino al 1958 (per chi a …More
Un breve compendio delle “performances” del clero modernista bergogliano, roba da ridere, se non fosse invece da piangere, perché rappresenta il de profundis di Santa Romana Chiesa. La Chiesa-istituzione visibile sta scomparendo, demolita per mano dei suoi stessi ministri, della sua stessa classe dirigente. La gloriosa Chiesa Cattolica, così come l’abbiamo conosciuta fino al 1958 (per chi a quell’epoca era giunto all’età della ragione) sta per scomparire; il suo liquidatore fallimentare, il falso papa Francesco, ha affermato infatti che “è finita l’epoca della cristianità, la Chiesa non è più magistra vitae”.
La Chiesa del “non praevalebunt” è ormai ridotta al piccolo resto di evangelica memoria, disperso ai quattro angoli della terra, rientrata nelle catacombe; i suoi esponenti sono dileggiati, emarginati, demonizzati e perseguitati; forse si giungerà sino all’effusione del sangue, come si intuisce dal fatto che un monsignore coraggioso come Carlo Maria Viganò ha dovuto “darsi alla macchia”, temendo per la sua stessa vita, colpevole di aver denunciato gli intrighi, le complicità, l’omertà ed altre malvagità dell’alta dirigenza ex cattolica, a partire dalla Prima Sede.
A noi che, nati cattolici, battezzati e catechizzati cattolici, tali vogliamo rimanere fino alla fine dei nostri giorni, rimane solo un’ultima speranza, una preghiera da rivolgere al Cielo, che questa calvario duri poco, sia abbreviato, e dalla “notte oscura dell’anima” (per usare il linguaggio di San Giovanni della Croce) si passi presto alla domenica senza tramonto, al Trionfo del Cuore Immacolato di Maria SS.ma, Fortezza Inespugnabile, Debellatrice di tutte le eresie, Regina delle Vittorie.
Faccio mia l’invocazione posta in rete da qualche cattolico tradizionalista anglosassone

“Our Lady of La Salette, restore the Holy Church !”
nolimetangere likes this.
tyrondavid and 3 more users like this.
tyrondavid likes this.
Deus Magna likes this.
Carmelitos likes this.
Augustinus Aurelius likes this.
va proprio oscurato quel che dice... Sappiamo tutti da quale bocca... A certi falsi cattolici che mi fanno vergognare con quel che travisano volutamente per " normalizzare" la sconcezza di certe. condotte, preferisco dei buoni atei.
Almeno..... So che sono atei e sono fedeli al loro non credere e comunque c' è piú speranza di conversione... Ma con gli amministratori infedeli c' è poco da fare...
alda luisa corsini and 4 more users like this.
alda luisa corsini likes this.
fidelis eternis likes this.
Stat Crux likes this.
Veritasanteomnia likes this.
Gaetano2 likes this.
A proposito, se Monsignor Galantino volesse approfondire l'argomento, cercano volontari per scavare assieme agli archeologi a Tell el Hammam / Sodoma. V. tallelhammam.com/be-a-dig-volunteer
N.S.dellaGuardia and 6 more users like this.
N.S.dellaGuardia likes this.
Crociato likes this.
Stat Crux likes this.
Veritasanteomnia likes this.
Gaetano2 likes this.
Francesco Federico likes this.
nolimetangere likes this.
Tall= collina in arabo; tell= collina in ebraico.
Galantino non si aggiorna neppure sui recenti scavi e ritrovamenti delle città Sodoma e Gomorra: sono 15 anni che un team internazionale scava a Tell el Hammam e pubblica i risultati che vanno nella direzione di un riconoscimento del sito come sede dell'antica Sodoma. Domani posterò qualcosa sull'argomento perché non si possono sentire certe osservazioni
Veritasanteomnia and 5 more users like this.
Veritasanteomnia likes this.
Gaetano2 likes this.
Francesco Federico likes this.
nolimetangere likes this.
martina18 likes this.
Maurizio Muscas likes this.
Stat Crux
Brava Alda Luisa! Oltre che apostata, il "signore" di cui sopra, sfoggia una crassa ignoranza. A proposito, l'ineffabile @padrepasquale, non interviene mai, su certi argomenti?
alda luisa corsini and one more user like this.
alda luisa corsini likes this.
nolimetangere likes this.
Crociato likes this.
lamprotes
Non bisogna chiamare il demonio, altrimenti spuntano le corna!
nolimetangere and one more user like this.
nolimetangere likes this.
Stat Crux likes this.
N.S.dellaGuardia likes this.
Vero, approfittiamo di questi giorni di "calma" qui su gloria, prima dell'arrivo delle prossime ondate di troll infestanti (sempre con affetto eh...)
alda luisa corsini likes this.
@Stat Crux Forse non gli piace l'archeologia...
Kiakiar
"Ma se tu dimenticherai il Signore, tuo Dio, e seguirai altri dei e li servirai e ti prosterai davanti a loro, io attesto oggi contro di voi che certo perirete!" ( Deuteronomio 8,19)
" L' uomo non vive soltanto di pane, ma che l' uomo vive di quanto esce dalla bocca del Signore " (Deuteronomio 8,3)
Chi nega o manipola le sante parole del Signore presenti nella Sacra Scrittura, perciò , non vivend…More
"Ma se tu dimenticherai il Signore, tuo Dio, e seguirai altri dei e li servirai e ti prosterai davanti a loro, io attesto oggi contro di voi che certo perirete!" ( Deuteronomio 8,19)
" L' uomo non vive soltanto di pane, ma che l' uomo vive di quanto esce dalla bocca del Signore " (Deuteronomio 8,3)
Chi nega o manipola le sante parole del Signore presenti nella Sacra Scrittura, perciò , non vivendo piu in grazia perché gia morto spiritualmente , infetta col veleno dei propri errori coloro i quali si lasciano abbagliare dai suoi discorsi insensati. Ciechi e guide di ciechi, che chiudono il regno dei cieli davanti agli uomini : perché cosi loro non vi entrano e non lasciano entrare nemneno quelli che vogliono entrarci ( Matteo 23,13)
alda luisa corsini and 4 more users like this.
alda luisa corsini likes this.
Veritasanteomnia likes this.
Gaetano2 likes this.
nolimetangere likes this.
Maurizio Muscas likes this.
Marziale
Arcivescovo Viganò: “Eresie insegnate. Dopo Pachamama bisogna riconsacrare la Basilica di San Pietro”
Credo di aver anticipato Mons. Viganò di qualche giorno.

Il Tempio di Gerusalemme è stato profanato!

L'AntiCristo svelato.
Marziale
E' vero, lo ricordo.
Veritasanteomnia and one more user like this.
Veritasanteomnia likes this.
nolimetangere likes this.
Crociato and 4 more users like this.
Crociato likes this.
Veritasanteomnia likes this.
Gaetano2 likes this.
nolimetangere likes this.
alda luisa corsini likes this.
Suari
La misericordia salva tutti tranne i sovranisti, i peccatori ecologici e chi si oppone al pensiero dominante
E chi si inginocchia davanti al Santissimo
Crociato and 6 more users like this.
Crociato likes this.
Suari likes this.
muntcarimell likes this.
Veritasanteomnia likes this.
Gaetano2 likes this.
nolimetangere likes this.
Kiakiar likes this.
nolimetangere and 2 more users like this.
nolimetangere likes this.
Kiakiar likes this.
N.S.dellaGuardia likes this.
E non salva chi non è gay o trans... È selettiva, segue il pensiero unico... Per fortuna non si ha bisogno di una misericordia che puzza di zolfo...
alda luisa corsini and 3 more users like this.
alda luisa corsini likes this.
N.S.dellaGuardia likes this.
Suari likes this.
Gaetano2 likes this.
Crociato and 2 more users like this.
Crociato likes this.
Veritasanteomnia likes this.
Gaetano2 likes this.
Ottimo compendio.
Veritasanteomnia and one more user like this.
Veritasanteomnia likes this.
nolimetangere likes this.
N.S.dellaGuardia and one more user like this.
N.S.dellaGuardia likes this.
Maurizio Muscas likes this.
nolimetangere and one more user like this.
nolimetangere likes this.
alda luisa corsini likes this.