Marziale
314.4K
L'AntiCristo/Falso profeta, come viene descritto nella Scrittura. Qui tratteremo dell’AntiCristo descritto unicamente nella Scrittura e non dell’AntiCristo che viene descritto nella Tradizione e nelle …More
L'AntiCristo/Falso profeta, come viene descritto nella Scrittura.

Qui tratteremo dell’AntiCristo descritto unicamente nella Scrittura e non dell’AntiCristo che viene descritto nella Tradizione e nelle rivelazioni private. La Tradizione aiuta a comprendere meglio la Scrittura e le rivelazioni private svelano particolari non presenti nella Scrittura. Dato che negli ultimi decenni decine di nuove e false rivelazioni private hanno inquinato e quasi distrutto la credibilità di quelle autentiche, si è preferito non citarle affatto : perché nella Scrittura è comunque scritto tutto.

Ora, sembra che la Scrittura parli di cinque persone, in carne ed ossa, come massimi traditori di Gesù Cristo e della sua Chiesa. I tre sono definiti però con identici termini. Analizzando attentamente le descrizioni che la Scrittura fa dei Tre, sembra che i Tre siano in realtà un'unica e singola persona: cercheremo di dimostrarlo.

1)AntiCristo, questa espressione appare in quattro versetti della Scrittura:
a) “Figlioli, questa è l'ultima ora. Come avete udito che deve venire l’AntiCristo, di fatto ora molti anticristi sono apparsi. Da questo conosciamo che è l'ultima ora.” 1Gv.2,18
b) “Chi è il menzognero se non colui che nega che Gesù è il Cristo? L’antiCristo è colui che nega il Padre e il Figlio.” 1Gv.2,22
c) “Ogni spirito che non riconosce Gesù, non è da Dio. Questo è lo spirito dell’antiCristo che, come avete udito, viene, anzi è già nel mondo.” 1 Gv.4,3
d) “ Poiché molti sono i seduttori che sono apparsi nel mondo, i quali non riconoscono Gesù venuto nella carne. Ecco il seduttore e l’antiCristo.” 2Gv.7
e) L'AntiCristo non viene menzionato in nessuna parte del Libro dell'Apocalisse.

2)Falso profeta, questa espressione appare, al singolare, in quattro versetti della Scrittura:
a)“Attraversata tutta l'isola fino a Pafo, vi trovarono un tale, mago e falso profeta giudeo, di nome Bar-Iesus,” Atti 13,6
b) “Poi dalla bocca del drago e dalla bocca della bestia e dalla bocca del falso profeta vidi uscire tre spiriti immondi, simili a rane.” Apocalisse 16,13
c) “Ma la bestia fu catturata e con essa il falso profeta che alla sua presenza aveva operato quei portenti con i quali aveva sedotto quanti avevan ricevuto il marchio della bestia e ne avevano adorato la statua. Ambedue furono gettati vivi nello stagno di fuoco, ardente di zolfo.” Apocalisse 19,20
d) “E il diavolo, che li aveva sedotti, fu gettato nello stagno di fuoco e zolfo, dove sono anche la Bestia ( la somma della prima Bestia e della seconda Bestia )e il falso Profeta: saranno tormentati giorno e notte per i secoli dei secoli.” Apocalisse 20
e) Il Falso profeta è l'unica persona malvagia citata nell'Apocalisse.

3)Figlio della Perdizione, questa espressione appare in due versetti della Scrittura:
a)“Quand'ero con loro, io conservavo nel tuo nome coloro che mi hai dato e li ho custoditi; nessuno di loro è andato perduto, tranne il figlio della Perdizione, perché si adempisse la Scrittura.” Gv.17,12
b)“Nessuno vi inganni in alcun modo! Prima infatti dovrà avvenire l'apostasia e dovrà esser rivelato l'uomo del peccato (o iniquo) ,il figlio della Perdizione,” 2Tess. 2,3

4)Pastore idolo/Pastore iniquo, questa espressione appare in Zaccaria 11,17:
“Perocché io farò uscir fuora dalla terra un pastore ( il Papa è Pastore di tutti i Pastori), che non visiterà le pecore abbandonate, non cercherà le disperse, non sanerà le ammalate, ed a quelle che stanno in piedi non darà nutrimento, e si mangerà delle grasse la carne; e romperà ad esse gli stinchi. O pastore, ed idolo, che lasci il gregge in abbandono ! La spada lo colpirà nel braccio e nel suo destro occhio: il suo braccio inaridirà e si seccherà, e il suo occhio destro si oscurerà.” Zaccaria 11,17, Bibbia Mons. Antonio Martini, 1931.
San Gerolamo ,Dottore Massimo delle Scritture, afferma, commentando il passo, che quel pastore sarà l’AntiCristo .
Scrive infatti a proposito :
<
così Zaccaria assume l'atteggiamento del pastore stolto ed inesperto per annunciare colui che verrà. Questo pastore sorgerà in Israele ( il Nuovo Israele, la Santa Chiesa)poiché il vero pastore aveva detto: “Non vi pascolerò più.”
Con un altro nome, abominazione della desolazione, sia nel profeta Daniele sia nel Vangelo sia nella lettera di Paolo ai Tessalonicesi, si profetizza che siederà nel Tempio del Signore, e si farà come Dio>>San Gerolamo, Commento a Zaccaria, Libro III, 11

5) Abominio della desolazione/distruzione persona, cfr:Ecco chi è " Abominio della distruzione o desolazione".Questa espressione appare in quattro versetti:
a) Daniele 9,27
b) Daniele 11,31
c) Matteo 24,15
d) Marco 13,14
Sia per san Gerolamo che per Papa Polo IV è una persona.
Per san Gerolamo, Dottore Massimo delle Scritture, Abominio della desolazione, AntiCristo e uomo iniquo e figlio della perdizione sono diversi nomi per intendere la stessa persona.

Ora sembra che:

A) AntiCristo sia una persona in carne ed ossa,
infatti :
L’Apocalisse parla del futuro.
“Rivelazione di Gesù Cristo che Dio gli diede per render noto ai suoi servi le cose che devono presto accadere.” Ap.1,1 “Scrivi dunque le cose che hai visto, quelle che sono e quelle che accadranno dopo. “ Ap.1 ,19.
San Giovanni e san Paolo parlano di un unico uomo in carne ed ossa che dovrà arrivare nel futuro. San Giovanni lo chiama “AntiCristo”, san Paolo lo chiama “figlio della Perdizione”. Ma nell’Apocalisse si parla di un unico uomo, che viene chiamato “Falso profeta” che è dunque quello descritto da san Giovanni come “AntiCristo” e da san Paolo come “ figlio della Perdizione”.
Dunque , sia san Giovanni che san Paolo annunciano lo stesso uomo che dovrà arrivare nel futuro, cioè il “Falso profeta”. Quindi: AntiCristo=figlio della Perdizione=Falso profeta=un uomo futuro in carne ed ossa.
Ora AntiCristo , secondo quello che scrive san Giovanni, è una figura plurale ma anche una figura singolare. Infatti: ogni essere vivente che ha negato , che nega e che negherà “il Padre e il Figlio” è un antiCristo, con la “a” minuscola, cioè è uno dei tantissimi anticristi vissuti, viventi oppure che vivranno. San Giovanni distingue nettamente l’AntiCristo ("o anticristos") dagli anticristi ("anticristoi")1 Gv.2,18

AntiCristo, unicamente con la “A”maiuscola, è una sola e precisa persona :”Come avete udito che deve venire l’AntiCristo”. Qui infatti il santo scrive in forma futura e singolare , parla di una persona e non dice che “ dovrà apparire il concetto di AntiCristo”, no no , qui si parla di una persona in carne ed ossa. Infatti parla pure di anticristi, lo stesso termine al plurale, per definire persone in carne ed ossa.
Dunque nella forma al futuro, quella che riguarda il nostro presente, il santo ne parla in forma singolare: sarà una singola ed unica persona.

Negare la personalità dell’AntiCristo, è quindi come negare la più elementare testimonianza della Sacra Scrittura. Spiegare questi termini e questi titoli personali attribuendoli ad un sistema , ad uno spirito, oppure ad un concetto è una empietà .
Una legge della Sacra Scrittura, ci dice che quando sono profetizzate delle persone, effettivamente queste persone poi appaiono : ad esempio, il caso delle profezie riguardanti la nascita di san Giovanni Battista o della Beata Vergine o del nostro stesso Signore. Tanti Padri, sia dell’Oriente che dell’Occidente, interpretano l’AntiCristo come persona in carne ed ossa. Niente nella Scrittura mostra l’AntiCristo come figura, spirito o concetto .

"L’uomo del peccato" ( "ó antropos tes amartias"), "Ó antropos", in greco è incontestabilmente l’uomo concreto in carne ed ossa, l’uomo come individuo storico unico e irripetibile. L’espressione "uomo del peccato" è equivalente a " uomo che è come l’incarnazione o la personificazione del peccato" . Poi è chiamato anche Il figlio della Perdizione" ( ó uios tes apoleias); oppure è chiamato - in alcuni codici greci - l’uomo senza Legge, l’uomo che è contrario ad ogni legge" ( "ò antropos tes anomias"), vale a dire che calpesterà ogni legge di Dio.
Infine è chiamato "l’iniquo" ( ó anomos: "il senza legge"). Da tutto il contesto appare chiaro, ed è innegabile dal testo greco, che l'AntiCristo sia un vero uomo (ó antropos), come pensano tanti Padri della Chiesa , e non già un demonio incarnato.
Sarà un uomo, al singolare, Infatti :" quello (l'empio) sarà rivelato e il Signore Gesù lo distruggerà" 2Tess 2,8.
San Paolo lo caratterizza ancora con l’espressione "il figlio della Perdizione" ( ó uios tes apoleias), espressione che nella Bibbia viene usata solo due volte:per indicare Giuda di Keriot e per l’AntiCristo-persona futuro.

B )AntiCristo è un battezzato e appartiene alla Chiesa gerarchica di Cristo,
infatti:
“Figlioli, questa è l'ultima ora. Come avete udito che deve venire l’AntiCristo, di fatto ora molti anticristi sono apparsi. Da questo conosciamo che è l'ultima ora. Sono usciti di mezzo a noi, ma non erano dei nostri; se fossero stati dei nostri, sarebbero rimasti con noi; ma doveva rendersi manifesto che non tutti sono dei nostri. Ora voi avete l'unzione ricevuta dal Santo e tutti avete la scienza.” 1Gv. 2,18-20

San Giovanni è chiarissimo perché usa lo stesso termine AntiCristo e anticristi, in forma singolare e plurale , per indicare solo e solamente persone che “sono usciti di mezzo a noi” e questi “noi” sono i battezzati. Infatti : “ voi avete ricevuto l’unzione”, cioè il Battesimo. Del resto è sempre stato così: i nemici più potenti e distruttivi la Chiesa li ha trovati sempre al suo interno e nella sua gerarchia (es. Lutero). Possiamo dire , utilizzando la terminologia di san Giovanni, che dagli eretici anticristi che erano all'inizio della Chiesa, siamo arrivati in un crescendo rossiniano all'AntiCristo che governa e siede a capo della Chiesa . cfr. Una ipotesi teologica sulla biblica figura del Falso profeta o AntiCristo capo.

Se è “profeta”, vuol dire che appartiene unicamente alla Casa di Dio o alla Chiesa, perché il termine “profeta” , sia in ebraico che in greco , designa “colui che parla per nome e per conto di Dio “. Dato dunque che Dio ha stipulato una Nuova Alleanza, il Cristianesimo, che sia una profeta dell’Ebraismo è da escludere, dunque sarà " profeta"solamente un battezzato, un cattolico.
Questi apparterrà alla gerarchia più alta della Chiesa cattolica, infatti:
“Quand'ero con loro, io conservavo nel tuo nome coloro che mi hai dato, e li ho custoditi. Nessuno di loro è andato perduto, tranne il figlio della Perdizione, perché si adempisse la Scrittura. “ ( Gv,17,12) Questo è importantissimo: Gesù Cristo denomina Giuda di Keriot “ figlio della Perdizione”, perché, come dice anche san Giovanni : “Figlioli, questa è l'ultima ora. Come avete udito che deve venire l’AntiCristo, di fatto ora molti anticristi sono apparsi. Da questo conosciamo che è l'ultima ora. Sono usciti di mezzo a noi, ma non erano dei nostri; se fossero stati dei nostri, sarebbero rimasti con noi; ma doveva rendersi manifesto che non tutti sono dei nostri. “ (1Gv, 2,18-19). "Nessuno vi inganni in alcun modo! Prima infatti dovrà avvenire l’apostasia e dovrà esser rivelato l’uomo iniquo, il figlio della Perdizione, colui che si contrappone e s’innalza sopra ogni essere che viene detto Dio o è oggetto di culto, fino a sedere nel tempio di Dio, additando se stesso come Dio" (cfr. 2 Tes 2,3 .

Gesù Cristo , san Giovanni e san Paolo dicono la stessa cosa: “il figlio della Perdizione “ è indicato solamente per identificare un uomo che appartiene alla Chiesa, uno dei nostri, uno che viene da noi, come indica chiaramente Gesù Cristo, che denomina così Giuda perché faceva parte del collegio apostolico. E, come dice San Paolo: “ siederà ( come un capo, un Vescovo, un Papa)nel Tempio di Dio. Un Papa , infatti, non è anche un profeta di Dio, non parla forse per conto ed a nome di Dio? E chi meglio del Vicario di Cristo parla a nome e per conto di Dio? Dunque , l’ultimo Giuda sarà un uomo che appartiene alla Chiesa, Vescovo come Giuda: e Bergoglio non è un Vescovo cattolico, il Vescovo di Roma?

Si è sempre associata a Giuda di Keriot l’espressione “…e nessuno di loro è andato perduto, tranne il figlio della Perdizione” (Gv 17,12). Il termine greco "apoleias", perdizione, nella Bibbia è associato al nome di un angelo dell’abisso. Infatti, nel libro dell’Apocalisse, si legge: “Il loro re era l’angelo dell’abisso il cui nome in ebraico è Abaddon e in greco Apollion “Ap 9,11 Abaddon, in ebraico, ha il significato di luogo di perdizione, rovina, distruzione, abisso. Apollion, in greco, è identificato come l’angelo decaduto: Satana, il Diavolo.
Dire dunque figlio della Perdizione equivale a dire : figlio del Diavolo, figlio di Satana.
"Il figlio della Perdizione" (greco = ó uios tes apoleias), espressione che nella Bibbia viene usata solamente per Giuda di Keriot e per l’AntiCristo futuro, l’altro Traditore. Tutti e tre, Lucifero, Giuda di Keriot e l’AntiCristo sono i tre grandissimi traditori di Dio. Se Gesù Cristo usa l’espressione “figlio della Perdizione” per Giuda, san Paolo usa la stessa espressione per l’uomo del peccato che dovrà venire. Dunque, Giuda di Keriot è figura dell’uomo del peccato che dovrà venire : gli unici due uomini in carne ed ossa definiti nella Scrittura esser “figli della Perdizione”, cioè “figli del Diavolo”. Giuda di Keriot e l’AntiCristo sono “figli del Diavolo”.

Ora:
-San Giovanni denomina la stessa ed unica persona in tre modi differenti: A) AntiCristo 1Gv. 2,18 ; B)Falso profeta, in Apocalisse C) figlio della Perdizione Gv 17,12.
-San Paolo denomina la stessa persona indicata da san Giovanni solamente con il titolo di "figlio della Perdizione" 2Tess. 2,3.
- N.S. Gesù Cristo , in base a Ecco chi è Abominio della desolazione o Distruzione., denomina la stessa unica ed identica persona indicata da san Giovanni e san Paolo come esser " Abominio della distruzione o desolazione".

Da tutto quanto detto sembra che:
1 L’AntiCristo è un vero uomo in carne ed ossa.
2 L’AntiCristo è un battezzato ed apparterrà alla Chiesa gerarchica di Gesù Cristo.
3 L’AntiCristo è il Falso profeta.
4 L’AntiCristo è uno dei due figli della Perdizione.
5 L’AntiCristo è l’uomo del peccato o uomo iniquo.
6 L'AntiCristo è uno dei due figli del Diavolo.
7 Giuda di Keriot, figlio della Perdizione, è figura dell'AntiCristo o Falso profeta.
8 L'AntiCristo è l'Abominio della Desolazione o Distruzione persona.
9 In tutta la Scrittura non esiste un solo passo che relazioni tra di loro l'AntiCristo con il Falso profeta o con il figlio della Perdizione.
10 Nel Libro dell'Apocalisse il nome AntiCristo non appare in nessun versetto.

Inoltre,
Il Falso profeta, secondo la Scrittura, sarà nella storia l’ultimo uomo d’importanza ad esser malvagio. Ma se il Falso profeta è l’ultimo uomo malvagio allora l’AntiCristo deve esser già venuto! E chi era: Stalin, Hitler, Mao, Bill Gates? Non è credibile. Dunque il Falso profeta e l’AntiCristo devono esser la stessa ed identica persona.

Dunque:
AntiCristo, Falso profeta, figlio della Perdizione, Abominio della desolazione/distruzione, uomo iniquo e Pastore idolo,Pastore iniquo sono dunque otto differenti nomi attribuiti alla stessa unica ed identica persona .

Sono otto differenti nomi che la Scrittura e la Tradizione attribuiscono a quell'unico uomo malvagio che dovrà apparire alla fine dei tempi.

Tommaso di Aquino, Summ. theol., III, q. 8, a. 8. “Sarà uomo ma uomo pessimo“.

"Il prosieguo di questo testo annuncia che prima dell’arrivo del Signore vi sarà l'apostasia e dovrà essere rivelato un non meglio identificato ‘uomo iniquo’, il ‘figlio della perdizione’ che la tradizione chiamerà poi l’Anticristo." Papa Benedetto XVI, 12 Novembre 2008.
---------------------------------------------------------------------------------------

P.S.
Per chi crede a Maria Valtorta riporta questa affermazione del Benedetto Salvatore:
"Ma nell’ora della venuta, quando, in veste di Dio, Re e Giudice, Io verrò per radunare gli eletti e maledire i reprobi, scagliandoli là dove l’AntiCristo, la Bestia e Satana già saranno in eterno, dopo la suprema vittoria di Gesù Cristo, Figlio di Dio, Vincitore della Morte e del Male, a questi eletti che hanno saputo rimanere “vivi” nella vita, vivi nello spirito attendendo la nostra ora di trionfo, Io darò il possesso della celeste dimora, darò Me stesso senza soste e senza misura. Quaderni 1943, 22 Agosto 1943

Confrontiamolo con Apocalisse 20:
"E il Diavolo, che li aveva sedotti, fu gettato nello stagno di fuoco e zolfo, dove sono anche la Bestia e il Falso profeta: saranno tormentati giorno e notte per i secoli dei secoli."
Come ben si nota:
1.Diavolo=Satana
2.AntiCristo=Falso profeta.

Cfr.
L'AntiCristo svelato.
Una ipotesi teologica sulla biblica figura del Falso profeta o AntiCristo capo.
Ecco chi è " Abominio della distruzione o desolazione".
Il Tempio di Gerusalemme è stato profanato!
“ Chi parla da se stesso ( l’AntiCristo) cerca la propria gloria.” Gv.7,18 Esegesi e commento.
La Donna vestita di sole e con sul capo una corona di dodicistelle. Io l'ho visto con i miei occhi. Parte prima.
Apocalisse: la prima e la seconda Bestia. Una ipotesi.
Oscar Magnani
Proviamo a cominciare da qua: la Scimmia di Dio, lo sappiamo, nel suo peccato originale d'orgoglio, che é, come diceva S Filippo Neri, vanitá di vanitá, rinnega la bontá della Creazione di Dio, se ne va (non serviam!) e cerca di scimmiottarne una sua, parassitando anche la seconda Creazione di Dio, questa.
Quindi, come esiste un Anticristo che si oppone al SS Cristo, cosí vi é un'Antitrinitá …More
Proviamo a cominciare da qua: la Scimmia di Dio, lo sappiamo, nel suo peccato originale d'orgoglio, che é, come diceva S Filippo Neri, vanitá di vanitá, rinnega la bontá della Creazione di Dio, se ne va (non serviam!) e cerca di scimmiottarne una sua, parassitando anche la seconda Creazione di Dio, questa.

Quindi, come esiste un Anticristo che si oppone al SS Cristo, cosí vi é un'Antitrinitá che si oppone alla SS Trinitá:
- L'Antipadre = Satana, ex Lucifero, il Diavolo, il Maligno, L'Eterno Avversario, il Drago nell'Apocalisse;
- L'Antifiglio = l'Anticristo, il Figlio della Perdizione, la Bestia (la prima Bestia) nell'Apocalisse;
- L'Antispirito = Il Falso Profeta.

Ora, la seconda persona dell'Antitrinitá, l'Anticristo, ha avuto ed avrá precursori, fino a quando non si manifesterá l'Anticristo definitivo, cosí come la seconda persona della SS Trinitá, il Cristo, ha avuto precursori (Antico testamento) ed epigoni, ovvero successori (Santi, ecc.), essendo quello definitivo Gesú Cristo: da notare la Sua insistenza nel definirsi "Figlio dell'Uomo", come a dire: "Io sono un di voi: Dio incarnato in un Uomo. Quello che dovrá venire non sará neanche umano.": appunto, la "Bestia".

Stessa cosa per la terza persona: cosí come S Giovanni, il Battista, ebbe precursori, sin dal primo profeta fino a lui, l'ultimo (almeno dell'Antico Testamento), ed epigoni (Apostoli, ecc.) rappresentando lui stesso il Profeta definitivo, cosí il Falso profeta ha avuto ed avrá precursori fino al manifestarsi del definitivo. Il nostro Credo ci insegna che lo Spirito Santo ha parlato per mezzo dei profeti: dobbiamo dedurre che l'Antispirito ha parlato e parlerá attraverso i Falsi profeti.

Fin qui la "mia" premessa, che é poi quella della teologia storica. Analizzo ora la sua proposta, contrapponendovi la mia.

Nella sua disamina di 1Gv. 2,18-20, che poi per quello che ci interessa qui é piú 1Gv. 2,19-20, ovvero: "Sono usciti di mezzo a noi, ma non erano dei nostri; se fossero stati dei nostri, sarebbero rimasti con noi; ma doveva rendersi manifesto che non tutti sono dei nostri. Ora voi avete l'unzione ricevuta dal Santo e tutti avete la scienza (CEI 2008: conoscenza).", se ci si riferisse al Battesimo, come suggerisce lei, comunque si leggerebbe che l'Anticristo NON sará batezzato, qualcosa del tipo: "Sono usciti di mezzo a noi, ma non erano batezzati; se fossero stati batezzati, sarebbero rimasti con noi; ma doveva essere manifesto che non tutti sono batezzati..." e qui c'é qualcosa che fatico a digerire... e mi domando come si possa far finta di essere battezzati, senza in realtá esserlo...

Mi sembra logico a questo punto che il significato deve essere piú universale. Proviamo a sostituire "battezzati" con "cristiani" e otteremmo: "Sono usciti di mezzo a noi, ma non erano cristiani; se fossero stati cristiani, sarebbero rimasti con noi; ma doveva essere manifesto che non tutti sono cristiani...". Qui la frase acquisisce un senso compiuto, nel senso che é possibile spacciarsi per "cristiani" (battezzati e non), senza in realtá esserlo veramente, anzi...

Personalmente sono disposto ad andare oltre e sostituire "cristiani" con "umani" o, meglio detto, "uomini" ed avremmo: "Sono usciti di mezzo a noi, ma non erano uomini; se fossero stati uomini, sarebbero rimasti con noi; ma doveva essere manifesto che non tutti sono uomini..." ed avremmo qualcosa di perfettamente calzante con l'Apocalisse, in quanto la Bestia sembrerá un uomo - e che uomo!!! A molti parrá Gesú Cristo reincarnato - in realtá non sará nemmeno umano: lui, e i suoi "angeli e arcangeli" saranno demoni incarnati, ma non umani, anche se con sembianze umanissime, ma "bestie".

E l'aiuto ai veri cristiani viene dalla Rivelazione: sappiamo che Cristo, quello definitivo, ovvero Gesú Cristo, tornerá esattamente come se ne andó quindi, siccome fu assunto in Cielo, dal Cielo tornerá "nella Gloria". Non si incarnerá, questa volta, come la prima volta, ma tornerá, dal Cielo, Colui che si incarnó la prima volta.

In Ap. 20,10: "E il diavolo, che li aveva sedotti, fu gettato nello stagno di fuoco e zolfo, dove sono anche la bestia e il falso profeta: saranno tormentati giorno e notte per i secoli dei secoli.", é ovvio che si sta parlando di tre persone, in quanto vi é addirittura un riferimento temporale: "...dove sono anche la bestia e il falso profeta...", ovvero, quando il diavolo, l'Antipadre, verrá gettato nello "stagno di fuoco e zolfo", li giá c'erano gli altri due: l'Anticristo e il Falso Profeta.

L'Apocalisse finisce con la sconfitta dell'Antitrinitá e con il compimento della Promessa della Nuova Alleanza: la Gerusalemme Celeste, ovvero Il Regno di Dio, scenderá sulla terra, "fondendosi" con la Chiesa terrena: "...egli abiterà con loro ed essi saranno suoi popoli ed egli sarà il Dio con loro (rif. "Emmanuele", AT), il loro Dio.".

Le mie elucubrazioni mi portano a credere che Bergoglio possa essere il Falso Profeta (avrebbe tutte le carte in regola, sia da Rivelazione che da rivelazioni private) o, al limite, l’ultimo precursore dello stesso.

Non sono piú convinto, come fino a un anno fa, che questi tempi che stiamo vivendo siano l’Apocalisse, ma l’ultima grande prefigurazione della stessa: tra questa prefigurazione e l’Apocalisse, assistiremo, come profetizzato da Padre Pio, al Trionfo del Cuore Immacolato di Maria: l’ultimo caritatevole “salvagente” di fede inviato da Dio per consolarci, da una parte, e prepararci per l’ultima grande prova, dall’altra.

La S. Regina sta oramai finendo di formare i suoi “Apostoli degli ultimi tempi”, molti stanno giá operando e uno di questi sará l’ultimo, santo, pontefice: Pietro il Romano, vero braccio destro della S. Regina che capitana questa controffensiva per conto di Dio.
Marziale
Caro amico, le rispondo subito.
1.Lei afferma:"Nella sua disamina di 1Gv. 2,18-20, che poi per quello che ci interessa qui é piú 1Gv. 2,19-20, ovvero: "Sono usciti di mezzo a noi, ma non erano dei nostri; se fossero stati dei nostri, sarebbero rimasti con noi; ma doveva rendersi manifesto che non tutti sono dei nostri. Ora voi avete l'unzione ricevuta dal Santo e tutti avete la scienza (CEI 2008…More
Caro amico, le rispondo subito.

1.Lei afferma:"Nella sua disamina di 1Gv. 2,18-20, che poi per quello che ci interessa qui é piú 1Gv. 2,19-20, ovvero: "Sono usciti di mezzo a noi, ma non erano dei nostri; se fossero stati dei nostri, sarebbero rimasti con noi; ma doveva rendersi manifesto che non tutti sono dei nostri. Ora voi avete l'unzione ricevuta dal Santo e tutti avete la scienza (CEI 2008: conoscenza).", se ci si riferisse al Battesimo, come suggerisce lei, comunque si leggerebbe che l'Anticristo NON sará batezzato, qualcosa del tipo: "Sono usciti di mezzo a noi, ma non erano batezzati; se fossero stati batezzati, sarebbero rimasti con noi; ma doveva essere manifesto che non tutti sono batezzati..." e qui c'é qualcosa che fatico a digerire... e mi domando come si possa far finta di essere battezzati, senza in realtá esserlo..."

Rispondo:
Guardi che san Giovanni si riferiva ai primi eretici della Chiesa, ai primi apostati.

Tutti i Padri e Dottori della Chiesa sono concordi:
erano battezzati.
Ad esempio san Agostino nel Commento alla Prima di san Giovanni:
Essi sono usciti dalle nostre file (1 Gv 2, 18-19). Eccoli gli anticristi; essi uscirono dalle nostre file. Perciò piangiamo questa perdita. Ma ascolta ciò che ci consola: Non erano dei nostri. Tutti gli eretici, tutti gli scismatici sono usciti dalle nostre file, sono usciti cioè dalla Chiesa…Costoro uscirono dalle nostre file. Dovremmo rattristarci? No! perché essi non erano dei nostri. Che prova ne abbiamo? Se fossero stati dei nostri, sarebbero rimasti con noi (1 Gv 2, 19). Da qui deduca la vostra carità che molti, pur non essendo dei nostri, ricevono i sacramenti insieme con noi, come il battesimo, ed insieme con noi ricevono ciò che solo i fedeli possono ricevere: le benedizioni, l'eucarestia e tutte le grazie contenute nei sacramenti; comunicano con noi nel sacramento dell'altare, ma non sono dei nostri."

2.Lei afferma:"in quanto la Bestia sembrerá un uomo - e che uomo!!!

Rispondo:
La Bestia non è uomo, infatti nell'intera Apocalisse nell'originale greco il termine θηρίον " Bestia", non è mai riferito ad un singolo essere umano infatti è un sostantivo nominativo neutro: è un concetto simbolico collettivo. Questo lo si deduce pure dalla sua descrizione: sette teste e dieci corna. Dunque θηρίον " Bestia", è un termine da intendersi al plurale. Ad esempio si dice popolo, termine al singolare, per intendere una pluralità.
Confronti questo mio:
Apocalisse: la Prima e la Seconda Bestia. Nel 42/43 dopo Cristo, l'imp…

4.Lei afferma:"Non sono piú convinto, come fino a un anno fa, che questi tempi che stiamo vivendo siano l’Apocalisse, ma l’ultima grande prefigurazione della stessa: tra questa prefigurazione e l’Apocalisse, assistiremo, come profetizzato da Padre Pio, al Trionfo del Cuore Immacolato di Maria: l’ultimo caritatevole “salvagente” di fede inviato da Dio per consolarci, da una parte, e prepararci per l’ultima grande prova, dall’altra.

Rispondo:
-Lei si sbaglia grandemente. Guardi che la Scrittura è chiarissima, in ordine cronologico avremo: prima la Grande Tribolazione, poi i castighi dell’ira divina, poi il Tempo di Pace o Trionfo del Cuore Immacolato di Maria, poi l’ultima battaglia (Gog e Magog) e per ultimo il Giudizio.


Non se ne abbia, ma il simpatico e capace cuoco Bruno Barbieri le direbbe:" Hai fatto un gran mapazzone!" :-)

e.p.c. @Caterina Greco

@Marina Lotto ,che sicuramente concorderà con me: ho fatto male a correggere l'amico? Avrei fatto meglio a lasciarlo nell'errore? :-)
Oscar Magnani
"Non se ne abbia, ma il simpatico e capace cuoco Bruno Barbieri le direbbe:" Hai fatto un gran mapazzone!" :-)"
Si figuri.... non so se qualche algoritmo ha letto quello che ci siamo scritti, ma youtube mi ha proposto proprio ora un video di @Tempi di Maria del '19 che, giuro, non avevo ancora visto:
L'incredibile profezia di Padre Pio sul Trionfo del Cuore Immacolato di Maria
Il mio personale e …More
"Non se ne abbia, ma il simpatico e capace cuoco Bruno Barbieri le direbbe:" Hai fatto un gran mapazzone!" :-)"

Si figuri.... non so se qualche algoritmo ha letto quello che ci siamo scritti, ma youtube mi ha proposto proprio ora un video di @Tempi di Maria del '19 che, giuro, non avevo ancora visto:
L'incredibile profezia di Padre Pio sul Trionfo del Cuore Immacolato di Maria

Il mio personale e spassionato consiglio, se puó essere ben accetto, é di aprire comnque un pelino di cuore a Maria (hai visto mai...).
Marziale
Vede, la mia pazienza, pur essendo tanta , ha anch'essa pure un limite.
Se lei ha in mano una Bibbia, cosa a cui non credo, e se va all'indice cercando "Apocalisse", troverà i vari capitoli della stessa.
Essa è la Rivelazione degli ultimi tempi dell'umanità.
In soldoni, abbiamo questa sequenza temporale degli avvenimenti apocalittici veri e propri:
1. Apertura dei sigilli, avvenimenti terribili,…More
Vede, la mia pazienza, pur essendo tanta , ha anch'essa pure un limite.
Se lei ha in mano una Bibbia, cosa a cui non credo, e se va all'indice cercando "Apocalisse", troverà i vari capitoli della stessa.
Essa è la Rivelazione degli ultimi tempi dell'umanità.
In soldoni, abbiamo questa sequenza temporale degli avvenimenti apocalittici veri e propri:
1. Apertura dei sigilli, avvenimenti terribili, capitolo 6.
2.Le sette trombe, avvenimenti terribili, cap.8 e 9.
3.I sette calici, avvenimenti terribili, cap.16
4. La prostituta, cap.17
5.Incatenamento di Satana, sconfitta del Falso profeta-AntiCristo, della Bestia e dei re della Terra,cap.19
6.Regno di mille anni o Tempo di Pace o Trionfo del C.I. di Maria, cap. 20
7.Satana verrà sciolto nuovamente, sempre cap.20
8. Ultima battaglia dei cattivi guidati da Satana,cioè Gog e Magog, sempre cap.20
9.Ritorno finale dell'Altissimo Gesù Cristo per il Giudizio, sempre cap. 20.

Questa è la sequenza temporale, questa è l'Apocalisse, questa è Parola di Dio.
Dunque, se lei afferma:
"Non sono piú convinto, come fino a un anno fa, che questi tempi che stiamo vivendo siano l’Apocalisse, ma l’ultima grande prefigurazione (?) della stessa: tra questa prefigurazione e l’Apocalisse, assisteremo, come profetizzato da Padre Pio, al Trionfo del Cuore Immacolato di Maria: l’ultimo caritatevole “salvagente” di fede inviato da Dio per consolarci, da una parte, e prepararci per l’ultima grande prova, dall’altra."

Questo vuol dire che lei non ha letto l'Apocalisse.
Infatti il Regno di "mille anni" (ma che non saranno mille anni) verrà dopo i castighi apocalittici e non prima.

E se san Pio avesse detto quelle parole ,cioè che il Trionfo avverrà prima dell'Apocalisse, prima dell'AntiCristo, prima della Bestia ,prima dell'incatenamento temporaneo di Satana, allora significa che quelle parole sono false.
Infatti si chiama Trionfo proprio perché Maria S.S. trionferà su tutto questo.

Ma scusi, buon uomo, che Trionfo sarebbe se poi dovessero arrivare tutti quei mali descritti nell'Apocalisse?
Ma come ragiona?

Lei è solamente un grandissimo ignorante, lei ed i tanti come lei.
Parlate di cose che non conoscete e volete insegnare agli altri i vostri satanici errori.
Guardi che alterare la Sacra Scrittura è un peccato gravissimo, rientra nei peccati contro lo Spirito Santo.

Guardi poi che il Curato d'Ars disse all'incirca nel 1855: : " I figli dei vostri figli vedranno da vivi il Giudizio". E ve ne sono anche delle altre molto simili.

Dei primi 5 punti da me elencati ne ho parlato in modo esaustivo in moltissimi articoli

Non mi disturbi più con le sue stupidaggini, ma se vuole solamente per delucidazioni e chiarimenti sulla Sacra Scrittura.
Ma lei, voi, non lo farete mai (se non in pochissimi):siete i saputelli!
Siete quelli che san Paolo descrive nella 2Tim:" (coloro)stanno sempre lì ad imparare, senza riuscire mai a giungere alla conoscenza della verità. Sull'esempio di Iannes e di Iambres che si opposero a Mosè, anche costoro si oppongono alla verità: uomini dalla mente corrotta e riprovati in materia di fede. Costoro però non progrediranno oltre, perché la loro stoltezza sarà manifestata a tutti, come avvenne per quelli."
Infatti le ho manifestato la sua stoltezza.

Guardi che usare la Bibbia per soprammobile significa sputare addosso al Benedetto Redentore.
Ci sarà un prezzo da pagare per questo.

Continui, continuate pure a leggere questa roba satanica che vi sta portando lontano dalla Sacra Scrittura per gettarvi tra le braccia incandescenti dell'Altro, del Nemico:
Albino Reale
Anne Mewis
Conchiglia
Fra Elia
Manduria, Oliveto Citra
Maddeleine Aumont, croci di Dozulé
Anguera, Pedro Regis
Itapiranga, Edson Glauber
Giorgio Bongiovanni
Glynda Lomax
Holy Love
Mario d'Ignazio
Libro della Verità
Madonna del monte S. Onofrio
Madonna di Trevignano Romano
Madonna protettrice degli afflitti
Madonna della conversione
Madonna di Zaro, Ischia
Madonna Addolorata del Perdono, Cavarzere.
Madonna di Quarantano.
Maria Rosa della pace
Maria, madre dei pellegrini
Madre della salvezza
Madre dell’Eucaristia
Messaggi da Gesù Cristo , Maria della divina misericordia.(MDM)
Messaggi del S.Cuore di Gesù di san Michele Arcangelo , Luz De Maria
Messaggi di Maria a JNSR
Messaggi di Gesù ad Ancilla
Messaggi di Maria a Mario D’Ignazio
Messaggi di Gesù buon pastore, Enoch
Messaggi a Vassula Ryden
Messaggi di Gesù Bambino di Gallinaro
Messaggi di Carbonia
Messaggi del Sacro Cuore di Gesù
Messaggi a Anne Mewis
Messaggi a Gynda Lomax, Madonna nel Mondo
Messaggi a Eduardo Ferreira
Messaggi ad Agostino del Cuore divino
Messaggi di Maria Santissima a Jacarei
Messaggi a Deborah Waldron Fry
Messaggi Giglio del Volto santo
Messaggi della SS Trinità, Oliveto Citra
Nostra Signora di Giampilieri
Rivelazioni di Gesù a Myriam di Carbonia
Gocce di Luce
Monzanbano
Laura Maschi
Robert Brasseur
Eduardo Ferreira
Elio
Enoch
Christina Gallagher
Jacarei
Paola Albertini
Protettrice degli afflitti
San Bonico
Stefania Caterina
Valeria
Simon Dewey
Valentina Papegna
Vergine della Rivelazione degli ultimi tempi
Sorella Clare
Margherita Sampair
Father James Manjackal
Father Michel Rodrigue.

Dunque confermo nuovamente le mie parole su di lei:
"Non se ne abbia, ma il simpatico e capace cuoco Bruno Barbieri le direbbe:" Hai fatto un gran mapazzone!"
Ma questa volta aggiungo "mapazzone satanico", perché lei è recidivo.
Ritorni al santo Ovile.
kaspita
Antidcristo e falso profeta non possono essere uno. E come affermare che Cristo e' profeta, il che non risulta nella Bibbia. Il falso profeta e' indubbiamente minore all'Anticristo
Marziale
Lo dimostri.
kaspita
Il senso è questo: chiunque ha detto che Cristo è un profeta, è in errore. Essendoci grande differenza tra Cristo ed un profeta. Ora essendo l'anticristo la scimmia di Cristo, mi viene da pensare che l'anticristo non sia il falso profeta. Non è tra l'altro da escludere che lo spirito dell'anticristo, opposto dello Spirito di Cristo, sia più "raffinato " (nel male), dello "spirito" dello stesso …More
Il senso è questo: chiunque ha detto che Cristo è un profeta, è in errore. Essendoci grande differenza tra Cristo ed un profeta. Ora essendo l'anticristo la scimmia di Cristo, mi viene da pensare che l'anticristo non sia il falso profeta. Non è tra l'altro da escludere che lo spirito dell'anticristo, opposto dello Spirito di Cristo, sia più "raffinato " (nel male), dello "spirito" dello stesso falso profeta. Il falso profeta potrebbe non conoscere cose che lo stesso anticristo gli ha nascosto o gli nascondera, quando apparirà.
Marziale
Caro amico, non se ne abbia ma lei è veramente stolido.
Se ha veramente voglia di conoscere:
1.L'AntiCristo svelato.
2.“ Chi parla da se stesso ( l’AntiCristo) cerca la propria gloria.” Gv.7,18 Esegesi e commento.
3.L'AntiCristo, come viene descritto nella Scrittura.
4.Ecco chi è Abominio della desolazione o Distruzione.
5.Falso profeta/AntiCristo, la profezia finale: come riconoscerlo fisicamente …More
Caro amico, non se ne abbia ma lei è veramente stolido.
Se ha veramente voglia di conoscere:
1.L'AntiCristo svelato.
2.“ Chi parla da se stesso ( l’AntiCristo) cerca la propria gloria.” Gv.7,18 Esegesi e commento.
3.L'AntiCristo, come viene descritto nella Scrittura.
4.Ecco chi è Abominio della desolazione o Distruzione.

5.Falso profeta/AntiCristo, la profezia finale: come riconoscerlo fisicamente. Una ipotesi.

6."Dovrà esser rivelato l'uomo iniquo." Esegesi e commento di san Tommas…

7.Come riconoscere fisicamente l'AntiCristo/Falso profeta.Una ipotesi. E…

8.Perché il Falso profeta/AntiCristo sarà un Papa, falso. Infatti: “Fig…
9. Una ipotesi teologica sulla biblica figura del Falso profeta o AntiCri
10.L'utilità della venuta dell'AntiCristo e il Cristianesimo senza più la Croce.
11. Mons. Fulton J.Sheen e Bergoglio.
12.“È necessario che tutto questo avvenga”Mt.24
13.“È come uno che è partito per un viaggio … ha ordinato al portiere di vigilare.”
14.Dio li ha ingannati.
15.Parole profetiche, scritte per Bergoglio. L’essenza dell’AntiCristo.
16.Apocalisse: la Prostituta.
17.La Statua/Immagine della Bestia apocalittica.
18.Il cinghiale silvestre dentro la Vigna santa. Sal.79

Più di così non posso.
Veritasanteomnia
A proposito di "idolo" su un social è apparso un discorso di Bergoglio in cui non esiste traccia di Cattolicesim e che ha suscitato una valanga di commenti entusiastici tra cui il più gettonato era "ti adoro papà Francesco"...questa cosa a me è parsa davvero un' altra prova del ruolo di Bergoglio nella storia
Maria Senada tatina
Se Papa Francesco è un finto papa perché la Madonna a Medjugorje lo ha chiamato Santo Padre nel messaggio del 20 settembre 2016? È chiaro che in quel messaggio la Madonna parla di Papa Francesco. Riporto qui il messaggio
Cari Figli, sono felice perché posso constatare e vedere quanti miei figli si sono radunati e pregano insieme con il Santo Padre per la Pace. Anche Voi siete presenti in questa …More
Se Papa Francesco è un finto papa perché la Madonna a Medjugorje lo ha chiamato Santo Padre nel messaggio del 20 settembre 2016? È chiaro che in quel messaggio la Madonna parla di Papa Francesco. Riporto qui il messaggio

Cari Figli, sono felice perché posso constatare e vedere quanti miei figli si sono radunati e pregano insieme con il Santo Padre per la Pace. Anche Voi siete presenti in questa preghiera e anche Voi state pregando per questa Pace, necessaria a questo mondo inquieto. Perciò perseverate ancora e pregate per la Pace. La Pace nei Vostri cuori. Grazie cari figli perché anche oggi avete risposto alla mia chiamata".
Marziale
Quel messaggio è un fake. Nel sito ufficiale " Medjugorje. altervista" non appare. Esiste qualcosa di simile sempre ad Ivan :" Messaggio del 17 agosto 2014
Cari figli oggi in modo particolare vi invito a pregare per la pace. Apritevi allo Spirito Santo cari figli, che lo Spirito Santo vi guidi: in modo particolare, cari figli in questo tempo pregate per il mio amatissimo Santo Padre, pregate per …More
Quel messaggio è un fake. Nel sito ufficiale " Medjugorje. altervista" non appare. Esiste qualcosa di simile sempre ad Ivan :" Messaggio del 17 agosto 2014
Cari figli oggi in modo particolare vi invito a pregare per la pace. Apritevi allo Spirito Santo cari figli, che lo Spirito Santo vi guidi: in modo particolare, cari figli in questo tempo pregate per il mio amatissimo Santo Padre, pregate per la sua missione,la missione della pace. La Madre prega insieme a voi e intercede presso Suo Figlio per ciascuno di voi. Grazie cari figli perché anche oggi avete risposto alla mia chiamata." Ricordo che Papa Benedetto XVI è ancora vivo. Ricordo pure che Gesù Cristo chiamò "amico" Giuda, che era Apostolo e Vescovo.
padrepasquale
Basta guardare la sottostante foto per gettare nel cestino ogni riferimento del post all'anticristo come Papa Francesco. Non ha mai pensato, signor Marziale, che potrebbe essere lei l'anticristo? L'orgoglio della mente può fare brutti scherzi.
Marziale
La foto non è scelta a caso infatti ricorda 2 Tess.2,4:”colui che si erge sopra ogni essere”
E che B. si erga mentre gli altri si abbassano lo prova l’evidenza di decine di fotografie.
Marziale
Veritasanteomnia
Mi scusi ma non vede che è l'unico in piedi a differenza degli altri che sono in ginocchio?
Avere occhi e non vedere è terribile. Lo Spirito Santo ci illumini tutti.
Stat Crux
Ha la stessa grazia nel tenere l'ostia di chi sta montando un lampadario; (ostia minuscolo perché dubito della Transustanziazione nelle mani di Bergoglio).
Stefania17
Perché non si inginocchia mai? É o non è Gesù Cristo il Re dell‘Universo? Inginocchiarsi è ancora poco: bisognerebbe prostrarsi con la faccia a terra!
padrepasquale
Pensi che il Papa ha 83 anni. Io che ne ho 70 non mi inginocchio più perché sbanderei. Un po' di carità non guasta.
N.S.dellaGuardia
@padrepasquale dica quello che vuole ma questa dell'età non regge: quando deve baciare i piedi ai sovrani del sud Sudan le ginocchia tengono, ugualmente per le annuali e fantasiose lavante dei piedi. Ogni volta ha davanti a sé un inginnocchiatoio imbottito e ricamato che resta lì a prendere polvere.
Papà Giovanni Paolo II si inginocchiava a 85 anni col Parkinson in fase terminale.
N.S.dellaGuardia
"Nel nome di Gesù ogni ginocchio si pieghi, nei cieli, sulla terra e sotto terra..."
Pietro81
Molto interessante ed anche molto preciso per quanto la mia ignoranza possa valutare, mi permetto di dire che se lei pensa che Papa Francesco possa essere l anticristo penso che sia in errore, credo che questo ultimo apparirà a breve però
Marziale
Ottimo @Pietro81
ho allegato in fondo altri sette post che spiegano il mio convincimento su B.
Un saluto
Marziale
Pietro81
Si si grazie ho letto diversi post
Gaetano2
Padrepasquale dice: "Pensi che il Papa ha 83 anni. Io che ne ho 70 non mi inginocchio più perché sbanderei". Strano, vedo che l'età è simile alla mia, eppure nonostante tutto sia io che altri di questa età non cessiamo di inginocchiarci davanti al Santissimo, come è doveroso. I Papi, quelli veri, non gli impostori, si sono inginocchiati anche con malattie gravissime. Basta ricordarsi di Giovanni …More
Padrepasquale dice: "Pensi che il Papa ha 83 anni. Io che ne ho 70 non mi inginocchio più perché sbanderei". Strano, vedo che l'età è simile alla mia, eppure nonostante tutto sia io che altri di questa età non cessiamo di inginocchiarci davanti al Santissimo, come è doveroso. I Papi, quelli veri, non gli impostori, si sono inginocchiati anche con malattie gravissime. Basta ricordarsi di Giovanni Paolo II. Invece don Ciccio, e forse altri, che letteralmente striscia ai piedi a cui vuole prostrarsi non si inginocchia davanti al Santissimo. Le malattie che risaltano, invece dalle dichiarazioni pubbliche di don Ciccio e di parecchi suoi seguaci sembrano riguardare più la sfera mentale. Potrebbero diradare i loro interventi, farebbero miglior figura.
Massimo M.I.
È scritto "Poi dalla bocca del drago e dalla bocca della bestia e dalla bocca del falso profeta vidi uscire tre spiriti immondi, simili a rane.” Apocalisse 16,13
3) “Ma la bestia fu catturata e con essa il falso profeta che alla sua presenza aveva operato quei portenti con i quali aveva sedotto quanti avevan ricevuto il marchio della bestia e ne avevano adorato la statua. Ambedue furono gettati …More
È scritto "Poi dalla bocca del drago e dalla bocca della bestia e dalla bocca del falso profeta vidi uscire tre spiriti immondi, simili a rane.” Apocalisse 16,13
3) “Ma la bestia fu catturata e con essa il falso profeta che alla sua presenza aveva operato quei portenti con i quali aveva sedotto quanti avevan ricevuto il marchio della bestia e ne avevano adorato la statua. Ambedue furono gettati vivi nello stagno di fuoco, ardente di zolfo.” Apocalisse 19,20
4) “E il diavolo, che li aveva sedotti, fu gettato nello stagno di fuoco e zolfo, dove sono anche la Bestia ( la somma della prima Bestia e della seconda Bestia )e il falso Profeta: saranno tormentati giorno e notte per i secoli dei secoli.” Apocalisse 20
Tre singoli con la maiscola
Marziale
Ottimo @Massimo M.I. , le Bestie, prima e seconda, non sono due singole persone, sono un concetto plurale e rappresentano il Male organizzato con proprie gerarchie. Infatti nel testo greco non c’è nessun termine che lasci intendere che le Bestie siano singoli esseri umani. In fondo al post ho allegato dove ne ho in precedenza parlato. Se lei fosse in grado di dimostrare il contrario sarebbe molto …More
Ottimo @Massimo M.I. , le Bestie, prima e seconda, non sono due singole persone, sono un concetto plurale e rappresentano il Male organizzato con proprie gerarchie. Infatti nel testo greco non c’è nessun termine che lasci intendere che le Bestie siano singoli esseri umani. In fondo al post ho allegato dove ne ho in precedenza parlato. Se lei fosse in grado di dimostrare il contrario sarebbe molto, molto interessante leggerla.
Un saluto
Marziale
Massimo M.I.
Forse hai ragione tu!
Stat Crux
Anticristo o no ci tiene a far sapere che non crede alla Presenza reale. Vero, @padrepasquale?
padrepasquale
Il Papa crede fermamente nella Eucaristia, nella presenza reale di Gesù. Dire il contrario è una baggianata.
Gaetano2
Padrepasquale dice "Il Papa crede fermamente nella Eucaristia, nella presenza reale di Gesù...", d'accordissimo, il Papa senz'altro, invece, papafrancescoprimo assolutamente no, e lo dimostra da come NON si inginocchia davanti al Santissimo (da notare che perfino un peccatore come me si inginocchia)
Veritasanteomnia
Purtroppo c'è l'ipotesi peggiore: proprio perché ci crede fermamente rifiuta di inginocchiarsi...