Clicks2.8K
Marziale
131

La più grande razzia di Ostie consacrate della storia.

La più grande razzia di Ostie consacrate della storia:cioè come i cristiani stanno dando Dio Eucaristia nelle unghiute mani di Satana.

Si pensi come sia facile oggi, dove tutti in chiesa hanno le bocche coperte da pesanti e larghe maschere, infilarsi dentro una di queste Dio Eucaristia quando il Sacerdote pone il Purissimo sulle mani immonde dei “fedeli”. Adesso per rubare Ostie non hanno più bisogno di fare gli attori: se la mettono direttamente nella maschera.
Per i satanisti , o per chiunque altro che voglia commerciare le Sacre Specie, è infatti divenuto un gioco da bambini infilare l’Ostia tra la pelle e la mascherina facendo finta di mettersela in bocca. E questo sta succedendo da oltre 600 giorni, da quel 5 Marzo 2020 quando Bergoglio, la Statua della Bestia (Cfr.La Statua/Immagine della Bestia apocalittica.) negò la Comunione sulla lingua ai fedeli.
È facile immaginare come centinaia e centinaia di Ostie consacrate si rubino continuamente dai satanisti di tutto il mondo per esser usate per la profanazione suprema che avviene nelle messe nere. Mai era accaduto prima. Tutti gli esorcisti sono concordi che mai Satana fu tanto forte, che i posseduti sono in crescita esponenziale, che le messe nere si moltiplicano, e che i film, le televisioni e le pubblicità siano pieni di contenuti satanici.
E che fa il falso profeta Bergoglio? Abbandona nelle mani di chiunque, dei Biden, dei divorziati e dei depravati il Corpo Santissimo di Gesù Cristo!
Un altro mise il Signore Gesù nelle mani di qualcun altro : Giuda Iscariota. (Cfr.L'AntiCristo/Falso profeta, come viene descritto nella Scrittura. d) “… ).
Si è passati in questi ultimi cinquant’anni dal ricevere l’Ostia inginocchiati sulla balaustra, poi in piedi sulla mano o sulla lingua, e poi con la scusa della “pandemia” si è passati all’obbligo di riceverla solamente sulla mano.

E proprio il caso di riportare il motto tanto amato da Bergoglio:
“Quest’anno (2015/16)… il cammino viene da lontano, con i passi dei miei predecessori [ossia i Papi del Vaticano II, ]. Io non ho dato nessuna accelerazione. Nella misura in cui andiamo avanti, il cammino sembra andare più veloce, è il motus in fine velocior” (cioè la caduta di un peso nel vuoto più si avvicina al suo termine più aumenta di velocità.)
Che in soldoni significa proprio, nel nostro caso, l’eccezionale velocità con cui si è passati dall’adorare Dio Eucaristia quando lo si riceveva sulla lingua ed inginocchiati alla balaustra, all’abominio di riceverlo sulla mano mascherati, facendosi di fatto complici dei satanisti, che grazie a chi ha ceduto indossando la maschera di fronte a Dio Eucaristia, possono ora rubare le Ostie consacrate con estrema semplicità.

E l’autorizzazione a portare le maschere dentro una chiesa chi la ha data se non Bergoglio? (Cfr.Possono fare tutto questo solamente perché hanno Bergoglio dalla loro parte.)
E chi ha permesso ai fedeli cattolici di ricevere il vaccino satanico mRNA?
Bergoglio è il satanico pastore-idolo descritto in Zaccaria, che conduce le pecore a lui affidate alla morte spirituale, (Cfr. Come riconoscere fisicamente l'AntiCristo/Falso profeta.Una ipotesi. E… ), e se ancora non si capito che Bergoglio è il Falso profeta descritto in Apocalisse, allora non si potrà identificare il “vaccino” mRNA come il Marchio della Bestia.(Cfr.Vaccino Covid: il Marchio della Bestia e di Caino.)
Infatti in Apocalisse prima compare il Falso profeta e poi il Marchio della Bestia.

I due miliardi di persone che si sono “vaccinate” facendosi segnare dal Marchio della Bestia hanno preferito la Bestia, Satana e l’AntiCristo, i tre maledetti descritti in Apocalisse, a Dio. Hanno preferito Mammona a Dio, e noi sappiamo che non si possono adorare entrambi:”Nessuno può servire a due padroni: o odierà l'uno e amerà l'altro, o preferirà l'uno e disprezzerà l'altro: non potete servire a Dio e a Mammona.” Mt.6
( Mammon, derivato da μαμωνᾶς o Mammona μαμμωνᾷ, rappresenta quel demonio che induce al possesso materiale, alla corporalità.)
Questi due miliardi di adulti “vaccinati”, secondo il motto “motus in fine velocior”, hanno permesso a Satana di arrivare facilmente adesso ai bambini. Mai Satana sarebbe arrivato ai bambini, a “vaccinarli” , se gli adulti non si fossero piegati, come schiavi, agli ordini della Bestia e dell’AntiCristo.
Quell’AntiCristo che da Roma incita , senza più alcun ritegno, a marchiarsi del Marchio della Bestia:” È moralmente accettabile utilizzare i vaccini anti-Covid-19 che hanno usato linee cellulari provenienti da feti abort perché è un peccato….(Cfr. Perché il vaccino-Covid è un peccato abominevole.)

Grazie dunque a voi, a voi tiepidi che volete che Dio sia posto sulle vostre luride mani. A voi mediocri che vi siete abituati a tutto, anche al male, infatti ogni vostro più piccolo errore nei principi, come disse l’Aquinate, diviene un grande errore nelle sue ultime conseguenze, fino alla catastrofe attuale.
Grazie dunque a voi tiepidi che vi mascherate e pregate con una maschera di fronte a Dio ed a lui vi accostate. Grazie a voi, vaccinati, tiepidi e tremebondi per la vostra inutile vita, che i crudeli servi di Satana sono potuti arrivare anche ai bambini!
Ma ci sarà un prezzo da pagare per tutto questo:” Poiché sei tiepido, non sei cioè né freddo né caldo, ti vomiterò dalla mia bocca.” Ap.3
Quella tiepidezza che è tanto odiosa ai divini occhi di Nostro Signore Gesù Cristo:”(la cristianità) accecata dai suoi difetti abituali, è caduta nei ghiacci della tiepidezza , peggiori di quelli del peccato, perché la coscienza sorda ed addormentata non sente più la voce di Dio.” Nel 1920 a Suor Josefa Menendez .
“Oggi conducimi le anime tiepide ed immergile nell’abisso della Mia Misericordia. Queste anime feriscono il Mio Cuore nel modo più doloroso. La mia anima nell’Orto degli Ulivi ha provato la più grande ripugnanza per un’anima tiepida. Sono state loro la causa per cui ho detto: Padre, allontana da Me questo calice, se questa è la Tua volontà. Per loro, ricorrere alla Mia Misericordia costituisce l’ultima tavola di salvezza”. Diario di Santa suora Faustina Kowalska

Leggiamo un passo valtortiano che descrive questo momento e che fu scritto, si badi bene, nel 1948, cioè in tempi di ancora grandissima devozione e fede.
Tra parentesi tonde note di Marziale.

( San Paolo scrive in 2 Tessalonicesi)
“Già il mistero dell’iniquità è in azione”, ma confutava poi dicendo: “Solamente v’è chi ora lo trattiene e lo tratterrà finché sia tolto di mezzo”.(E abbiamo visto chi è il Katechon: Gesù Cristo Eucaristia. Cfr.L'Abominio della Desolazione finale: cosa è l'Abominio della Desolazione.)
Ma quando i nove decimi dell’Umanità ( la Grande Apostasia descritta in 2Tess. “Nessuno vi seduca in alcun modo; ciò non sarà se prima non sia seguita l’apostasia e non sia manifestato l’uomo del peccato, il figliuolo di perdizione” : dunque prima l’apostasia e poi l’Anticristo) respingono Colui ( come si nota il pronome “Colui” viene scritto dalla Valtorta con la maiuscola, indicando che si parla della Divinità) che trattiene l’evolversi del mistero dell’iniquità sino a farsi, da mistero, realtà orrenda, con il nefando regno della Bestia ( Cfr.Apocalisse: la Prima e la Seconda Bestia. Nel 42/43 dopo Cristo, l'imp…) che si proclamerà Dio pretendendo onori divini; ma quando già alla Bestia sono dati onori divini; ma quando è invocata ed evocata con riti osceni, per il suo onore; può Dio continuare a fare difesa contro l’avanzarsi del Serpente d’Abisso?
E che nome Io darò ai riti osceni, (le messe sataniche) alle orrende orge terminanti in copule sataniche nelle quali signore e sacerdote è lo stesso Satana?
E che nome Io userò per chiamare col giusto nome questo peccato supremo ( profanare le Ostie consacrate ), questa religione satanica, superiore in atrocità ad ogni più barbara religione antica o ancora esistente fra selvaggi?
Qui non si immolano agli dèi i corpi di vittime innocenti, come un tempo a Moloc. Qui non si uccidono uomini civili per farne omaggio all’idolo selvaggio. Qui si immola l’Immolato, qui si colpisce l’Innocente, qui si dà in sacrificio all’Avversario l’Incarnato Figlio di Dio, vivente nel Ss. Sacramento col suo Corpo Sangue Anima e Divinità.
Oh! come deve ridere del suo orrendo riso Lucifero, in queste sue epoche e ore di gloria!
… (Satana) Sarà vinto. Ma intanto ha una parvenza di vincitore. E il Sacramento dei sacramenti, questo mistero d’amore per il quale anche il più serafico amore d’uomo è sempre insufficiente a dargli il degno onore, è dato da uomini come mezzo a Satana per il suo effimero trionfo.
Questo Paolo non lo conobbe. No. La misericordia di Dio gli tenne occulto questo peccato che fa fremere il Cielo tutto. E - ascoltate bene, o voi che col Cielo fremete d’orrore - e se coloro che profanano le Sacre Specie ignorassero che in esse è il Cristo vivo e vero, così come fu in Terra ed è in Cielo, se non credessero alla sua Presenza nelle Specie consacrate, a semplice atto di magia si ridurrebbero le loro pratiche. Ma essi sanno. E questo costituisce il loro peccato senza perdono.
Non è applicabile per loro la preghiera del Redentore, perché essi “sanno ciò che fanno” ( anche il cristiano che si accosta per ricevere Dio Eucaristia sa a Chi si avvicina). Non è applicabile la parola di Paolo - “Avendo conosciuto che la divinità, quale che sia pensata e creduta, premia i giusti e punisce i malvagi, perché un concetto di giustizia, anche se molto imperfetto, lo pensa ogni credente nella divinità che si è creata, o che conosce di essere vera ed unica, non compresero che chi fa tali cose è degno di morte” - perché essi comprendono, e ciononostante compiono la profanazione suprema

Ora io mi domando: se il Benedetto Salvatore era giustamente inorridito per questo “peccato supremo” nel 1948, dove era quasi impossibile rubare anche una sola Ostia consacrata, cosa mai potrà provare in questi giorni dove con l’aiuto delle maschere Satana fa razzia di migliaia di Ostie consacrate?
E se a questa “profanazione suprema” ,che certamente si compie in massa in questi giorni, aggiungiamo l’Abominio della Desolazione ( Cfr.Maria Valtorta e l'Abominio, Sacrilegio della Desolazione.) compiuto da milioni di persone che ricevono l’Eucaristia con quell’orribile peccato nel loro sangue, il vaccino mRNA, pensate forse che tutto ciò resti a lungo impunito?

Un grazie dunque ai tanti che si sono piegati alla Bestia “vaccinandosi”, permettendo dunque a parti invertite secondo il motto “motus in fine velocior”, di velocizzare ed accorciare i tempi (Cfr.I 1290 giorni finiranno il 15 Gennaio 2022 ?) del Trionfo del Cuore Immacolato di Maria, di quel Tempo di Pace che l’umanità e la creazione aspettano con ansia: “La creazione stessa attende con impazienza la rivelazione dei figli di Dio.”Rom.8
Vieni Signore a far nuove tutte le cose:”Ecco, io faccio nuove tutte le cose" Ap 21.
“Il Signore libera i prigionieri…ma sconvolge le vie dei malvagi.” Sal.146
Rimaniamo dunque con i fianchi cinti “Nell'attesa che si compia la beata speranza e venga il Nostro Salvatore Gesù Cristo.”

Ma la stragrande maggioranza fa come consiglia Bergoglio:
“Poco tempo fa, in una parrocchia un Sacerdote predicava sull’AntiCristo, sulla perdita della fede in Europa … Che pena, che perdita di tempo!“ Il 2 giugno 2015 durante il Ritiro Mondiale Carismatico .
Certamente Bergoglio non crede che il Primo Sigillo apocalittico sia stato aperto.
Cfr.APERTO IL PRIMO SIGILLO APOCALITTICO.

Purtroppo un italiano su mille non sa riconoscere la terribiltà del momento presente, riconoscendolo come il tempo finale descritto in Apocalisse, cioè il breve tempo che precede i Sette Castighi divini.
Quindi si continua a parlare nelle televisioni , nei giornali, tra amici, e purtroppo anche qui su Gloria.tv (che dovrebbe esser un sito dove la Dottrina e la Scrittuira si dovrebbe conoscere a menadito) dell’aspetto puramente materiale, carnale , economico, politico e medico dell’era Covid, e non invece dell’aspetto assolutamente preminente, cioè quello religioso ed escatologico.
E questo perché? Ma perché si tiene la Bibbia a prender polvere su di uno scaffale.
Eppure basterebbe leggere anche solamente alcune pagine per saper riconoscere questo demoniaco tempo predetto tante volte nella Scrittura.
Ad esempio:
1.Il capitolo 24 di Isaia.
2.Il capitolo 34 di Ezechiele.
3.I capitoli 7,8 e 9 di Daniele.
4.Il libriccino di Gioele.
5.I capitoli 11,12,13 e 14 di Zaccaria.
6.Il capitolo 24 di Matteo.
7.Il capitolo 17 di Luca.
8.Il capitolo 2 della 2Tessalonicesi.
9.Il libro dell’Apocalisse.
Stiamo parlando di cinquanta paginette, eppure anche qui su Gloria.tv sembra che non si conoscano. Si commenta di altro, si posta altro, si parla d’altro, e questo perché non si sa riconoscere il tempo presente. Ma anche questo fu predetto dal Benedetto Salvatore:”Come avvenne al tempo di Noè, così sarà nei giorni del Figlio dell'uomo: mangiavano, bevevano, si ammogliavano e si maritavano, fino al giorno in cui Noè entrò nell'arca e venne il diluvio e li fece perire tutti.” Lc.17
Cioè gli uomini pre-diluviani non seppero riconoscere i tempi, e perirono tutti.
Solamente in otto, quelli sull'Arca, si salvarono: il piccolo resto che Nostro Signore usa sempre per far ripartire l'umanità .
Defensor veritatis and one more user link to this post
Don Andrea Mancinella
Errata corrige: intendevo scrivere, ovviamente "Maria SS.ma" e non "Matia". 'Sta fretta ogni tanto mi causa errori, ma la Madonna mi perdonerà!
don Andrea Mancinella
Don Andrea Mancinella
Prego, caro Gab Bob: certo che è valido, anche il link che ha citato. Partecipi ad una S. Messa in Rito Antico, e vedrà che non potrà più farne a meno. Un'unica raccomandazione: se possibile - ma non è strettamente necessario - prima si procuri un piccolo Messale dei fedeli per il Vetus Ordo, e si legga almeno l'Ordinario della S.Messa.
Siccome mi pare che attualmente non sia in vendita su intern…More
Prego, caro Gab Bob: certo che è valido, anche il link che ha citato. Partecipi ad una S. Messa in Rito Antico, e vedrà che non potrà più farne a meno. Un'unica raccomandazione: se possibile - ma non è strettamente necessario - prima si procuri un piccolo Messale dei fedeli per il Vetus Ordo, e si legga almeno l'Ordinario della S.Messa.
Siccome mi pare che attualmente non sia in vendita su internet (quello di 'Fede e Cultura' deve essere prenotato ora, e sarà pronto entro gennaio) può intanto vederlo, e scaricarlo e stamparlo, sulla rete, a questo link: unavox.it/PDF/Opuscoli/OrdinarioSMessa.pdf
Cari saluti in Gesù, Matia SS.ma e San Giuseppe!
don Andrea Mancinella, eremita della Diocesi di Albano
Don Andrea Mancinella
@ Gab Bob: carissimo, perché astenersi - se si è in grazia di Dio e si hanno le altre rette disposizioni richieste dalla Chiesa - dalla Santa Comunione?
Esiste anche la possibilità di frequentare la Santa Messa in Vetus Ordo, dove Lei potrà ricevere la S.Comunione in ginocchio e sulla lingua (tassativamente, perchè in quel Rito è proibito riceverla altrimenti). Certo, forse dovrà fare anche …More
@ Gab Bob: carissimo, perché astenersi - se si è in grazia di Dio e si hanno le altre rette disposizioni richieste dalla Chiesa - dalla Santa Comunione?
Esiste anche la possibilità di frequentare la Santa Messa in Vetus Ordo, dove Lei potrà ricevere la S.Comunione in ginocchio e sulla lingua (tassativamente, perchè in quel Rito è proibito riceverla altrimenti). Certo, forse dovrà fare anche parecchi chilometri per recarvisi, ma è necessario di questi tempi fare sacrifici.
Anche se non avesse l'automobile, in genere in Italia abbiamo una buona rete di trasporti, in specie quella ferroviaria.
Le do qui un link, se già non lo conosce, per trovare la S. Messa in Rito Antico più vicina alla sua abitazione: messainlatino.it/p/elenco-messe-antiche-in-italia.html

A parte quelle della FSSPX (i cui sacerdoti sarebbero 'sospesi a divinis', ma l'ex Commissione Ecclesia Dei anni fa - credo una decina o poco più - aveva dato il placet per i fedeli che volevano recarvisi) ne troverà tante.
Se ci andrà, vedrà, mi ringrazierà per il resto della sua vita!
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, aiutate i fedeli cattolici a scoprire la vera S. Messa di sempre (praticamente, è di sempre)!
don Andrea Mancinella, eremita della Diocesi di Albano
Gab Bob
grazie! un aiuto inaspettato,pensavo che con gli ultimi sviluppi fosse stata preclusa ogni possibilità ; dal link datomi ho trovato un successivo link summorumpontificum.org/le-sante-messe-in-italia/ che elenca una località per me comoda. Immagino che anche questo link sia valido , che ne dite?
Don Andrea Mancinella
Prego, caro Gab Bob: certo che è valido, anche il link che ha citato. Partecipi ad una S. Messa in Rito Antico, e vedrà che non potrà più farne a meno. Un'unica raccomandazione: se possibile - ma non è strettamente necessario - prima si procuri un piccolo Messale dei fedeli per il Vetus Ordo, e si legga almeno l'Ordinario della S.Messa.
Siccome mi pare che attualmente non sia in vendita su intern…More
Prego, caro Gab Bob: certo che è valido, anche il link che ha citato. Partecipi ad una S. Messa in Rito Antico, e vedrà che non potrà più farne a meno. Un'unica raccomandazione: se possibile - ma non è strettamente necessario - prima si procuri un piccolo Messale dei fedeli per il Vetus Ordo, e si legga almeno l'Ordinario della S.Messa.
Siccome mi pare che attualmente non sia in vendita su internet (quello di 'Fede e Cultura' deve essere prenotato ora, e sarà pronto entro gennaio) può intanto vederlo, e scaricarlo e stamparlo, sulla rete, a questo link: unavox.it/PDF/Opuscoli/OrdinarioSMessa.pdf
Cari saluti in Gesù, Matia SS.ma e San Giuseppe!
don Andrea Mancinella, eremita della Diocesi di Albano
Gab Bob
😊 grazie!
Don Andrea Mancinella
Prego, sono contento di poter essere utile a qualche anima!
Ancora cari saluti in Gesù, Maria SS.ma e San Giuseppe!
don Andrea Mancinella
Iosif Rachiteanu Rachiteanu shares this
342
Ageron
Il problema è ancora più grande che non ricevere la Comunione è che ormai non c'è più Comunione tra la maggioranza di consacrati e fedeli e una minoranza dei medesimi. Entrare in Chiesa oggi, partecipare ai riti profanati, confessarsi con confessori Bergogliani per definizione (perché altrimenti non starebbero lì) è accettare una chiesa che per quanto mi riguarda non sento più mia e con la quale …More
Il problema è ancora più grande che non ricevere la Comunione è che ormai non c'è più Comunione tra la maggioranza di consacrati e fedeli e una minoranza dei medesimi. Entrare in Chiesa oggi, partecipare ai riti profanati, confessarsi con confessori Bergogliani per definizione (perché altrimenti non starebbero lì) è accettare una chiesa che per quanto mi riguarda non sento più mia e con la quale non mi sento in alcun modo in comunione. Purtroppo sono loro che possono consacrare l'Ostia ma oltre a consacrarla la profanano e l'allontanano con le loro scelte codarde e vendute da molti fedeli. Non credo che questa cosa possa cambiare in futuro, anzi andrà e sta già peggiorando per cui a meno di interventi divini eccezionali il divario non potrà che allargarsi sempre più. In verticale non ci entrerò più finché perdurerà questo stato.
Gab Bob
Non sono d'accordo, un simile atteggiamento renderà più veloce il crollo, dobbiamo resistere secondo coscienza, fiducisi che il Signore risolverà ogni cosa, dopo averci provati.
Gab Bob
Seguendo il suggerimento di Marziale ho fatto una ricerca web su quanto operato dai Papi S. Giovanni Paolo II e Benedetto XVI sulla possibilità di ricevere l'Eucarestia sulle mani, riporto gli indirizzi in coda al messaggio.
Ne deduco che:
l'Eucarestia va ricevuta in bocca e in ginocchio

riceverla sulla mano è una possibilità da evitare, originata non dal Concilio Vaticano II ma da una disobbed…More
Seguendo il suggerimento di Marziale ho fatto una ricerca web su quanto operato dai Papi S. Giovanni Paolo II e Benedetto XVI sulla possibilità di ricevere l'Eucarestia sulle mani, riporto gli indirizzi in coda al messaggio.
Ne deduco che:
l'Eucarestia va ricevuta in bocca e in ginocchio

riceverla sulla mano è una possibilità da evitare, originata non dal Concilio Vaticano II ma da una disobbedienza continuata (e alla fine tollerata) diffusasi dalle chiese del nord durante il regno di Papa Paolo VI in poi

sui laici NON RICADE NESSUNA COLPA SE, però, tutte le informazioni che essi ricevono pervengono SOLTANTO DAL LORO VESCOVO (che è il caso attuale con le disposizioni dovute al COVID)

Vi sono manifestazioni soprannaturali (per es. Akita, Giappone) in cui nostro Signore mostra di non gradire la comunione sulla mano.

Mi resta il dubbio, e credo nessuno attualmente possa dare autorevole risposta, su cosa nostro Signore preferisca in questi tempi eccezionali, se preferisca che ci asteniamo dal ricevere l'Eucarestia o se gradisca comunque essere ricevuto da chi sinceramente Lo ama.
Nel dubbio forse meglio attendere lumi facendo la comunione spirituale, sperando che presto non sia più impedita la comunione sulla lingua.

lanuovabq.it/…/comunione-in-bocca-strada-aperta-da-benedetto-xvi

vatican.va/…urgy/details/ns_lit_doc_20091117_comunione_it.html

wordpress.com/…lcutta-papa-benedetto-xvi-e-san-giovanni-paolo-ii/

wordpress.com/…ria-della-comunione-sulla-mano-un-abuso-liturgico/

ilsantorosario.com/…/Una breve dissertazione sulla SOSTANZA DIVINA.htm
Marziale
Caro amico, Dio essendo eterno non è mutevole nei suoi pensieri e nei suoi desideri.
Dunque quello che non gli piaceva 2.000 anni fa non gli piaceva nemmeno 100 anni fa e non gli piace nemmeno adesso. Dio non vuole esser toccato che da mani consacrate.
Io non ricevo l'Eucaristia dal 5 Marzo 2020, cioè da oltre 600 giorni, e le assicuro che la mia Fede è ulteriormente aumentata.
Marzgiam
Marziale non può che essere cosi come hai ben scritto da cima a fondo. Grazie.
Veritasanteomnia
Grazie Marziale!
Gab Bob
Marziale, S. Giovanni Paolo II e Benedetto XVI cosa hanno detto durante il pontificato circa ricevere la comunione sulle mani?
Marziale
Caro amico, si dia un poco da fare anche lei. Apra il suo pc e faccia qualche facile ricerca.
Un saluto
Don Andrea Mancinella
Fu come al solito Papa Paolo VI (sì, sempre lui!) ad iniziare lo scempio e il sacrilegio della 'Comunione sulla mano'.
Nell'Istruzione memoriale Domini, mi pare, che è del 1969, dapprima presenta tutti i motivi per NON DARLA SULLA MANO, e poi, poche righe dopo, in modo assurdo provvede invece ad AUTORIZZARLA per quelle Conferenze episcopali che lo avessero richiesto (erano principalmente del …More
Fu come al solito Papa Paolo VI (sì, sempre lui!) ad iniziare lo scempio e il sacrilegio della 'Comunione sulla mano'.
Nell'Istruzione memoriale Domini, mi pare, che è del 1969, dapprima presenta tutti i motivi per NON DARLA SULLA MANO, e poi, poche righe dopo, in modo assurdo provvede invece ad AUTORIZZARLA per quelle Conferenze episcopali che lo avessero richiesto (erano principalmente del nord-Europa quelle dove quell'abuso era già diffuso).
Era il suo stile filo-neomodernista, prima ribadire la dottrina cattolica e poi, dolosamente (non riesco a trovare altra giustificazione) rifilarci scempi e sacrilegi.
Quando affermo che la crisi viene da lontano e non è limitata a Papa Bergoglio so quello che dico.
Anzi, dirò che fino ad oggi Paolo VI ha fatto più danni alla Santa Chiesa lui (ed è davvero difficile batterlo, ahimè) di quanti sia riuscito a farne Papa Bergoglio, anche se purtroppo ce la sta mettendo tutta...
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, dopo tanti decenni DATECI FINALMENTE UN PAPA CATTOLICO E SANTO!
don Andrea Mancinella, eremita della Diocesi di Albano
Apertis Verbis
LA SANTA COMUNIONE SULLE MANI

Molte persone mi hanno chiesto di descrivere i motivi per cui la comunione va presa in bocca e non sulle mani. I motivi sono tre e riguardano:
1. la teologia dogmatica
2. la teologia dottrinale
3. la teologia liturgica
Per quanto riguarda la teologia dogmatica la motivazione è la seguente: nell’Eucarestia Gesù è presente in Corpo, Sangue, Anima e Divinità e …More
LA SANTA COMUNIONE SULLE MANI

Molte persone mi hanno chiesto di descrivere i motivi per cui la comunione va presa in bocca e non sulle mani. I motivi sono tre e riguardano:
1. la teologia dogmatica
2. la teologia dottrinale
3. la teologia liturgica
Per quanto riguarda la teologia dogmatica la motivazione è la seguente: nell’Eucarestia Gesù è presente in Corpo, Sangue, Anima e Divinità e per quanto il fedele sia in grazia non è permesso toccare la Divinità con le mani (basti pensare a Mosè che sul monte Sinai non osava avvicinarsi al Rovete ardente e si fermò togliendosi i calzari perché il luogo era santo).
Per quanto riguarda la teologia dottrinale la motivazione è la seguente: nella Summa theologiae, San Tommaso d’Aquino ha confermato che “solo il consacrato può toccare il Consacrato” (basti pensare che il ministro di Dio ha le mani consacrate per celebrare l’Eucarestia).
Per quanto riguarda la teologia liturgica la motivazione è la seguente: quando il sacerdote tocca l’Eucarestia con le mani per comunicarsi, si appresta a verificare, con molta accuratezza, che non ci siano frammenti sulla patena che pulisce con dovizia e attenzione (basti pensare che il fedele che si comunica con le mani non è in grado di verificare se sono rimasti frammenti delle Sacre Specie sul palmo e sulle dita della mano).
Tre osservazioni:
1. se fosse rimasto un frammento sulla mano, il fedele andrebbe a compiere un sacrilegio qualora il frammento cadesse a terra o resterebbe depositato nei posti dove la mano si è appoggiata
2. a chi osserva che anche gli apostoli nell’ultima cena hanno preso le Sacre Specie in mano, bisognerebbe fare osservare che prima dell’Ultima cena Gesù istituì il sacramento del sacerdozio (che si commemora il giovedì santo) per cui gli apostoli erano tutti consacrati
3. a chi sottolinea che ciò avviene per ubbidienza ai superiori (sacerdoti, vescovi e papi) si rappresenta che viviamo nell’epoca della passione della Chiesa e l’abominio della desolazione è presente tra i cristiani (a buon intenditore poche parole, Gesù avrebbe detto: chi ha orecchie per intendere intenda)
Pace e bene nella grazia del Signore Gesù
Joshua.
Lezione magistrale! Se può ne faccia un articolo, così com'è, breve semplice, di facile comprensione. Non ho bisogno di eruditi, teologastri, abbiamo bisogno di evangelizzatori. C'è molta ignoranza sulle cose importanti della Chiesa. Grazie!
Marziale
@Joshua,
ho trovato la "lezione magistrale" su Facebook, sembra scritta dalla sig.ra RossiDaniela1954. Chi ha postato qui invece è un uomo, occorrerebbe un poco di chiarezza.
Joshua.
Comunque le buone evangelizzazioni sono bene accette, anche se provengono da altri. Certo occorre sempre citare la fonte, ma è poi il contenuto che conta.
Apertis Verbis
Gentile signor Marziale ho su facebook il profilo fratello Luigi Maria e molti hanno condiviso il mio post. La mia non è una lezione magistrale ma una delle mie tante riflessioni verifichi la data della mia pubblicazione e quella della signora Rossi Daniela1954
Apertis Verbis
pubblico la foto di facebook, lei pubblichi la foto della signora Rossi Daniela 1954 (sempre per chiarezza
Joshua.
È stato meglio per me fare la Comunione Spirituale durante il periodo in cui l'orda demoniaca ci ha rinchiusi in casa, piuttosto che ricevere Dio stesso in mano, da peccatori cui noi siamo. Sto aspettando il segno del Cielo, ossia la Croce gloriosa, che tutti gli uomini del mondo vedranno. A quel segno tutti gli uomini vedranno lo stato della loro anima. In quel momento coloro che se ne sono …More
È stato meglio per me fare la Comunione Spirituale durante il periodo in cui l'orda demoniaca ci ha rinchiusi in casa, piuttosto che ricevere Dio stesso in mano, da peccatori cui noi siamo. Sto aspettando il segno del Cielo, ossia la Croce gloriosa, che tutti gli uomini del mondo vedranno. A quel segno tutti gli uomini vedranno lo stato della loro anima. In quel momento coloro che se ne sono fregati di Cristo, della Chiesa, della morale, della spiritualità si vedranno persi e costernati. Non oso pensare lo stato di angoscia e di colpa che proveranno anche gli stessi nostri nemici di sempre. In quel momento vedremo che noi avremmo in mano gli strumenti per aiutare tutti : i contributi delle nostre riflessioni ispirate, i nostri testi di apostolato dove stanno le preghiere che loro hanno dimenticato e quelle che sono state formate dai santi, per chiedere aiuto a Dio. Stiamo arrivando ai vertici della grande tribolazione. Io sto pregando ogni giorno il S.Rosario per affrettare il Trionfo del Cuore Immacolato, come promesso nel messaggio segreto di Maria Ss.ma a Melania veggente della Salette.
Gab Bob
Temo che quando ognuno vedrà come Dio lo vede nessuno potrà sentirsi bene nè migliore.
Joshua.
Invece, per chi sarà in cammino spirituale, con la veste pulita (l'anima), sentirà di fare di più. Certo siamo peccatori, ma vi è molta differenza da chi in umiltà riconosce di esserlo, si confessa spesso, sta unito al Signore nella preghiera e nella meditazione della Parola di Dio, dalla quale riconosce di essere continuamente in un cammino di conversione e rinnovamento interiore ed esteriore. …More
Invece, per chi sarà in cammino spirituale, con la veste pulita (l'anima), sentirà di fare di più. Certo siamo peccatori, ma vi è molta differenza da chi in umiltà riconosce di esserlo, si confessa spesso, sta unito al Signore nella preghiera e nella meditazione della Parola di Dio, dalla quale riconosce di essere continuamente in un cammino di conversione e rinnovamento interiore ed esteriore. La Parola di Dio è sterile se non produce nulla in chi la legge. S. Giacomo nella sua lettera afferma, che le parole senza le opere non valgono nulla.
Giulio Mannino
Marziale
Le ricordo che dal 1960 ad oggi sono avvenuti nel mondo almeno sette miracoli eucaristici. Ciò significa che anche la nuova Consacrazione, che non piace a nessuno, per fortuna o per disgrazia Consacra.
Brigate Rozze
vi ho sempre visto un pervertimento spirituale nella vaccinazione di massa. anche i non profeti si accorgono che tanti elementi satanici sferrano attacchi concordati in tutte le sfere della società.
Francesco I
Ho persino il dubbio che nel rito novus ordo avvenga la Transustanziazione, quello che è certo è che alcuni "papi", non credono più nella presenza Reale di Gesù nell'Ostia conscrata-
-)Dalla messa di Lutero alla messa di Paolo VI
-)Bergoglio: Messa con tango provocante Sì! Messa Romana pia NO!
-)Bergoglio: Messa con tango provocante Sì! Messa Romana pia NO!

Foto qui sotto 1) I sei pastori prot…More
Ho persino il dubbio che nel rito novus ordo avvenga la Transustanziazione, quello che è certo è che alcuni "papi", non credono più nella presenza Reale di Gesù nell'Ostia conscrata-
-)Dalla messa di Lutero alla messa di Paolo VI
-)Bergoglio: Messa con tango provocante Sì! Messa Romana pia NO!
-)Bergoglio: Messa con tango provocante Sì! Messa Romana pia NO!

Foto qui sotto 1) I sei pastori protestanti, dunque eretici, consiglieri di Montini per il novus ordo missaae
2) "San" Montini dona l'anello piscatorio (simbolo dell'autorità papale) all'eretico arcive-
scovo anglicano Donald Ramsey
Chi è come Dio Nessuno è come Dio Crux
solo il sacerdote può prendere l'ostia con le mani e per questo motivo è divenuto sacerdote solo lui può ! ogni disposizione contraria è ingiustificata
Gab Bob
S. Giovanni Paolo II e Benedetto XVI cosa hanno detto durante il pontificato circa ricevere la comunione sulle mani?