Marziale
1312.8K
Defensor veritatis and one more user link to this post
Don Andrea Mancinella
Errata corrige: intendevo scrivere, ovviamente "Maria SS.ma" e non "Matia". 'Sta fretta ogni tanto mi causa errori, ma la Madonna mi perdonerà!
don Andrea Mancinella
Don Andrea Mancinella
Prego, caro Gab Bob: certo che è valido, anche il link che ha citato. Partecipi ad una S. Messa in Rito Antico, e vedrà che non potrà più farne a meno. Un'unica raccomandazione: se possibile - ma non è strettamente necessario - prima si procuri un piccolo Messale dei fedeli per il Vetus Ordo, e si legga almeno l'Ordinario della S.Messa.
Siccome mi pare che attualmente non sia in vendita su intern…More
Prego, caro Gab Bob: certo che è valido, anche il link che ha citato. Partecipi ad una S. Messa in Rito Antico, e vedrà che non potrà più farne a meno. Un'unica raccomandazione: se possibile - ma non è strettamente necessario - prima si procuri un piccolo Messale dei fedeli per il Vetus Ordo, e si legga almeno l'Ordinario della S.Messa.
Siccome mi pare che attualmente non sia in vendita su internet (quello di 'Fede e Cultura' deve essere prenotato ora, e sarà pronto entro gennaio) può intanto vederlo, e scaricarlo e stamparlo, sulla rete, a questo link: unavox.it/PDF/Opuscoli/OrdinarioSMessa.pdf
Cari saluti in Gesù, Matia SS.ma e San Giuseppe!
don Andrea Mancinella, eremita della Diocesi di Albano
Don Andrea Mancinella
@ Gab Bob: carissimo, perché astenersi - se si è in grazia di Dio e si hanno le altre rette disposizioni richieste dalla Chiesa - dalla Santa Comunione?
Esiste anche la possibilità di frequentare la Santa Messa in Vetus Ordo, dove Lei potrà ricevere la S.Comunione in ginocchio e sulla lingua (tassativamente, perchè in quel Rito è proibito riceverla altrimenti). Certo, forse dovrà fare anche …More
@ Gab Bob: carissimo, perché astenersi - se si è in grazia di Dio e si hanno le altre rette disposizioni richieste dalla Chiesa - dalla Santa Comunione?
Esiste anche la possibilità di frequentare la Santa Messa in Vetus Ordo, dove Lei potrà ricevere la S.Comunione in ginocchio e sulla lingua (tassativamente, perchè in quel Rito è proibito riceverla altrimenti). Certo, forse dovrà fare anche parecchi chilometri per recarvisi, ma è necessario di questi tempi fare sacrifici.
Anche se non avesse l'automobile, in genere in Italia abbiamo una buona rete di trasporti, in specie quella ferroviaria.
Le do qui un link, se già non lo conosce, per trovare la S. Messa in Rito Antico più vicina alla sua abitazione: messainlatino.it/p/elenco-messe-antiche-in-italia.html

A parte quelle della FSSPX (i cui sacerdoti sarebbero 'sospesi a divinis', ma l'ex Commissione Ecclesia Dei anni fa - credo una decina o poco più - aveva dato il placet per i fedeli che volevano recarvisi) ne troverà tante.
Se ci andrà, vedrà, mi ringrazierà per il resto della sua vita!
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, aiutate i fedeli cattolici a scoprire la vera S. Messa di sempre (praticamente, è di sempre)!
don Andrea Mancinella, eremita della Diocesi di Albano
Gab Bob
grazie! un aiuto inaspettato,pensavo che con gli ultimi sviluppi fosse stata preclusa ogni possibilità ; dal link datomi ho trovato un successivo link summorumpontificum.org/le-sante-messe-in-italia/ che elenca una località per me comoda. Immagino che anche questo link sia valido , che ne dite?
Don Andrea Mancinella
Prego, caro Gab Bob: certo che è valido, anche il link che ha citato. Partecipi ad una S. Messa in Rito Antico, e vedrà che non potrà più farne a meno. Un'unica raccomandazione: se possibile - ma non è strettamente necessario - prima si procuri un piccolo Messale dei fedeli per il Vetus Ordo, e si legga almeno l'Ordinario della S.Messa.
Siccome mi pare che attualmente non sia in vendita su intern…More
Prego, caro Gab Bob: certo che è valido, anche il link che ha citato. Partecipi ad una S. Messa in Rito Antico, e vedrà che non potrà più farne a meno. Un'unica raccomandazione: se possibile - ma non è strettamente necessario - prima si procuri un piccolo Messale dei fedeli per il Vetus Ordo, e si legga almeno l'Ordinario della S.Messa.
Siccome mi pare che attualmente non sia in vendita su internet (quello di 'Fede e Cultura' deve essere prenotato ora, e sarà pronto entro gennaio) può intanto vederlo, e scaricarlo e stamparlo, sulla rete, a questo link: unavox.it/PDF/Opuscoli/OrdinarioSMessa.pdf
Cari saluti in Gesù, Matia SS.ma e San Giuseppe!
don Andrea Mancinella, eremita della Diocesi di Albano
Gab Bob
😊 grazie!
Don Andrea Mancinella
Prego, sono contento di poter essere utile a qualche anima!
Ancora cari saluti in Gesù, Maria SS.ma e San Giuseppe!
don Andrea Mancinella
Iosif Rachiteanu Rachiteanu shares this
342
Ageron
Il problema è ancora più grande che non ricevere la Comunione è che ormai non c'è più Comunione tra la maggioranza di consacrati e fedeli e una minoranza dei medesimi. Entrare in Chiesa oggi, partecipare ai riti profanati, confessarsi con confessori Bergogliani per definizione (perché altrimenti non starebbero lì) è accettare una chiesa che per quanto mi riguarda non sento più mia e con la quale …More
Il problema è ancora più grande che non ricevere la Comunione è che ormai non c'è più Comunione tra la maggioranza di consacrati e fedeli e una minoranza dei medesimi. Entrare in Chiesa oggi, partecipare ai riti profanati, confessarsi con confessori Bergogliani per definizione (perché altrimenti non starebbero lì) è accettare una chiesa che per quanto mi riguarda non sento più mia e con la quale non mi sento in alcun modo in comunione. Purtroppo sono loro che possono consacrare l'Ostia ma oltre a consacrarla la profanano e l'allontanano con le loro scelte codarde e vendute da molti fedeli. Non credo che questa cosa possa cambiare in futuro, anzi andrà e sta già peggiorando per cui a meno di interventi divini eccezionali il divario non potrà che allargarsi sempre più. In verticale non ci entrerò più finché perdurerà questo stato.
Gab Bob
Non sono d'accordo, un simile atteggiamento renderà più veloce il crollo, dobbiamo resistere secondo coscienza, fiducisi che il Signore risolverà ogni cosa, dopo averci provati.
Gab Bob
Seguendo il suggerimento di Marziale ho fatto una ricerca web su quanto operato dai Papi S. Giovanni Paolo II e Benedetto XVI sulla possibilità di ricevere l'Eucarestia sulle mani, riporto gli indirizzi in coda al messaggio.
Ne deduco che:
l'Eucarestia va ricevuta in bocca e in ginocchio

riceverla sulla mano è una possibilità da evitare, originata non dal Concilio Vaticano II ma da una disobbed…More
Seguendo il suggerimento di Marziale ho fatto una ricerca web su quanto operato dai Papi S. Giovanni Paolo II e Benedetto XVI sulla possibilità di ricevere l'Eucarestia sulle mani, riporto gli indirizzi in coda al messaggio.
Ne deduco che:
l'Eucarestia va ricevuta in bocca e in ginocchio

riceverla sulla mano è una possibilità da evitare, originata non dal Concilio Vaticano II ma da una disobbedienza continuata (e alla fine tollerata) diffusasi dalle chiese del nord durante il regno di Papa Paolo VI in poi

sui laici NON RICADE NESSUNA COLPA SE, però, tutte le informazioni che essi ricevono pervengono SOLTANTO DAL LORO VESCOVO (che è il caso attuale con le disposizioni dovute al COVID)

Vi sono manifestazioni soprannaturali (per es. Akita, Giappone) in cui nostro Signore mostra di non gradire la comunione sulla mano.

Mi resta il dubbio, e credo nessuno attualmente possa dare autorevole risposta, su cosa nostro Signore preferisca in questi tempi eccezionali, se preferisca che ci asteniamo dal ricevere l'Eucarestia o se gradisca comunque essere ricevuto da chi sinceramente Lo ama.
Nel dubbio forse meglio attendere lumi facendo la comunione spirituale, sperando che presto non sia più impedita la comunione sulla lingua.

lanuovabq.it/…/comunione-in-bocca-strada-aperta-da-benedetto-xvi

vatican.va/…urgy/details/ns_lit_doc_20091117_comunione_it.html

wordpress.com/…lcutta-papa-benedetto-xvi-e-san-giovanni-paolo-ii/

wordpress.com/…ria-della-comunione-sulla-mano-un-abuso-liturgico/

ilsantorosario.com/…/Una breve dissertazione sulla SOSTANZA DIVINA.htm
Marziale
Caro amico, Dio essendo eterno non è mutevole nei suoi pensieri e nei suoi desideri.
Dunque quello che non gli piaceva 2.000 anni fa non gli piaceva nemmeno 100 anni fa e non gli piace nemmeno adesso. Dio non vuole esser toccato che da mani consacrate.
Io non ricevo l'Eucaristia dal 5 Marzo 2020, cioè da oltre 600 giorni, e le assicuro che la mia Fede è ulteriormente aumentata.
Marzgiam
Marziale non può che essere cosi come hai ben scritto da cima a fondo. Grazie.
Veritasanteomnia
Grazie Marziale!
Gab Bob
Marziale, S. Giovanni Paolo II e Benedetto XVI cosa hanno detto durante il pontificato circa ricevere la comunione sulle mani?
Marziale
Caro amico, si dia un poco da fare anche lei. Apra il suo pc e faccia qualche facile ricerca.
Un saluto
Don Andrea Mancinella
Fu come al solito Papa Paolo VI (sì, sempre lui!) ad iniziare lo scempio e il sacrilegio della 'Comunione sulla mano'.
Nell'Istruzione memoriale Domini, mi pare, che è del 1969, dapprima presenta tutti i motivi per NON DARLA SULLA MANO, e poi, poche righe dopo, in modo assurdo provvede invece ad AUTORIZZARLA per quelle Conferenze episcopali che lo avessero richiesto (erano principalmente del …More
Fu come al solito Papa Paolo VI (sì, sempre lui!) ad iniziare lo scempio e il sacrilegio della 'Comunione sulla mano'.
Nell'Istruzione memoriale Domini, mi pare, che è del 1969, dapprima presenta tutti i motivi per NON DARLA SULLA MANO, e poi, poche righe dopo, in modo assurdo provvede invece ad AUTORIZZARLA per quelle Conferenze episcopali che lo avessero richiesto (erano principalmente del nord-Europa quelle dove quell'abuso era già diffuso).
Era il suo stile filo-neomodernista, prima ribadire la dottrina cattolica e poi, dolosamente (non riesco a trovare altra giustificazione) rifilarci scempi e sacrilegi.
Quando affermo che la crisi viene da lontano e non è limitata a Papa Bergoglio so quello che dico.
Anzi, dirò che fino ad oggi Paolo VI ha fatto più danni alla Santa Chiesa lui (ed è davvero difficile batterlo, ahimè) di quanti sia riuscito a farne Papa Bergoglio, anche se purtroppo ce la sta mettendo tutta...
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, dopo tanti decenni DATECI FINALMENTE UN PAPA CATTOLICO E SANTO!
don Andrea Mancinella, eremita della Diocesi di Albano
Apertis Verbis
LA SANTA COMUNIONE SULLE MANI

Molte persone mi hanno chiesto di descrivere i motivi per cui la comunione va presa in bocca e non sulle mani. I motivi sono tre e riguardano:
1. la teologia dogmatica
2. la teologia dottrinale
3. la teologia liturgica
Per quanto riguarda la teologia dogmatica la motivazione è la seguente: nell’Eucarestia Gesù è presente in Corpo, Sangue, Anima e Divinità e …More
LA SANTA COMUNIONE SULLE MANI

Molte persone mi hanno chiesto di descrivere i motivi per cui la comunione va presa in bocca e non sulle mani. I motivi sono tre e riguardano:
1. la teologia dogmatica
2. la teologia dottrinale
3. la teologia liturgica
Per quanto riguarda la teologia dogmatica la motivazione è la seguente: nell’Eucarestia Gesù è presente in Corpo, Sangue, Anima e Divinità e per quanto il fedele sia in grazia non è permesso toccare la Divinità con le mani (basti pensare a Mosè che sul monte Sinai non osava avvicinarsi al Rovete ardente e si fermò togliendosi i calzari perché il luogo era santo).
Per quanto riguarda la teologia dottrinale la motivazione è la seguente: nella Summa theologiae, San Tommaso d’Aquino ha confermato che “solo il consacrato può toccare il Consacrato” (basti pensare che il ministro di Dio ha le mani consacrate per celebrare l’Eucarestia).
Per quanto riguarda la teologia liturgica la motivazione è la seguente: quando il sacerdote tocca l’Eucarestia con le mani per comunicarsi, si appresta a verificare, con molta accuratezza, che non ci siano frammenti sulla patena che pulisce con dovizia e attenzione (basti pensare che il fedele che si comunica con le mani non è in grado di verificare se sono rimasti frammenti delle Sacre Specie sul palmo e sulle dita della mano).
Tre osservazioni:
1. se fosse rimasto un frammento sulla mano, il fedele andrebbe a compiere un sacrilegio qualora il frammento cadesse a terra o resterebbe depositato nei posti dove la mano si è appoggiata
2. a chi osserva che anche gli apostoli nell’ultima cena hanno preso le Sacre Specie in mano, bisognerebbe fare osservare che prima dell’Ultima cena Gesù istituì il sacramento del sacerdozio (che si commemora il giovedì santo) per cui gli apostoli erano tutti consacrati
3. a chi sottolinea che ciò avviene per ubbidienza ai superiori (sacerdoti, vescovi e papi) si rappresenta che viviamo nell’epoca della passione della Chiesa e l’abominio della desolazione è presente tra i cristiani (a buon intenditore poche parole, Gesù avrebbe detto: chi ha orecchie per intendere intenda)
Pace e bene nella grazia del Signore Gesù
Joshua.
Lezione magistrale! Se può ne faccia un articolo, così com'è, breve semplice, di facile comprensione. Non ho bisogno di eruditi, teologastri, abbiamo bisogno di evangelizzatori. C'è molta ignoranza sulle cose importanti della Chiesa. Grazie!
Marziale
@Joshua,
ho trovato la "lezione magistrale" su Facebook, sembra scritta dalla sig.ra RossiDaniela1954. Chi ha postato qui invece è un uomo, occorrerebbe un poco di chiarezza.
Joshua.
Comunque le buone evangelizzazioni sono bene accette, anche se provengono da altri. Certo occorre sempre citare la fonte, ma è poi il contenuto che conta.
Apertis Verbis
Gentile signor Marziale ho su facebook il profilo fratello Luigi Maria e molti hanno condiviso il mio post. La mia non è una lezione magistrale ma una delle mie tante riflessioni verifichi la data della mia pubblicazione e quella della signora Rossi Daniela1954
Apertis Verbis
pubblico la foto di facebook, lei pubblichi la foto della signora Rossi Daniela 1954 (sempre per chiarezza
Joshua.
È stato meglio per me fare la Comunione Spirituale durante il periodo in cui l'orda demoniaca ci ha rinchiusi in casa, piuttosto che ricevere Dio stesso in mano, da peccatori cui noi siamo. Sto aspettando il segno del Cielo, ossia la Croce gloriosa, che tutti gli uomini del mondo vedranno. A quel segno tutti gli uomini vedranno lo stato della loro anima. In quel momento coloro che se ne sono …More
È stato meglio per me fare la Comunione Spirituale durante il periodo in cui l'orda demoniaca ci ha rinchiusi in casa, piuttosto che ricevere Dio stesso in mano, da peccatori cui noi siamo. Sto aspettando il segno del Cielo, ossia la Croce gloriosa, che tutti gli uomini del mondo vedranno. A quel segno tutti gli uomini vedranno lo stato della loro anima. In quel momento coloro che se ne sono fregati di Cristo, della Chiesa, della morale, della spiritualità si vedranno persi e costernati. Non oso pensare lo stato di angoscia e di colpa che proveranno anche gli stessi nostri nemici di sempre. In quel momento vedremo che noi avremmo in mano gli strumenti per aiutare tutti : i contributi delle nostre riflessioni ispirate, i nostri testi di apostolato dove stanno le preghiere che loro hanno dimenticato e quelle che sono state formate dai santi, per chiedere aiuto a Dio. Stiamo arrivando ai vertici della grande tribolazione. Io sto pregando ogni giorno il S.Rosario per affrettare il Trionfo del Cuore Immacolato, come promesso nel messaggio segreto di Maria Ss.ma a Melania veggente della Salette.
Gab Bob
Temo che quando ognuno vedrà come Dio lo vede nessuno potrà sentirsi bene nè migliore.
Joshua.
Invece, per chi sarà in cammino spirituale, con la veste pulita (l'anima), sentirà di fare di più. Certo siamo peccatori, ma vi è molta differenza da chi in umiltà riconosce di esserlo, si confessa spesso, sta unito al Signore nella preghiera e nella meditazione della Parola di Dio, dalla quale riconosce di essere continuamente in un cammino di conversione e rinnovamento interiore ed esteriore. …More
Invece, per chi sarà in cammino spirituale, con la veste pulita (l'anima), sentirà di fare di più. Certo siamo peccatori, ma vi è molta differenza da chi in umiltà riconosce di esserlo, si confessa spesso, sta unito al Signore nella preghiera e nella meditazione della Parola di Dio, dalla quale riconosce di essere continuamente in un cammino di conversione e rinnovamento interiore ed esteriore. La Parola di Dio è sterile se non produce nulla in chi la legge. S. Giacomo nella sua lettera afferma, che le parole senza le opere non valgono nulla.
Giulio Mannino
Marziale
Le ricordo che dal 1960 ad oggi sono avvenuti nel mondo almeno sette miracoli eucaristici. Ciò significa che anche la nuova Consacrazione, che non piace a nessuno, per fortuna o per disgrazia Consacra.
Brigate Rozze
vi ho sempre visto un pervertimento spirituale nella vaccinazione di massa. anche i non profeti si accorgono che tanti elementi satanici sferrano attacchi concordati in tutte le sfere della società.
Francesco I
Ho persino il dubbio che nel rito novus ordo avvenga la Transustanziazione, quello che è certo è che alcuni "papi", non credono più nella presenza Reale di Gesù nell'Ostia conscrata-
-)Dalla messa di Lutero alla messa di Paolo VI
-)Bergoglio: Messa con tango provocante Sì! Messa Romana pia NO!
-)Bergoglio: Messa con tango provocante Sì! Messa Romana pia NO!

Foto qui sotto 1) I sei pastori prot…More
Ho persino il dubbio che nel rito novus ordo avvenga la Transustanziazione, quello che è certo è che alcuni "papi", non credono più nella presenza Reale di Gesù nell'Ostia conscrata-
-)Dalla messa di Lutero alla messa di Paolo VI
-)Bergoglio: Messa con tango provocante Sì! Messa Romana pia NO!
-)Bergoglio: Messa con tango provocante Sì! Messa Romana pia NO!

Foto qui sotto 1) I sei pastori protestanti, dunque eretici, consiglieri di Montini per il novus ordo missaae
2) "San" Montini dona l'anello piscatorio (simbolo dell'autorità papale) all'eretico arcive-
scovo anglicano Donald Ramsey
Chi è come Dio Nessuno è come Dio Crux
solo il sacerdote può prendere l'ostia con le mani e per questo motivo è divenuto sacerdote solo lui può ! ogni disposizione contraria è ingiustificata
Gab Bob
S. Giovanni Paolo II e Benedetto XVI cosa hanno detto durante il pontificato circa ricevere la comunione sulle mani?